Ho perso peso e il mio colesterolo. . . salì! | Dr. William Davis

Di |

Questa è un'osservazione abbastanza comune intorno a queste parti: "Ho eliminato il grano dalla mia dieta e ho limitato il mio consumo di carboidrati spazzatura come mais e zuccheri. Ho perso 38 sterline in tre mesi e mi sento benissimo. Inizialmente ho perso peso rapidamente, ma recentemente ho rallentato a circa 1-2 sterline a settimana. Ma il mio dottore ha controllato alcuni valori di laboratorio e si è girato! Ha detto che il mio HDL è caduto, i miei trigliceridi sono saliti e il mio livello di zucchero nel sangue è salito di 20 punti! Vuole che prenda una statina e una metformina per il mio alto livello di zucchero nel sangue. Cosa dà? "

Facile: stai perdendo peso. Lasciatemi spiegare.

Quando perdi peso, stai mobilitando l'energia immagazzinata sotto forma di grasso. Questo grasso viene mobilizzato come acidi grassi e trigliceridi nel flusso sanguigno. 10 sterline perse, per esempio, significa l'equivalente di 35.000 calorie di grasso rilasciate nel flusso sanguigno.

Questi acidi grassi non sono soli. Interagiscono con gli altri elementi nel sangue. In particolare, questa alluvione di acidi grassi:

-Insulina di blocco-e quindi aumentare lo zucchero nel sangue. Un non diabetico può anche diventare temporaneamente diabetico durante la perdita di peso.
-Aumentare i trigliceridi: un livello iniziale di trigliceridi, ad esempio di 120 mg / dl, può aumentare fino a 180 mg / dl durante la perdita di peso attiva. (I trigliceridi contengono acidi grassi).
- Riduzione dell'HDL - Gli acidi grassi ei trigliceridi in eccesso modificano le particelle HDL, causandone la degradazione e l'eliminazione. Ad esempio, un HDL iniziale di 45 mg / dl può scendere a 28 mg / dl.
-Le misure dell'LDL vanno in tilt: il colesterolo LDL calcolato convenzionale, o anche le misure generalmente superiori come il numero di particelle LDL dell'apoproteina B o NMR, possono andare in qualsiasi direzione in modo piuttosto imprevedibile: possono andare su, giù o lateralmente. Allo stesso modo, il valore di colesterolo totale (miseramente inutile) può salire, scendere o di lato.
-Aumento della pressione sanguigna-Questo è probabilmente dovuto alla maggiore costrizione dell'arteria che si verifica a causa di una maggiore disfunzione endoteliale, cioè disfunzione dei normali meccanismi di rilassamento delle arterie.

La chiave è riconoscere questi fenomeni come niente più che parte della perdita di peso e l'inevitabile mobilitazione degli acidi grassi nel sangue. Di conseguenza, le decisioni dovrebbero non essere fatto sulla base di questi valori, poiché sono transitori. Il medico probabilmente cercherà di spingere i farmaci per l'ipertensione, le statine, i farmaci a base di fibrati, i farmaci per il diabete. . . tutto per un effetto transitorio. C'è un modo per non sperimentare questi cambiamenti? Sicuro: liposuzione. Per quanto ne so, non c'è modo di estrarre grasso con un trocar per evitare questi cambiamenti.

In pratica, evita di prelevare sangue fino a quando il peso si è stabilizzato per almeno 4 settimane e questi cambiamenti possono essere invertiti. Solo allora saprai cosa hai realizzato nella tua avventura senza grano.

4.4
5
14
4
4
3
2
2
3
1
1