Skip to content

Come dire se stai mantenendo l'acqua

di Sukhsatej Batra, Ph.D.

Medicamente noto come edema, la ritenzione idrica si verifica a causa dell'accumulo di acqua nei tessuti del corpo. Alcune cause comuni di ritenzione idrica includono stare seduti o in piedi per molto tempo, mangiare cibi salati, allergie, punture di insetti, infezioni, cambiamenti ormonali durante le mestruazioni e la gravidanza, pressione alta o bassa e come effetto collaterale ad alcuni farmaci. Tuttavia, gravi condizioni mediche come insufficienza cardiaca congestizia, cirrosi epatica, danno renale, vene danneggiate e un sistema linfatico inadeguato possono anche portare all'accumulo di acqua nei tessuti. Alcuni segni comuni ti aiuteranno a determinare se stai mantenendo l'acqua.

Passo 1

Cerca segni di caviglie gonfie, piedi e gambe, specialmente alla fine di una lunga giornata trascorsa in piedi o seduti. La gravità tende a tirare l'acqua agli arti inferiori, causandoli a diventare più grandi del normale a causa dell'edema. Inoltre, cerca gonfiore alle braccia, alle mani, al viso e intorno agli occhi, poiché sono anche segni di ritenzione idrica.

Passo 2

Osservare se la pelle appare tesa e lucida mentre copre l'area gonfia che è più grande del normale a causa della ritenzione idrica.

Passaggio 3

Pesare se stessi se si ritiene di aver acquisito peso nell'arco di un paio di giorni o settimane, poiché l'acqua trattenuta porta a un rapido aumento di peso.

Passaggio 4

Prendi in considerazione la sensazione di pesantezza addominale o un aumento del girovita, in particolare una settimana o due prima dell'inizio del ciclo mestruale. La ritenzione idrica dovuta a cambiamenti ormonali può causare gonfiore addominale. Un'indicazione rapida è se i tuoi vestiti si sentono più stretti del normale.

Passaggio 5

Premere delicatamente l'area gonfia con il dito per circa cinque secondi. Una rientranza che rimane dopo la rimozione della pressione indica la ritenzione idrica.

Passaggio 6

Rivolgersi immediatamente al medico in caso di dolore toracico, mancanza di respiro o difficoltà di respirazione in quanto sono anche sintomi di ritenzione idrica.

Riferimenti

Circa l'autore

Come scienziato ed educatore, Sukhsatej Batra ha scritto materiale didattico, documenti scientifici e documenti tecnici dal 2001. Ha un background scientifico diversificato, avendo lavorato nei campi della nutrizione, della biologia molecolare e della biochimica. Batra ha conseguito un dottorato in alimenti e nutrizione e un certificato in comunicazione tecnica professionale.

Crediti fotografici

  • Hemera Technologies / AbleStock.com / Getty Images

Come dire se stai mantenendo l'acqua

Esperto recensito

Come sapere se si ha ritenzione idrica

Tre metodi: valutare il guadagno potenziale di peso. Gonfiore addominale nelle tue estremità. Determinazione della causa probabile

La ritenzione idrica, o edema, si verifica quando il corpo inizia a immagazzinare il liquido in eccesso nei suoi tessuti. Il fluido scorre regolarmente nei tessuti del corpo dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, una rete di tubi in tutto il corpo chiamata il sistema linfatico drenerà il fluido in eccesso nel flusso sanguigno.[1] Il fluido può iniziare ad accumularsi quando il sistema diventa schiacciato da fattori quali l'assunzione di sale, il calore eccessivo, l'obesità, le fluttuazioni ormonali dei cicli mestruali delle donne o una malattia più grave. Valutare attentamente i sintomi per determinare se uno di questi fattori ha causato la ritenzione idrica.

