6 motivi per cui ottenere un allenamento può essere meglio che perdere peso.

"Dovrei perdere peso o dovrei mettermi in forma?"

Praticamente nessuno fa questa domanda perché di default la maggior parte della gente pensa che dovrebbe perdere peso. È la perdita di peso che è stata evidenziata più e più volte nei media, è la perdita di peso che la maggior parte dei medici consiglia. L'esercizio prende un secondo posto molto al di sotto di quel santo graal di perdita di peso.

Ma cosa succederebbe se concentrarsi sul fitness ci avesse dato risultati MOLTO migliori sia in termini di salute che di aspetto? Ti darò 6 motivi questo è vero alla fine dell'articolo. Ma prima parliamo della nostra ossessione per la perdita di peso.

Capisco perché ci concentriamo sulla perdita di peso. Innanzitutto, il peso extra è qualcosa che possiamo VEDERE. Il fitness non è necessariamente qualcosa che possiamo rilevare. Davvero, se ti vedessi di persona in questo momento, probabilmente non avrei idea di quante flessioni puoi fare, o se puoi camminare per 1 miglio senza stancarti. Non so se rincorrere i tuoi bambini al parco è davvero "una passeggiata nel parco" o se ti stanchi dopo 10 minuti.

Ma probabilmente sarò in grado di dire se porti "chili in più" o meno.

Quindi, prima ancora di approfondire la ricerca, sappiamo che siamo prevenuti in favore di perseguire la perdita di peso piuttosto che la forma fisica. Alla fine della giornata, i nostri sensi lo dicono. La tua visione è chiara: la perdita di peso che vedi effettivamente, la forma fisica non così tanto.

Per rispondere "dovrei perdere peso?" Discutiamo: l'obesità è davvero così grave?

Qualche tempo fa ho scritto un articolo sul blog Fitness Reloaded: perché essere grassi e in forma e perfettamente sani è perfettamente normale. In questo articolo ho parlato del pregiudizio grasso e se l'obesità è davvero così male. Oggi voglio costruire su questo.

L'obesità è legata a più condizioni, ma poiché la malattia cardiaca è il Nr. # 1 assassino negli Stati Uniti, dal momento che è prevenibile al 90%, e poiché l'obesità è uno dei maggiori fattori di rischio, mi concentrerò sul legame tra obesità e malattie cardiache e su come il fitness cambia l'immagine.

Cosa già sapevi: l'obesità aumenta il rischio di malattie cardiache. È un importante fattore di rischio.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità l'obesità è il quinto principale fattore di rischio globale per la mortalità. L'obesità influisce negativamente sull'ipertensione, sul diabete melletus, sulla sindrome metabolica, sull'aterosclerosi e sugli eventi di CHD.

Sempre secondo l'OMS il BMI aumenta il rischio di malattie cardiovascolari (principalmente malattie cardiache e ictus). Il rischio di CVD aumenta con l'aumento del BMI.

Cosa succede se il problema NON è l'obesità ma la mancanza di forma fisica? O se la mancanza di fitness è più colpa dell'obesità?

Sì, l'obesità è stata collegata alle malattie cardiovascolari. Ma cosa succede se l'obesità non è il problema?

I fattori di rischio tradizionali per la mortalità per tutte le cause e le malattie cardiovascolari comprendono ipertensione, diabete, fumo o obesità. L'idoneità cardiorespiratoria (CRF) viene spesso trascurata o non misurata affatto.

Quindi ecco cosa mancano molti studi. L'obesità arriva per una ragione, consumando principalmente più calorie di quelle necessarie. E un fattore responsabile di questo surplus è la mancanza di attività fisica e di vivere uno stile di vita sedentario.

Quello che sappiamo è che l'idoneità ha dimostrato di avere un grande effetto sulla mortalità. Secondo Lee et al., L'effetto protettivo dell'idoneità cardiorespiratoria sulla mortalità è indipendente dall'età, dall'etnia, dall'adiposità, dallo stato di fumatore, dall'assunzione di alcol e dalle condizioni di salute.

Nello studio longitudinale dell'Aerobics Center (ACLS), rispetto agli uomini e alle donne meno in forma, gli uomini e le donne più in forma avevano il 43% e il 53% di rischio inferiore per la mortalità per tutte le cause e il 47% e il 70% di rischio inferiore di mortalità per CVD , rispettivamente.

