Risposta al cortisolo indotta dallo stress e distribuzione del grasso nelle donne.

Astratto

Studi recenti hanno dimostrato un'associazione tra stress incontrollabile e distribuzione del grasso addominale. È stato suggerito che i cambiamenti nella secrezione di cortisolo potrebbero rappresentare un possibile meccanismo per questa relazione. Questo studio ha esaminato se la distribuzione del grasso corporeo, determinata dal rapporto vita-fianchi (WHR), sia correlata ai livelli di cortisolo salivare in risposta a fattori di stress di laboratorio. I soggetti erano 41 donne in sovrappeso con un basso o alto WHR. Molteplici misure di cortisolo e umore sono state ottenute durante una sessione di compiti stressanti (ad esempio, aritmetica a tempo) e durante una sessione di riposo a controllo del tempo. Inoltre, sono stati valutati gli stress di vita di fondo e le variabili di carattere psicologico. Rispetto ai soggetti con basso WHR, i soggetti con alto WHR hanno secreto significativamente più cortisolo durante la sessione stressante dopo 60 minuti di stress e considerando l'area totale sotto la curva della secrezione. Questa differenza non è stata vista nel giorno di riposo. In termini di background e misure psicologiche, i soggetti con alto WHR erano caratterizzati da una scarsa capacità di adattamento e differenze nella reattività dell'umore. Nello specifico, sebbene tutti i soggetti siano diventati più arrabbiati in risposta alla sessione stressante, i soggetti con alto WHR hanno mostrato aumenti minori nella rabbia. Questo potrebbe indicare che sono più propensi a provare una reazione indifesa a uno stress incontrollabile. Questi risultati supportano l'ipotesi che la secrezione di cortisolo potrebbe rappresentare un meccanismo per l'associazione osservata tra lo stress e la distribuzione del grasso addominale. Inoltre, le differenze di coping e di valutazione possono suggerire che un particolare modello psicologico potrebbe influenzare la reattività del sistema corticosurrenale-surrenale allo stress e alla successiva distribuzione del grasso.

4.1
5
14
4
4
3
3
2
1
1
1