Acne e infiammazione: come ridurre il rossore e il gonfiore - Clear Skin Forever

Le cattive scelte alimentari alimentano i fuochi dell'infiammazione e portano a un'acne dolorosa e gonfia.

Conosci i brufoli rossi e gonfiati che ottieni a volte?

Quelli che fanno davvero male quando li tocchi?

A volte sono proprio nella parte inferiore del tuo naso, e giusto masticazione li fa male?

Questi brufoli fanno male perché sono gonfie e infiammata. La buona notizia è che puoi invertire questo processo.

Ok, allora che cos'è l'infiammazione, comunque?

In poche parole, è la risposta naturale del corpo agli aggressori: batteri, sostanze chimiche o, prendi questo, cibi che il tuo corpo non ama.

Quando l'infiammazione funziona come dovrebbe, aiuta il tuo corpo a combattere un attacco portando i globuli bianchi e tutti i guerrieri del tuo sistema immunitario. Quando ha finito di combattere l'infezione, si ferma. Il gonfiore si abbassa, il rossore scompare, la ferita guarisce.

Ma quando diventa fuori controllo, quando non si ferma, causa al tuo corpo tutti i tipi di problemi gravi - tra cui l'acne.

In che modo l'infiammazione peggiora l'acne?

Hai dell'acne rossa, gonfia, dolorosa perché ce l'hai infiammazione sistemica, una risposta infiammatoria che si è scatenata e continua ad andare, andare, andare, come una malattia epidemica. L'infiammazione sistemica è strettamente associata a cancro, cardiopatia, artrite, sindrome dell'intestino irritabile, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer e in particolare acne. Quindi cerchiamo di capire come sbarazzarsi di questa infiammazione sistemica!

Ma prima, voglio dirti perché l'acne non è in realtà causata da batteri.

Il vero ruolo di P. acnes batteri nell'acne

Contrariamente alle credenze popolari, P. acnes i batteri in realtà non causano l'acne.

Infatti, P. acnes non è nemmeno richiesto per ottenere un'acne infiammatoria molto brutta. [1] [2] Semplicemente peggiorano il problema.

Una volta che i pori si intasano con l'eccesso di sebo e le cellule morte della pelle, sorge un ambiente privo di ossigeno che è una casa perfetta per P. acnes batteri. (P. acnes i batteri sono "anaerobici", che significa "senza ossigeno" - muoiono se esposti all'ossigeno. C'è poco ossigeno nei pori ostruiti, quindi P. acnes può prosperare lì.)

Questi batteri si nutrono del tuo sebo e, come regalo di ringraziamento, creano prodotti di scarto altamente infiammatori. Quando il tuo sistema immunitario è compromesso, come è quando sei stressato o quando mangi i cibi descritti di seguito, non puoi combattere efficacemente questi P. acnes batteri, e si moltiplicano rapidamente all'interno dei follicoli piliferi ostruiti e causano grave infiammazione, arrossamento e gonfiore.

Alimenti che causano infiammazione

Tra un po 'condividerò un sacco di modi per spegnere i fuochi dell'infiammazione, ma prima, voglio parlare di quali cibi contribuiscono di più a questo killer silenzioso. Faresti bene a smettere di mangiare questi alimenti subito se vuoi fermare l'infiammazione e vedere un miglioramento quasi immediato nella tua acne. (E, se davvero segui bene questa lista, la pelle chiara e permanente.)

I 10 peggiori cibi infiammatori

Ok, questo è un po 'fuorviante, in quanto questi sono 10 gruppi di alimenti, non 10 singoli alimenti. Circa il 90% di ciò che trovi nel negozio rientra in una di queste categorie! Evita questi cibi e la tua acne inizierà a chiarire:

  1. Latticini (in particolare latte pastorizzato omogeneizzato, ma anche formaggio, yogurt, panna, ecc., Tutto ciò che esce dalle mammelle di una mucca)
  2. Prodotti di grano fortificato spruzzati con pesticidi (possono devastare l'intestino e alterare i livelli di ormone)
  3. Zucchero (l'alto indice glicemico aumenta la glicemia e porta alla glicazione e all'infiammazione persistente)
  4. Oli vegetali (colza, girasole, cartamo, soia, semi di cotone, olio di mais)
  5. Grassi trans (prodotti da forno commerciali, margarina, fast food, cibi fritti)
  6. Carni allevate con mangimi (ormoni artificiali, antibiotici, grassi omega-6)
  7. Carni trasformate che contengono nitriti, nitrati, altri conservanti
  8. Alcool (più di un bicchiere di vino al giorno)
  9. Cereali raffinati e farina bianca
  10. Additivi alimentari, conservanti, aromi artificiali, ecc.

Questi alimenti sono trovati ovunque nel nostro moderno panorama del cibo.