E va meglio. Se sei grasso e pensi di aver bisogno di perdere peso ...

Kodama et al. ha spiegato che un livello più alto di 1-MET di CRF è paragonabile a un decremento di 7 cm, 5 mmHg rispettivamente nella circonferenza della vita e nella pressione arteriosa sistolica.

MET è un modo per misurare il livello di forma fisica. Quindi diventare un po 'più in forma equivale a perdere 7 cm dalla tua vita! Sono quasi 3 pollici!

I ricercatori raccomandano di concentrarsi innanzitutto sul fitness per ridurre il rischio.

Barry et al. in una meta-analisi di fitness e grassezza sulla mortalità per tutte le cause concludono:

Rispetto agli individui normopeso, gli individui non idonei avevano il doppio del rischio di mortalità indipendentemente dal BMI. Le persone in sovrappeso e obese hanno avuto rischi di mortalità simili a quelli di individui normopeso. Inoltre, il paradosso dell'obesità non può influenzare gli individui in forma. Ricercatori, medici e funzionari della sanità pubblica dovrebbero concentrarsi sull'attività fisica e sugli interventi basati sul fitness piuttosto che sugli approcci basati sulla perdita di peso per ridurre il rischio di mortalità.

Non so cosa evidenziare di più da questa conclusione. Il fatto che gli individui grassi e in forma avessero una mortalità simile a quella del peso normale e degli individui in forma? O il fatto che i ricercatori suggeriscono di concentrarsi sul fitness piuttosto che sul peso?

Ortega et al. iniziare a scoprire perché alcune persone obese sono in buona salute. Sul serio! Hanno studiato il ruolo del fitness:

Quando si aggiustano il fitness e altri fattori confondenti, gli individui metabolicamente sani ma obesi hanno un rischio più basso (mortalità totale, mortale e mortale) del 30-50%, di mortalità per tutte le cause, mortalità cardiovascolare non mortale e mortale ; mentre non sono state osservate differenze significative tra partecipanti metabolicamente sani ma metabolicamente sani e obesi e metabolicamente sani.

Gli autori hanno concluso che "il fenotipo metabolicamente sano ma obeso è una condizione benigna". In altre parole, se sei in forma, a chi importa se sei grasso?

Lee et al.rapporto:

Abbiamo riscontrato che un livello medio-alto di CRF (= fitness cardiovascolare) elimina il più alto rischio di mortalità associato all'obesità (Lee et al., 1999). Abbiamo osservato risultati simili tra gli anziani di età pari o superiore a 60 anni (Sui et al., 2007). In questi studi ACLS, gli individui obesi in forma avevano un rischio di mortalità comparabile a individui di peso normale non idonei. Questi risultati sono consistenti quando si utilizza la percentuale di grasso corporeo o circonferenza della vita al posto del BMI. Recentemente, il Veterans Exercise Testing Study in uomini di età compresa tra 40-70 anni ha anche rilevato che gli uomini in sovrappeso e obesi avevano un rischio più elevato di mortalità per tutte le cause solo se avevano un basso livello di fitness (McAuley et al., 2010).

Tuttavia, in altri studi l'idoneità ha ridotto i rischi posti dall'obesità ma non li ha completamente eliminati. A questo punto, non siamo sicuri se la forma fisica inverte completamente gli effetti dell'obesità o meno. Quindi non possiamo affermare che l'obesità non sia un problema.

Ciò di cui siamo sicuri è che l'idoneità gioca un ruolo importante sul rischio di salute e mortalità. Secondo Lee et al:

La CRF migliora la sensibilità all'insulina, il profilo lipidico e lipoproteico nel sangue, la composizione corporea, l'infiammazione e la pressione sanguigna e il sistema nervoso autonomo. La resistenza all'insulina è un importante fattore determinante della CVD, soprattutto negli individui sovrappeso o obesi

6 motivi per cui il fitness può essere un obiettivo migliore da perseguire rispetto alla perdita di peso.

"Dovrei perdere peso?" Non sto dicendo che non dovresti. Forse dovresti. Ad esempio, se le ginocchia ti fanno male, allora fallo con tutte le mie forze. Ma se sei preoccupato per la salute cardiovascolare, vorrei incoraggiarti a pensare in modo strategico:

Devi INIZIARE a concentrarti sulla perdita di peso, o se prima ti concentri sulla FITNESS un obiettivo migliore?

