Dieta vegetariana indiana per dimagrire

Non importa quale sia la dieta, per perdere peso devi mangiare meno calorie di quelle del tuo corpo. Una dieta vegetariana indiana è una buona scelta per quanto riguarda le diete, perché è piena di cibi ricchi di sostanze nutritive e ricchi di fibre sazianti. Ma se non stai attento, puoi comunque esagerare con le calorie. Conoscere i dettagli di una dieta vegetariana indiana può aiutarti a raggiungere la perdita di peso che desideri mentre mangi gli alimenti che ti piacciono.

Video del giorno

La dieta vegetariana indiana è composta da frutta e verdura; cereali come riso, grano e mais; latte e prodotti a base di latte; legumi o dals come piselli, fagioli e lenticchie; e noci e oli. Quando si cerca di perdere peso, riempire la dieta con verdure indiane a basso contenuto calorico, come cavolfiore, spinaci e foglie di senape. I frutti, i cereali integrali - come il riso integrale e la chapati integrale - e gli impulsi sono anche una buona scelta per la dieta dimagrante perché sono ricchi di fibre, che aiutano il controllo dell'appetito. Utilizzare prodotti a base di latte magro o senza grassi e limitare l'assunzione di noci e oli per ridurre l'apporto calorico.

Quando pensi alla cucina indiana, puoi pensare automaticamente al curry, che è una miscela di molte spezie diverse. Queste spezie sono importanti in una dieta indiana come il cibo stesso. Aggiungono sapore e colore al cibo senza aggiungere calorie, rendendoli una buona scelta per la dieta dimagrante. Inoltre fanno un buon sostituto per il sale, che aiuta a mantenere basso l'apporto di sodio. Le spezie comunemente usate includono la curcuma, il fieno greco, il cardamomo, i chiodi di garofano, il coriandolo, la senape, lo zenzero, l'aglio e il cumino.

Una dieta vegetariana indiana sana e bilanciata non solo aiuta a promuovere la perdita di peso, ma offre anche una serie di benefici per la salute. Una dieta vegetariana è associata a bassa pressione sanguigna, colesterolo basso e tassi più bassi di malattie cardiache. Può anche aiutare a ridurre il rischio di cancro. Inoltre, uno dei principali ingredienti in curry - curcuma - può essere utile per quelli con malattia di Alzheimer, secondo uno studio del 2012 pubblicato su "Ayu". È importante notare, tuttavia, che questo studio ha incluso solo tre pazienti e che hanno ricevuto supplementi di curcuma. Quando viene consumato come parte della dieta, la curcuma può anche offrire benefici anti-infiammatori e antibatterici, secondo il testo "Medicina di erbe: aspetti biomedici e clinici", sebbene gli autori affermino che sono necessarie ulteriori ricerche.

Non tutti gli alimenti della dieta vegetariana indiana fanno buone scelte quando si cerca di perdere peso. Molti cibi sono preparati con burro chiarificato, burro chiarificato o fritto. Omettere il ghee, con 50 calorie per cucchiaino, e cibi fritti, come samosa vegetali con 260 calorie in ognuno, dalla vostra dieta può aiutare a mantenere le calorie sotto controllo. Volete anche mangiare curry fatti senza panna o latte di cocco e semplici risi profumati invece di riso fritto per risparmiare calorie.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo!Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM

4.2
5
15
4
4
3
1
2
1
1
0