Vai al tuo negozio di alimentari locale, visita qualsiasi corridoio oltre ai prodotti e alle sezioni di carne e inizia a leggere le etichette dei fatti nutrizionali. Noterai che alcuni ingredienti si aprono ancora ed ancora: olio vegetale, zucchero, sciroppo di mais, farina di grano, latte scremato in polvere, nitrito di sodio, sorbato di potassio, giallo 5, blu 1, rosso 6 ... la lista potrebbe continuare all'infinito.

Queste cose non sono cibi, lo sono prodotti alimentari. La tua bisnonna avrebbe riconosciuto queste cose come cibo? No. (Beh, latticini, forse, ma lei avrebbe mangiato crudo latticini, che è un argomento completamente diverso. Ancora non è una buona idea se hai l'acne, evita i latticini a tutti i costi.)

Sempre più spesso questi "cibi" altamente infiammatori costituiscono la maggior parte della dieta occidentale. È una sorpresa che le malattie infiammatorie siano così dilaganti nella nostra società?

Alimenti che raffreddano l'infiammazione e migliorano l'acne

Bene, è il momento per alcuni antidoti. Ecco una lista degli alimenti più potenti che puoi mangiare per fermare l'infiammazione nelle sue tracce:

  • Pesce (catturato solo in natura, non allevato in fattoria) - per i grassi anti-infiammatori omega-3
  • Zenzero (specialmente radice di zenzero fresco)
  • Curcuma (cerca la radice di curcuma fresca - è ottima per i curry!)
  • Broccoli (e altre verdure verde scuro)
  • Rosmarino
  • Basilico
  • ciliegie
  • Mirtilli (e lamponi e davvero tutte le bacche)
  • Kelp (kombu, wakame, arame, dulse)
  • Funghi shiitake
  • Papaia
  • Olio extravergine d'oliva
  • Patata dolce
  • Olio di cocco
  • Alimenti fermentati (crauti vivi, kombucha, kimchi)
  • tè bianco
  • Uova ruspanti

Questo è solo un piccolo campione di tutti i grandi cibi sani e anti-infiammatori là fuori. Concentrandosi su alimenti come questi ed evitando i peggiori alimenti infiammatori dall'alto, praticamente si garantisce una pelle chiara.

Non è un'esagerazione.

È così potente di un effetto che il cibo ha sull'acne.

Non solo gli alimenti infiammatori sopra causano l'infiammazione (che significa arrossamento e gonfiore dell'acne), ma bloccano anche i pori (soprattutto i latticini) e fanno sì che la pelle produca olio in eccesso (soprattutto zucchero e cereali raffinati / carboidrati), quindi sei davvero attaccando l'acne da tre lati rimuovendo questi alimenti. Insieme, queste modifiche dietetiche sono il modo più efficace per sbarazzarsi dell'acne che io abbia mai visto. Meglio di Proactiv, più duraturo dei trattamenti laser ... meglio di tutto.

Che dire degli integratori anti-infiammatori?

È possibile trovare molti integratori là fuori che dovrebbero aiutare a ridurre l'infiammazione. Tuttavia, dall'esperienza personale e da tutta la ricerca che ho fatto, consiglio vivamente contro usando supplementi, con alcune eccezioni chiave, perché penso che siano un copout nella migliore delle ipotesi, e decisamente pericolosi nel peggiore dei casi, aumentando il carico tossico sul tuo corpo.

Il problema principale è che l'assunzione di integratori ti distrae dal fissare la causa principale dell'acne, che è cosa stai mettendo in bocca. Maschera solo il problema, come l'uso di farmaci topici per l'acne. Ti impedisce di trarre beneficio dalla saggezza del tuo corpo, che ti sta dicendo che stai facendo qualcosa di molto sbagliato!

Le persone spesso sono ossessionate dall'acquisto di integratori perfetti e non danno un attimo di riflessione al resto della loro dieta.

Pensano di poter semplicemente "truccarsi" per tutte le cose cattive con le pillole schioccanti: quercetina, resveratrolo, olio di pesce, vitamina E, acido gamma-linoleico, enzimi, echinacea, estratto di tè verde e CoQ10. Qual è il prossimo supplemento magico?

Ecco un altro modo di pensarci.

Non prendere enzimi; mangiare i cibi giusti in modo che il tuo corpo produca i suoi enzimi. Non prendere la curcumina; cuocere con tutta la curcuma. Non prendere l'estratto di tè verde; bevi il tè verde Ogni volta che prendi un estratto di qualcosa, stai negando a te stesso il potere sinergico di quella sostanza nutritiva nel suo contesto originale.

Non comprare nella campagna pubblicitaria delle compagnie di supplemento

La scienza della nutrizione è stata storicamente una delle scienze più imperfette là fuori.

Solo perché alcuni studi scoprono che l'assunzione di un integratore riduce le possibilità di contrarre il cancro non significa che si dovrebbe esaurire e acquistarlo.