passi

1
Valutazione del potenziale aumento di peso

  1. 1
    Pesa te stesso Hai improvvisamente guadagnato una quantità significativa di peso - come più di cinque sterline in un giorno? Mentre l'eccesso di cibo e la mancanza di esercizio fisico possono produrre un aumento di peso nel tempo, guadagnando parecchi chili durante la notte è un sicuro segno di ritenzione idrica.
    • Controlla il tuo peso in varie ore del giorno, mantenendo un record per un periodo di diversi giorni. Se il peso varia in modo significativo nel corso di uno o alcuni giorni, queste fluttuazioni sono più probabili a causa della ritenzione idrica rispetto al reale aumento di peso.[2]
    • Ricorda che per le donne, i cambiamenti ormonali del ciclo mestruale possono avere un impatto significativo sulla ritenzione idrica. Se la tua vita si è gonfiata qualche giorno prima del ciclo, è molto probabile che questo gonfiore scompaia entro un giorno o due dall'inizio del ciclo. Rivaluta verso la fine del tuo periodo.[3]
  2. 2
    Esamina il modello fisico del tuo aumento di peso percepito. Se normalmente sei una persona snella, vedi meno definizione muscolare? Questo è un ulteriore segno di accumulo di liquidi.[4]
  3. 3
    Considera una dieta ragionevole se hai ancora domande sul tuo aumento di peso. Ricorda che la perdita di peso richiede tempo; dovrai dare questo processo diverse settimane. Tagliare l'apporto calorico e aumentare il livello di attività dovrebbe produrre almeno una certa perdita di peso; se non lo fa, la ritenzione idrica è un probabile colpevole.

2
Valutare il gonfiore nelle tue estremità

  1. 1
    Esamina le tue mani, gambe, caviglie e piedi per i segni di gonfiore. I tratti esterni del tuo sistema di circolazione sanguigna sono anche le portate esterne del tuo sistema linfatico. Di conseguenza, sono le regioni più probabili a soffrire di segni fisici di ritenzione idrica.
  2. 2
    Considera se i tuoi anelli si adattano più strettamente di prima. Gli anelli improvvisamente inadatti sono un segno di mani gonfie. Gli orologi da polso o i braccialetti possono offrire indizi simili, sebbene il rigonfiamento delle dita sia un segno particolarmente comune di ritenzione di liquidi.
  3. 3
    Controlla se i tuoi calzini stanno lasciando un anello intorno alle tue gambe. A volte ciò è causato dall'adattamento del calzino piuttosto che da qualsiasi fattore fisiologico, ma se i calzini normalmente ben aderenti lasciano segni, le gambe o le caviglie potrebbero essere gonfie.[5]
    • Le scarpe improvvisamente inadatte presentano un'altra importante indicazione di gonfiore alle gambe e / o alle caviglie.
  4. 4
    Spingi su qualsiasi area gonfia con il pollice e poi rilascia. Se la rientranza rimane per alcuni secondi, è possibile che si sia verificato un edema, che è un tipo di ritenzione idrica.
    • Tenete presente che esiste anche una forma non-pitting di edema che non produrrà questo risultato. Potresti continuare a trattenere l'acqua anche se la tua carne non "fossa". [6]
  5. 5
    Guardarsi allo specchio e valutare se il tuo viso appare gonfio. Gonfiore o gonfiore, o pelle che appare allungata o lucida, può essere un ulteriore segnale di ritenzione idrica. Il gonfiore sotto gli occhi è particolarmente comune.[7]
  6. 6
    Valuta se le tue articolazioni si sentono doloranti. Concentrati sulle aree in cui stai riscontrando gonfiore e / o vaiolatura. Articolazioni rigide o doloranti, soprattutto alle estremità, sono un ulteriore segnale di ritenzione di liquidi.[8]

3
Determinazione della causa probabile

  1. 1
    Valuta il tuo ambiente circostante. Se è un giorno molto caldo, la ritenzione idrica potrebbe essere causata dal calore. Questo può essere particolarmente vero se sei stato attivo nella stagione calda e l'assunzione di liquidi è stata bassa. Mentre può sembrare un paradosso, bere Di Più l'acqua in realtà ti aiuterà a scovare i liquidi in eccesso. L'alta quota potrebbe anche farti trattenere l'acqua.[9]
  2. 2
    Valuta il tuo livello di attività recente. Stare in piedi o seduti nella stessa posizione per troppo tempo può aver causato la formazione di liquido negli arti inferiori.[10] Lunghi voli aerei o lavoro sedentario possono causare il ritegno idrico del corpo. Alzati e vai in giro almeno una volta ogni due ore, oppure esegui esercizi come piegare le dita dei piedi indietro e allungarle in avanti se ti trovi bloccato su un lungo volo.[11]
  3. 3
    Valuta la tua dieta L'eccessiva assunzione di sodio spesso porta alla ritenzione di liquidi. L'obesità può anche sottolineare il sistema linfatico e produrre ritenzione idrica, specialmente nelle estremità del corpo.[12] Osserva attentamente le etichette dei prodotti alimentari per assicurarsi che il sodio non si "nasconda" in alimenti che non sospetti di essere salato.
  4. 4
    Rivedi il tuo ciclo mestruale più recente. Stai raggiungendo il punto medio o finale del tuo ciclo mensile? Se sei una donna, questa potrebbe essere la ragione più comune per trattenere l'acqua.
  5. 5
    Escludere gravi condizioni mediche. Mentre la ritenzione idrica è probabilmente causata da uno dei fattori sopra elencati, può anche essere un segno di problemi medici più gravi, tra cui insufficienza cardiaca o renale, come insufficienza cardiaca congestizia e insufficienza renale.
    • In caso di gravidanza e se si verifica un improvviso cambiamento nella ritenzione idrica, contattare immediatamente il medico. La ritenzione idrica può essere un sintomo di preeclampsia, una condizione che comporta gravi rischi per la salute materna.[13]

