Cosa ci dà la frutta?

Fibre solubili come gengive, mucillagini, pectine ed emicellulose si trovano nelle mele, nei mango, nelle pere, nei pompelmi, nelle arance, nei mirtilli e nelle fragole. Secondo Sherry Henley, MS, RD e Scottie Misner, Ph.D., dell'Università dell'Arizona, dopo la combinazione con l'acqua per formare una sostanza gelatinosa, la fibra solubile abbassa il colesterolo cattivo LDL, legandosi al colesterolo in il tuo sistema digestivo e aiuta ad espellere dal tuo corpo come rifiuti. La fibra solubile rallenta l'assorbimento dello zucchero, che è benefico per i diabetici; aiuta anche la perdita di peso mantenendo a lungo la dieta sentendosi più a lungo. Le fibre insolubili, che comprendono la cellulosa, la lignina e alcune emicellulose, riducono la costipazione intrappolando l'acqua nel colon per mantenere morbide le feci, il che aiuta anche a prevenire la diverticolosi e le emorroidi. Pelli di mela, ciliegie, ananas, arance e bacche sono tra i frutti che contengono fibre insolubili.

4.2
5
13
4
4
3
1
2
1
1
1