I nutrienti amano questo atto in concerto con altri nutrienti quando sono ancora insieme in cibi integrali. Tali cibi integrali contengono centinaia o migliaia di sostanze chimiche che interagiscono in modi estremamente complessi che stiamo appena cominciando a capire. Queste complesse interazioni richiederanno tempi di vita per la scienza per comprendere appieno. Quando estrai del nutriente da un alimento intero e lo imbottisci, cos'altro stai perdendo nel processo?

E ricorda, le aziende di integratori alimentari sono aziende che fanno soldi che generalmente vogliono crescere e vendere sempre più integratori. Quindi faranno tutto il possibile per farti tornare di più, per farti comprare gli ultimi, più grandi integratori. (Credo che le persone che gestiscono queste aziende siano fondamentalmente brave persone e vogliano davvero aiutare a guarire le persone, ma penso che medicare con cibi integrali sia generalmente più efficace rispetto all'assunzione di integratori isolati, al di fuori di alcune specifiche condizioni mediche e carenze).

Queste aziende sfruttano l'opportunità di creare nuovi integratori "rivoluzionari" ogni volta che viene fuori un nuovo studio, scoprendo una nuova sostanza chimica negli aghi di pino che promette di aggiungere 20 anni alla tua vita. Risparmia i tuoi soldi per il cibo vero e sostieni i bravi agricoltori che lo coltivano!

Takeaways chiave

  • L'eccessiva infiammazione rende l'acne gonfia, rossa e dolorosa.
  • L'infiammazione più eccessiva è causata dalla dieta.
  • Gli integratori anti-infiammatori non sono un buon sostituto per il fissaggio della dieta (perché in realtà non fanno nulla per le cause alla radice di un'infiammazione eccessiva).
  • tu dovere smettere di mangiare cibi che causano un'infiammazione eccessiva se si vuole ridurre l'arrossamento e il gonfiore in modo permanente.
  • L'infiammazione è solo una parte dell'immagine, anche tu devi impedire l'acne dalla formazione in primo luogo.
  • Per fare ciò, è necessario un trattamento olistico basato sulla dieta e sullo stile di vita per l'acne.
  • In sintesi, è necessario correggere la vostra dieta e stile di vita per curare veramente l'infiammazione eccessiva e le cause alla radice di acne (questo è ciò che il nostro libro è tutto!).

Mentre l'infiammazione è un enorme contributo per l'acne, c'è ancora di più che puoi fare per dare il via al tuo viaggio per ripulire la pelle.

Se ti piacerebbe essere attraversato l'intero processo di regolazione della dieta per la pelle chiara, noi (Devin e Sonia) abbiamo scritto un ebook che fa proprio questo. Si chiama "Clear Skin Forever" (titolo intelligente, giusto? :).

Per questa guida completa ad adottare un approccio naturale e basato sulla dieta per sbarazzarsi dell'acne e avere una pelle chiara per tutta la vita (non scherzo!), Vai qui.

Acne e infiammazione: come ridurre il rossore e il gonfiore - Clear Skin Forever

Esperto recensito

Come sbarazzarsi del rossore sul viso

Quattro metodi: perfezionamento del tuo regime di cura della pelle Cambiamento del tuo stile di vitaTrattamento della rosaceaDestinazione con Acne per adulti Domande e risposte

La migliore tecnica per eliminare il rossore sul viso varia a seconda della causa del rossore. Di solito la pelle rossa generale può essere controllata con cosmetici e detergenti, ma altre condizioni che possono causare irritazione alla pelle del viso potrebbero richiedere un ulteriore trattamento. Segui il metodo che meglio si adatta al tuo tipo di problema per contribuire a ridurre il rossore del tuo viso.