Rivediamo: l'obesità è legata alle malattie cardiovascolari? Sì. È male? Sì. Sembra che l'obesità abbia un effetto negativo, indipendentemente dal fitness. Non conosciamo la portata di questo effetto. La mancanza di forma fisica può o meno svolgere un ruolo più importante dell'obesità.

Ma forse l'obesità non è così male, e succede solo che anche le persone obese con maggiori rischi sono inadatte. Seriamente, cosa succede se la mancanza di fitness è 2 volte più grave di avere chili in più? O se l'effetto dell'obesità è minuscolo rispetto all'effetto di non essere idonei? Queste sono le risposte che dovremo analizzare nelle ricerche future.

1. Essere in forma è più divertente che essere a dieta.

La più grande differenza tra mettersi in forma e perdere peso è che quando ti metti in forma diventi PIÙ. Mentre quando si perde peso ci si concentra su "meno" e la maggior parte delle persone lo associa con restrizioni.

Ora so che le persone possono vedere anche mettersi in forma come un limite. Ma generalmente è più facile iniziare l'allenamento, piuttosto che concentrarsi sulla limitazione di te stesso, perdere peso, e quindi assicurarti di non avere quel peso indietro.

2. Avremmo meno persone obese.

Se la nostra società prestasse più attenzione al fitness piuttosto che alla perdita di peso, avremmo meno incidenti legati all'obesità. Seriamente, se tutti parlavamo di quante flessioni possiamo fare, rispetto a ottenere un "corpo bikini", meno persone si ingrasserebbero perché si eserciterebbero.

3. Sarebbe più facile perdere peso perché le persone si eserciterebbero.

Essere in forma rende più facile la perdita di peso. Inoltre, è più probabile che NON aumenti il ​​peso.

4. La società è prevenuta contro le persone grasse. Ma se la forma fisica fosse il Santo Graal, allora non assumeremo automaticamente che il grasso = malsano.

Generalmente le persone pensano che il grasso di default significhi poco sano, anche se in molti casi questo non potrebbe allontanarsi dalla verità. Ma se smettessimo di ossessionarci per la perdita di peso, il nostro "pregiudizio grasso" si ridurrebbe in modo sostanziale poiché saremmo coinvolti in più conversazioni sull'attività fisica piuttosto che sui chili in più guadagnati e su come perderli rapidamente.

5. Sia le persone grasse sia quelle magre sarebbero più sane.

Anche se le persone in sovrappeso non perdono peso, otterrebbero tutti i benefici protettivi dell'esercizio e dal punto di vista cardiovascolare potrebbero ancora andare bene. Inoltre tutte le persone magre che pensano "stanno bene" solo perché sono magre - beh, possono fare meglio. Essere magri non è una scusa per la mancanza di forma fisica.

6. Avremmo meno disturbi alimentari.

Se la perdita di peso smette di essere il santo graal, allora perché pensi di dover morire di fame e rischiare un disturbo alimentare?

Come vedi, non è che devi sceglierne uno. Se si sceglie la forma fisica si può comunque perdere peso (mentre se si punta alla perdita di peso senza includere la forma fisica, si può perdere peso e rimanere inadatti). Questo è solo uno dei vantaggi del puntare prima al fitness.

Quindi, tornando alla domanda iniziale: "Dovrei perdere peso, o dovrei mettermi in forma?" Lascia un commento qui sotto e fammi sapere le tue opinioni su quello che pensi che il tuo obiettivo dovrebbe essere!

Riferimenti

Lee et al. "Tendenze di mortalità nella popolazione generale: l'importanza dell'idoneità cardiorespiratoria, Journal of Psychopharmacology." 2010 Nov; 24 (4_supplement): 27-35.

Kodama et al., "L'idoneità cardiorespiratoria come predittore quantitativo della mortalità per tutte le cause e degli eventi cardiovascolari in uomini e donne in buona salute: una meta-analisi." The Journal of the American Medical Association, 2009 May 20; 301 (19): 2024 -35.

Barry et al. "Fitness contro il grasso sulla mortalità per tutte le cause: una meta-analisi". Progressi nelle malattie cardiovascolari, volume 56, numero 4, gennaio-febbraio 2014, pagine 382-390

Ortega et al."L'intrigante fenotipo metabolicamente sano ma obeso: prognosi cardiovascolare e ruolo del fitness." European Heart Journal, 2012

4.7
5
15
4
4
3
2
2
1
1
0