Domande e risposte della community

Ricerca
Aggiungi una nuova domanda
  • Domanda
    Che test è fatto per la causa della ritenzione idrica?
    Brian Salazar-Prince
    Risposta principale
    La ritenzione di liquidi anomala viene definita edema. Ci sono una varietà di cause di edema, comprese le condizioni cardiache e polmonari, che trascorrono troppo tempo sui propri piedi, un eccesso di sodio o malfunzionamento dei reni. I test di solito iniziano con il lavoro del sangue per determinare se ci sono eventuali squilibri elettrolitici. In caso contrario, il cuore e i polmoni saranno probabilmente valutati con una radiografia e possibilmente con un ultrasuono.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 0 Utile 4
  • Domanda
    Posso prendere una compressa per ridurre la ritenzione idrica?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Sì, ma avrai bisogno di una prescrizione, quindi dovresti parlare con il tuo medico. La ritenzione idrica può essere il risultato di condizioni sottostanti di cui non sei a conoscenza, quindi assicurati di dire al tuo medico di eventuali sintomi che stai riscontrando.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 0 Utile 3
  • Domanda
    Come posso sapere se ho ritenzione idrica in una gamba ma non nell'altra?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    La caviglia del piede colpito si gonfia quando si preme la gamba. L'indentazione dovrebbe andare immediatamente. Se il trattino rimane per circa un minuto o più, hai una ritenzione idrica.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 0 Utile 2
Fai una domanda
200 caratteri rimasti
Includi il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio quando viene data risposta a questa domanda.
Sottoscrivi
  • Ho già risposto
  • Non una domanda
  • Domanda brutta
  • Altro

    Suggerimenti

    • Se mostri segni di ritenzione idrica e si stanchi molto, chiedi al tuo medico di controllare il tuo cuore.
    • Se mostri segni di ritenzione idrica, ma non sembra urinare molto, chiedi al medico di controllare i reni.
    • Cerca di consumare i cibi più freschi possibili, evitando cibi in scatola o surgelati o altri alimenti ricchi di sodio, per ridurre la ritenzione idrica.

    Avvertenze

    • Se trattiene l'acqua e ti senti stanco o hai difficoltà a urinare, chiami immediatamente il medico - potresti avere problemi con la funzione cardiaca o renale.
    • Se sei incinta, consulta sempre il tuo medico in merito a eventuali cambiamenti percepiti nella ritenzione idrica.
    • Anche se non si verificano i sintomi di avvertenza sopra elencati, chiamare il medico se i sintomi di ritenzione idrica persistono. Dovrai escludere la possibilità di altri problemi medici, inclusi problemi al fegato o problemi con il tuo sistema linfatico.

    Fonti e citazioni

    1. ↑ https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/conditionsandtreatments/Fluid-retention-oedema
    2. ↑ https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/conditionsandtreatments/Fluid-retention-oedema
    3. ↑ http://www.medicalnewstoday.com/articles/187978.php
    4. ↑ http://www.selfgrowth.com/articles/the-5-signs-you-are-holding-water-and-3-fast-solutions-anyone-can-follow
    5. ↑ http://www.selfgrowth.com/articles/the-5-signs-you-are-holding-water-and-3-fast-solutions-anyone-can-follow
    6. ↑ https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/conditionsandtreatments/Fluid-retention-oedema
    7. ↑ http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bags-under-eyes/basics/causes/con-20034185
    8. ↑ https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/conditionsandtreatments/Fluid-retention-oedema
    9. ↑ https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/conditionsandtreatments/Fluid-retention-oedema
    10. ↑ http://www.medicalnewstoday.com/articles/187978.php
    11. ↑ http://www.npr.org/templates/story/story.php?storyId=12593776
    12. ↑ http://www.medicalnewstoday.com/articles/187978.php
    13. ↑ http://americanpregnancy.org/pregnancy-complications/preeclampsia/
    Mostra di più ... (10)
    4.1
    5
    14
    4
    2
    3
    2
    2
    2
    1
    0