passi

1
Accordare il regime di cura della pelle

  1. 1
    Trova il colpevole. Un prodotto nella tua routine di cura della pelle può causare una reazione allergica, brufoli o altre irritazioni. Pensa ai cosmetici, ai prodotti per la cura della pelle e ai prodotti per capelli che usi. Riduci tutti su di loro e lentamente reintroducali nella tua routine uno per uno. In questo modo, puoi determinare quale potrebbe essere la causa della tua pelle.
    • Se il rossore è associato a gonfiore del viso, in particolare labbra o lingua, o problemi di respirazione, consultare immediatamente un medico. Negli Stati Uniti, chiama il 911.
    • Inizia con i prodotti che hai aggiunto più di recente, poiché questi sono i più propensi a scatenare una reazione.
    • È possibile fissare un appuntamento con un allergologo o un dermatologo. O può fare un patch test, durante il quale piccole quantità di sostanze chimiche saranno applicate alla pelle e la pelle trattata sarà monitorata per una reazione.
    • Potresti avere solo la pelle sensibile. In tal caso, alcune marche hanno linee di prodotti sensibili; esempi classici includono le linee Aveeno Ultra-Calming e Eucerin Redness Relief.
    • Dopo aver individuato quale sostanza chimica è alla radice del tuo rossore, ritaglia tutti i prodotti della tua routine che contengono quella sostanza chimica come ingrediente attivo o inattivo.[1]
  2. 2
    Lavati la faccia 1-2 volte al giorno. Utilizzare acqua calda: l'acqua calda e quella fredda possono causare l'asciugamento della pelle. Se lo lavi nel modo sbagliato, puoi rendere la pelle più irritata e più rossa. Dovresti lavare con un detergente sensibile, uno senza profumo, ed evitare quelli che contengono alcol o altri agenti essiccanti. Prova prodotti come Cetaphil o Scopo.
    • Asciugare con un asciugamano morbido quando fatto. Non strofinare il viso, che può causare l'irritazione della pelle.[2]
    • Prova i detergenti con solfati come il rosanil. Questi ingredienti aiuteranno con l'infiammazione.[3]
    • Se il tuo rossore comporta brufoli e non hai la pelle sensibile, prova i prodotti che contengono perossido di benzoile come Clearasil.
  3. 3
    Usa idratante. Dopo aver lavato il viso, applicare immediatamente una crema idratante per il viso (o lozione) sulla pelle per bloccare l'umidità.
    • Puoi anche conservare la tua lozione in frigorifero e applicarla sul viso quando fa freddo. I prodotti freddi fanno sì che i vasi sanguigni del viso si restringano e il rossore si attenui.
    • Evitare l'acquisto di prodotti con alcool, amamelide, menta piperita, profumo, eucalipto o olio di chiodi di garofano. Questi sono considerati irritanti per la pelle e renderanno la pelle ancora più irritata.[4][5]
  4. 4
    Considera le creme speciali da banco. Il più popolare è il cortisone topico, che ha uno steroide nella crema per aiutare ad alleviare il rossore, lenire la pelle e ridurre il gonfiore. Trova una crema che contenga idrocortisone in una soluzione allo 0,5% o all'1%. Usalo con parsimonia 1-2 volte al giorno, ma solo sulle aree interessate.
    • Non usare queste creme a lungo perché la sovraesposizione a loro può effettivamente causare più irritazione.
    • Puoi anche cercare più naturali creme calmanti che hanno ingredienti come la liquirizia, il Partenio, il tè, la curcuma, il magnesio, il cetriolo o lo zenzero.[6]
  5. 5
    Considerare l'utilizzo di gel di aloe vera. L'aloe vera può aiutare a ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore. Puoi usare il gel da una pianta di aloe vera o comprarlo al banco. Applicare il gel di aloe sul viso due volte al giorno per ridurre il rossore.
    • Per estrarre il gel dalla pianta di aloe vera, rimuovere una grande foglia di aloe dal fondo della pianta. Taglia il centro della pianta, segna l'interno e tira fuori il gel. Quindi applica quel gel al tuo viso due volte al giorno.[7][8]
    • Puoi trovare gel di aloe vera nella maggior parte dei supermercati o negozi di droga.
  6. 6
    Prova a tamponare l'olio di cocco. L'olio di cocco è un emolliente naturale che blocca l'umidità. Fare attenzione a mettere oli sulla pelle a tendenza acneica: l'olio può peggiorare l'acne. L'olio di cocco impedisce alla pelle di perdere umidità e di disidratarsi, il che è un motivo comune per il rossore. Ha anche acido laurico in esso, che ha proprietà antivirali, anti fungine e antimicrobiche per aiutare a rivitalizzare la pelle. Ogni notte, massaggia l'olio di cocco sul viso, prestando particolare attenzione ai punti problematici che si sentono più ruvidi o che sono estremamente rossi.[9]
    • Puoi anche usare olio d'oliva, olio di mandorle o olio di semi di rosa canina. Hanno nutrienti simili all'olio di cocco e aiuteranno a idratare la pelle.[10]
    • L'olio di cocco aiuta ad alleviare il rossore quando il rossore è causato dalla secchezza.
  7. 7
    Considera le maschere di farina d'avena. La farina d'avena è ottima per lenire molte diverse cause di arrossamento, dalla scottatura all'eczema alla semplice irritazione. Acquista l'avena pura e aggiungi l'acqua a loro. Lascia che la farina d'avena assorba l'acqua, quindi applicala come una maschera. Ogni tanto una volta al giorno, lascia la maschera sul viso per almeno 30 minuti, quindi lavala via. [11]
    • Puoi farlo con il latte per una maggiore spinta. Assicurati che il latte abbia del grasso, come il 2% o il latte intero. Le proteine ​​grasse del latte aiutano a ringiovanire la pelle.[12]

2
Cambiando il tuo stile di vita

  1. 1
    Nascondi il rossore con correttore correttivo. I correttori normali non nascondono bene il rossore del viso, ma un correttore correttivo si basa sul principio dei colori complementari per bilanciare la pelle scolorita. Per il rossore del viso, applica un correttore colorato di verde. Applicare piccoli punti di correttore sulle aree rosse del viso. Frullalo delicatamente con la punta delle dita o con una spugnetta per trucco.
    • Se il rossore persiste nel tempo o è troppo forte per essere coperto dal correttore, potresti avere una condizione chiamata rosacea. Contatta il tuo dermatologo se pensi di averlo.[13]
    • Evitare di applicare uno strato pesante. Il correttore può o meno coprire tutto il rossore sul tuo viso. Anche se una quantità standard e moderata non nasconde ogni oncia di rosso indesiderato, dovresti evitare di usarne uno spesso. La tinta verde potrebbe iniziare a mostrare se ci sono troppi correttori per fondersi con la pelle.
  2. 2
    Indossare la protezione solare. Il tuo arrossamento della pelle potrebbe essere dovuto all'esposizione al sole. Applicare la protezione solare prima di uscire di casa, anche quando sembra torbida. I filtri solari per il viso e la pelle sensibile sono presenti nella vostra farmacia locale.
    • La protezione solare deve essere almeno SPF 30 per essere efficace.[14]
    • La protezione solare "non comedogenica" evita di intasare i pori.
    • È inoltre possibile acquistare trucco per il viso o crema idratante con crema solare.
  3. 3
    Proteggi la tua pelle dal freddo. In condizioni climatiche più fredde e fredde, il viso può essere bruciato dal vento e le particelle presenti nell'aria possono rimuovere strati di pelle sani e danneggiare la superficie della pelle.[15] Se le proteggi, le tue guance e il tuo naso saranno meno rosei quando torni all'interno di una stanza.
    • Quando il tuo viso è esposto al freddo, i vasi sanguigni si restringono, facendo diventare la pelle bianca. Una volta entrati in un'area più calda, tuttavia, tutto il sangue si riversa sul viso in una sola volta, facendo diventare la pelle rossa.
    • Indossare una sciarpa, un cappello o una maschera da sci fatta di fibre non irritanti.
  4. 4
    Bevi acqua e mangia cibi idratanti. Ci sono alcuni cambiamenti nella dieta che puoi fare per aiutare il rossore dall'interno. Idratanti, alimenti rinfrescanti come carote, patate dolci, mele, sedano, noci di cocco, cetrioli, meloni, pesche, papaia, spinaci e broccoli contengono antiossidanti in grado di idratare la pelle dall'interno.
    • Se la tua urina è di un giallo pallido che è quasi chiaro, sei abbastanza idratato. Se la tua urina è un giallo concentrato o giallo-arancio, dovresti bere più acqua.
    • Consumando più di questi alimenti, è possibile proteggere la pelle dall'asciugatura quando esposta all'aria fredda invernale o altre condizioni rigide e secche.
    • Evita cibi piccanti, bevande calde, caffeina e alcol. Questi incoraggiano il rossore della pelle e peggiorano solo il tuo problema di pelle.[16]
  5. 5
    Applicare il cetriolo sulla pelle. I cetrioli hanno un elevato contenuto di acqua e molte vitamine e minerali che possono aiutare a idratare la pelle. Sbuccia e affetta un cetriolo freddo. Appoggia la testa all'indietro e posiziona le fette su tutte le aree rosse del viso per 15 o 20 minuti.
    • Entro quel lasso di tempo, la vitamina C nel cetriolo dovrebbe aver ridotto ogni fastidioso rossore.[17]
    • Evitare di strofinare il cetriolo sulla pelle, tuttavia, poiché l'attrito può causare ulteriore irritazione.
  6. 6
    Applicare il tè verde sulla pelle. Il tè verde ha agenti anti-infiammatori e aiuta a restringere i vasi sanguigni della pelle, contribuendo a ridurre il rossore e l'infiammazione. Metti diverse bustine di tè o qualche cucchiaiata di tè sfuso in una pentola di acqua bollente e togli dal fuoco. Lasciate riposare il tè per 10 minuti. Una volta che il tè si appanna, versalo in una ciotola e stendi una salvietta nel tè verde, lasciandolo assorbire mentre il tè si raffredda. Quando il tè è a temperatura ambiente, porta il panno imbevuto di tè sul viso.[18]
    • Puoi anche usare il tè alla camomilla e alla menta piperita. Evitare l'uso di tè alla menta piperita se la pelle è sensibile.
    • Assicurati di utilizzare un panno che non ti dispiace macchiare. Il tè verde avrà un colore e probabilmente macchierà il tessuto che usi.
    • Non strofinare energicamente il panno sul viso, poiché ciò potrebbe irritare ulteriormente la pelle.
  7. 7
    Coprire la pelle in vaselina. Stai attento a mettere la gelatina di petrolio sulla pelle a tendenza acneica: può peggiorare l'acne. Per un ulteriore livello di protezione sulla pelle, puoi stendere un sottile strato di vaselina sul viso. La vaselina impedisce ai vasi sanguigni di restringersi e di espandersi troppo rapidamente, il che può ridurre o prevenire la maggior parte dei rossori del viso.[19]
    • Se non sei sicuro, applica su una piccola area della tua guancia dove il tuo rossore non è il peggiore. Se la tua pelle è più rossa o più irritata in poche ore, non applicare gelatina sul resto del viso.
  8. 8
    Applicare un impacco freddo. Le basse temperature possono ridurre il rossore riducendo i vasi sanguigni della pelle. Questo metodo è particolarmente utile se il rossore è accompagnato da sensazioni di bruciore o gonfiore. Per l'impacco freddo, prendi un panno pulito e morbido e fallo sotto l'acqua fredda. Premere delicatamente sull'area irritata.[20]
    • Puoi anche usare un icepack avvolto pesantemente negli asciugamani, se vuoi evitare un impacco umido.
    • Puoi anche mettere una salvietta bagnata in frigorifero per alcuni minuti per raffreddarla prima di schiacciarla sul viso.
    • Non utilizzare salviette ruvide o fredde.

3
Trattando la rosacea

  1. 1
    Stare lontano da trigger di rosacea. La rosacea è una malattia cronica della pelle che va e viene. Può essere difficile da prevedere, ma una delle cose migliori da fare per eliminare l'arrossamento causato dalla rosacea prima di arrivare è semplicemente quello di evitare alcuni dei più comuni e noti fattori scatenanti della condizione.
    • I fattori scatenanti più comuni includono esposizione al sole, calore, alcol, cibi piccanti, formaggi a pasta dura, emozioni intense e cambiamenti del tempo, come aumento dell'umidità e forti venti.
    • I disturbi emotivi per la rosacea includono lo stress, la paura, l'ansia e l'imbarazzo.[21]
  2. 2
    Chiedi al tuo medico di prescrizione orale. I farmaci da prescrizione riducono l'infiammazione della pelle e possono essere prescritti se nessuno dei rimedi per l'arrossamento o i trattamenti naturali funzionano per te. Informi il medico se è incinta, può avere una gravidanza, avere altre condizioni mediche o prendere altri farmaci prima di iniziare nuovi farmaci.
    • Il medico può prescriverti la doxiciclina, che è un antibiotico orale noto per ridurre l'infiammazione.Una versione a basso dosaggio di doxiciclina, nota come Oracea, viene somministrata inizialmente in dosi elevate per far ripartire il farmaco nel sistema, ma poi livella i livelli di dosaggio di mantenimento.
    • La doxiciclina tratta non solo il rossore ma anche i dossi rossi associati alla rosacea.
    • Ci sono anche molti altri farmaci da prescrizione. Chiedi al tuo medico che è meglio per il tuo caso specifico. Questi sono prescritti con casi moderati di rosacea invece di quelli lievi.[22]
  3. 3
    Utilizzare trattamenti topici su prescrizione. Alcuni pazienti preferiscono trattamenti topici a quelli a pillola. Il medico può prescrivere creme medicate come sodio sulfacetamide / zolfo, Metrogel (metronidazolo) o Finacea (acido azelaico), che hanno le stesse capacità del trattamento orale ma sono applicate localmente. Ogni aiuto tratti le protuberanze rosse e gli arrossamenti associati alla rosacea.[23]
  4. 4
    Chiedi al tuo dermatologo sui trattamenti laser. Questo trattamento è spesso usato dai pazienti per aiutare ad alleviare il rossore per lunghi periodi di tempo rispetto ad altri trattamenti. Questo può anche aiutare con i vasi sanguigni evidenti sul viso, sul collo e sul torace. Questa terapia viene utilizzata per aiutare a migliorare visibilmente la pelle e illuminare l'incarnato.
    • Il trattamento con il laser può causare qualche disagio, ma gli anestetici e gli impacchi di ghiaccio possono essere usati per ridurre il disagio.
    • Questo trattamento non è un trattamento solo una volta, ma viene somministrato in intervalli di 3-6 settimane. Ci vogliono alcune sessioni per ottenere l'effetto migliore e probabilmente non sono coperte dalla maggior parte delle compagnie assicurative.
    • È usato soprattutto quando un paziente ha arrossamento continuo che non ha risposto ad altri trattamenti più facili.[24]

4
Affrontare l'acne adulta

  1. 1
    Utilizzare acido salicilico. L'acido salicilico aiuta a ridurre il gonfiore e il rossore. Ha il vantaggio aggiuntivo di aiutare a sbloccare i pori. Ci sono gel, salviette, creme, detergenti, idratanti e spray che contengono questo farmaco. Prova quello che ritieni più adatto alla tua routine quotidiana. Inizia con una soluzione al 2% dell'acido in modo che la pelle non si asciughi.[25]
  2. 2
    Applicare l'aspirina per via topica. L'acido salicilico nell'aspirina restringe i vasi sanguigni e riduce abbastanza bene l'infiammazione facciale. Per fare una maschera topica, rompi una compressa di aspirina a metà. Mescolare alcune gocce d'acqua con la polvere bianca all'interno della compressa fino a quando non si forma una pasta. Applicare la pasta direttamente sulla vostra acne. Coprire con una benda adesiva per circa 30 minuti.
    • Se si dispone di una compressa di aspirina, schiacciare la pillola e aggiungere acqua fino a quando non fa una pasta.
    • Trascorsi 30 minuti, i vasi sanguigni dovrebbero essere ristretti. L'acne e la pelle circostante dovrebbero essere notevolmente meno rosse.[26]
  3. 3
    Prendi un farmaco su prescrizione. Se si soffre di acne cronica o grave per adulti, i prodotti standard per la cura della pelle acquistati presso il negozio potrebbero non essere sufficienti per pulire la pelle. Questo di solito è quando un dermatologo prescriverà una crema topica più forte o unguento per trattare l'acne con. Un medico può anche prescrivere antibiotici orali, trattamenti laser o leggeri, peeling chimici e microdermoabrasione.
    • Un medico potrebbe prescrivere antibiotici per via orale per uccidere i batteri che causano i tuoi sblocchi. Anche i farmaci che regolano gli ormoni, come le pillole anticoncezionali e lo spironolattone, che in origine era un farmaco per l'ipertensione, potrebbero essere prescritti.[27]
    • Di solito, creme e unguenti per uso topico includono ingredienti come antibiotici topici, retinoidi, zolfo, perossido di benzoile e acido salicilico.
    • Non è insolito che le prescrizioni includano una combinazione di questi trattamenti.

Domande e risposte della community

Ricerca
Aggiungi una nuova domanda
  • Domanda
    Qual è una buona dieta per ridurre il rossore sulle mie guance?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Bevi molta acqua, mangia frutta e verdura il più possibile, e non consumare alcolici.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 11 Utile 45
  • Domanda
    Ho usato la crema schiarente della pelle e il mio viso è diventato rosso. Come posso ridurre il rossore?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Potresti avere una brutta reazione, nel qual caso dovresti smettere di usarlo e trovare un'altra crema o smettere di usare completamente quel tipo di prodotto.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 8 Utile 22
  • Domanda
    Se ho un'eruzione cutanea, posso mettere insieme le bustine di tè verde e il ghiaccio per sbarazzarmene?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    L'uso di tè verde e ghiaccio su un'eruzione cutanea può irritare la pelle. Dovresti usare invece il cetriolo. Metterlo in un frullatore o tagliarlo piccolo e applicarlo sul viso per 10-20 minuti.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 8 Utile 19
  • Domanda
    Come faccio a liberarmi di punti rossi e brufoli sulla mia faccia?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Potresti provare l'aglio. Scopri i suggerimenti utili in questo articolo su come sbarazzarsi di brufoli su wikiHow.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 12 Utile 20
  • Domanda
    Come faccio a sbarazzarmi dei brufoli brufoli sulla pelle sensibile?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Come sbarazzarsi di punti neri ha una varietà di metodi che è possibile utilizzare. L'acido salicilico (anche chiamato BHA) può essere una buona opzione per la pelle sensibile; assicurati che sia un prodotto di buona qualità e ben formulato (leggere le recensioni online aiuta), quindi funziona davvero.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 3 Utile 7
  • Domanda
    Posso mangiare o refrigerare (usare di nuovo) il cetriolo dopo averlo applicato sulla mia faccia?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    No, non è igienico perché il cetriolo ha già assorbito i tuoi olii facciali.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 9 Utile 14
  • Domanda
    L'olio di cocco è buono da usare per l'acne?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Può idratare la pelle senza chiudere i pori. Parlate con il vostro medico della vostra pelle, poiché può consigliare ciò che è meglio per la vostra particolare condizione.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 18 Utile 22
  • Domanda
    Come faccio a liberarmi di una protuberanza rossa sul mio viso da un brufolo?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    L'unica cosa che puoi fare è aspettare un giorno o due e andrà via. Per alcune persone, mettere il ghiaccio su di esso può aiutare.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 10 Utile 14
  • Domanda
    Cosa succede se metto la lozione e mi lavo la faccia ogni giorno, ma la mia faccia è ancora rossa?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Forse potresti provare a usare una lozione diversa e lavare il viso. Se hai ancora problemi, consultare un dermatologo.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 0 Utile 1
  • Domanda
    Come posso trattare la mia pelle secca?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Non strofinare più di una volta alla settimana. Lavalo ogni mattina e sera e idratalo immediatamente dopo il lavaggio.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 1 Utile 2
Mostra più risposte
Domande senza risposta
  • Se uso una crema da diversi anni e il mio viso diventa improvvisamente rosso, potrebbe essere da quella crema o è qualcos'altro?
    Rispondi a questa domanda Contrassegna come ... Contrassegna come ...
  • Ho la pelle grassa, ma ho rossore facciale su entrambe le guance e sempre un sacco di piccole vene rosse e sta solo peggiorando, per favore qualcuno mi indichi la direzione giusta per quello che potrei fare!
    Rispondi a questa domanda Contrassegna come ... Contrassegna come ...
  • Cosa faccio se prendo la medicina per il rossore in faccia e non funziona?
    Rispondi a questa domanda Contrassegna come ... Contrassegna come ...
  • Come posso ridurre l'arrossamento del mio viso se le creme sbiancanti non funzionano?
    Rispondi a questa domanda Contrassegna come ... Contrassegna come ...
  • Ho una faccia rossa grassa che si rompe molto facilmente. Cosa posso fare per ridurre il rossore intorno al mio naso, alla fronte e agli zigomi?
    Rispondi a questa domanda Contrassegna come ... Contrassegna come ...
Mostra più domande senza risposta
Fai una domanda
200 caratteri rimasti
Includi il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio quando viene data risposta a questa domanda.
Sottoscrivi
  • Ho già risposto
  • Non una domanda
  • Domanda brutta
  • Altro

    Suggerimenti

    • Se fumi sigarette, chiedi al tuo medico o al dermatologo di smettere di fumare. Il fumo può causare arrossamento della pelle.
    • Un professionista della pelle, come un membro del team del dermatologo o un estetista, può darti un buon consiglio su quali prodotti (da banco o su prescrizione) possono essere i migliori per la tua pelle.
    • Negli Stati Uniti, scoprite quali professionisti della cura della pelle sono a vostra disposizione tramite l'assicurazione prima di cercarne uno per evitare di pagare in tasca. Ad esempio, alcuni programmi assicurativi coprono i dermatologi ma non gli estetisti.
    • Siamo tutti diversi quindi abbiamo diversi problemi di pelle. Se il tuo viso è gonfio e rosso, tienilo lontano dal calore e applica qualcosa di freddo. Rilassarsi calmerà il tuo corpo.

    Avvertenze

    • Se il rossore è associato a gonfiore del viso, in particolare delle labbra o della lingua, o se si hanno problemi a respirare, rivolgersi immediatamente a un medico.

    Fonti e citazioni

    1. ↑ http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/000005.htm
    2. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rosacea/basics/lifestyle-home-remedies/con-20014478
    3. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page5.htm#what_is_the_treatment_for_rosacea
    4. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rosacea/basics/lifestyle-home-remedies/con-20014478
    5. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page6.htm#what_are_rosacea_triggers_is_there_a_rosacea_diet_what_foods_are_good_for_rosacea
    6. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page6.htm#what_are_rosacea_triggers_is_there_a_rosacea_diet_what_foods_are_good_for_rosacea
    7. ↑ http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/patientinstructions/000662.htm
    8. ↑ http://www.drweil.com/drw/u/ART02917/Burns.html
    9. ↑ http://www.peoplespharmacy.com/2010/06/06/getting-the-red-out-of-rosacea/
    10. ↑ http://www.naturalalternativeremedy.com/the-20-best-home-remedies-for-rosacea/
    11. ↑ http://www.facingacne.com/oatmeal-acne-masks-treat-acne/
    12. ↑ http://www.healthyandnaturalworld.com/turmeric-face-mask/
    13. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rosacea/basics/lifestyle-home-remedies/con-20014478
    14. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rosacea/basics/lifestyle-home-remedies/con-20014478
    15. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rosacea/basics/lifestyle-home-remedies/con-20014478
    16. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page6.htm#what_are_rosacea_triggers_is_there_a_rosacea_diet_what_foods_are_good_for_rosacea
    17. ↑ http://www.naturalalternativeremedy.com/the-20-best-home-remedies-for-rosacea/
    18. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page7.htm
    19. ↑ http://my.clevelandclinic.org/health/diseases_conditions/hic_Contact_Dermatitis/hic_Dermatitis
    20. ↑ http://www.newhealthguide.org/Reducing-Bruising-Of-The-Face.html
    21. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page2.htm#what_are_causes_and_risk_factors_of_rosacea
    22. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page5.htm#what_is_the_treatment_for_rosacea
    23. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page5.htm#what_is_the_treatment_for_rosacea
    24. ↑ http://www.medicinenet.com/rosacea/page5.htm#what_is_the_treatment_for_rosacea
    25. ↑ http://www.medicinenet.com/acne/page4.htm
    26. ↑ http://www.skinacea.com/acne/acne-treatment-aspirin.html
    27. ↑ http://www.medicinenet.com/acne/page4.htm
    Mostra di più ... (24)