Agricoltura mattutina

Con l'aiuto di Liz Crampton, Catherine Boudreau, Helena Bottemiller Evich e Maya Parthasarathy

SENATE CHIUDE IL PACCHETTO DI SPENDING COME LO SPLENDIDO LOOMS DI MINACCIA: Il Senato ha approvato un pacchetto di spesa di quattro miliardi per finanziare una serie di agenzie federali per l'anno fiscale 2019, tra cui l'USDA. La legislazione stanziare circa $ 20,2 miliardi di spesa discrezionale per l'USDA e quasi $ 3 miliardi per la FDA. Per le due agenzie insieme, il Senato propone di spendere $ 225 milioni al di sopra del livello attuale.

La storia continua sotto

Il leader della maggioranza Mitch McConnell ha detto che il Senato spera di mandare alla conferenza nove dei 12 conti di spesa con la Camera e poi mandarli alla scrivania del presidente Donald Trump poco dopo la festa dei lavoratori. Non ha detto che cosa arriverà delle restanti tre misure, che finanzierebbero lo Stato, la sicurezza interna, la giustizia e il commercio, così come le operazioni all'estero e i programmi scientifici.

La minaccia di veto di Trump: il presidente, tuttavia, sta minacciando di far deragliare il processo con un arresto del governo spinto dal veto legato alla sicurezza delle frontiere, riportano Jennifer Scholtes e Kaitlyn Burton di POLITICO.

Questa settimana, il presidente ha detto che è disposto a forzare una chiusura se non è soddisfatto dell'azione del Congresso sull'applicazione dell'immigrazione, la sicurezza delle frontiere e i finanziamenti per la sua promessa elettorale di costruire un muro lungo il confine tra Stati Uniti e Messico. Trump non ha indicato se è disposto a porre il veto al di là della legge sulla sicurezza interna, o se rifiuterà una risoluzione continua per mantenere i finanziamenti ai livelli attuali per tutto o parte del governo.

L'etichettatura dei latticini fa un'apparizione cameo: mercoledì, il senatore Mike Lee (R-Utah) ha proposto un emendamento che, in effetti, bloccherebbe l'impegno programmato della FDA per reprimere il termine nel dibattito sul cosiddetto minibus, HR 6147. "Latte" usato per commercializzare alternative vegetali come la soia e le bevande a base di mandorle. La proposta è stata facilmente sconfitta 14-86, Jen e Kaitlyn scrivono.

Il commissario della FDA Scott Gottlieb ha dichiarato durante il vertice POLITICO Pro del mese scorso che l'agenzia pubblicherà presto un documento di orientamento che delineerà le modifiche ai suoi "standard di identità" per l'etichettatura del latte.

La Federazione nazionale dei produttori di latte, che ha esercitato pressioni sull'emendamento di Lee, ha dichiarato in una dichiarazione che il rifiuto del Senato dovrebbe inviare ai produttori di alimenti il ​​messaggio che i loro giorni di "inappropriato" utilizzo di prodotti lattiero-caseari su prodotti che non contengono latte sono numerati. L'organizzazione sostiene che tale etichettatura sia fuorviante per i consumatori, ma i sostenitori del cibo a base di piante sostengono che il settore lattiero-caseario non ha offerto alcuna prova credibile a sostegno di tale asserzione.

Acque in difesa: la legge sugli stanziamenti agricoli bloccherebbe anche la FDA dal richiedere che lo sciroppo d'acero e il miele rechino un'etichetta "zuccheri aggiunti" sotto l'aggiornamento del pannello Fatti di nutrizione. Maine Sens. Susan Collins e Angus King hanno promesso che hanno assicurato la fornitura per assicurarsi che i consumatori non siano indotti in errore nel pensare che il puro sciroppo d'acero o il miele contiene dolcificanti artificiali come lo sciroppo di mais.

GIOVEDì FELICE, AGOSTO. 2! Benvenuto a Morning Ag, dove il tuo host sembra essere a corto di buoni spettacoli e film da guardare su Netflix e Hulu. Eventuali suggerimenti? Invia consigli, notizie e suggerimenti TV a srodriguez@politico.com e @ sabrod123. Segui l'intero team: @ Mattina_Ag.

FOTO DI CONFERENZA SENATI SVELATI: La direzione del Senato ha nominato nove legislatori al comitato per la conferenza sulla fattura agricola mercoledì prima di tornare a casa nei rispettivi stati per due settimane. La camera superiore tornerà il 14 agosto.

Come previsto, cinque repubblicani e quattro democratici sono stati nominati nella commissione incaricata di risolvere le divergenze tra le misure della Camera e del Senato.

I repubblicani saranno rappresentati da McConnell, presidente dell'agricoltura del Senato Pat Roberts, John Boozman, John Hoeven e Joni Ernst. I membri della classifica Debbie Stabenow, Patrick Leahy, Sherrod Brown e Heidi Heitkamp saranno membri democratici.

Heitkamp ha saltato quattro punti dell'anzianità, prendendo quello che sarebbe stato il posto di Amy Klobuchar. Quel favore strategico è venuto quando Heitkamp sta affrontando una dura sfida per la rielezione dal Rep. Kevin Cramer.

Telefonare a un amico: Anche con entrambe le camere fuori città, i grandi leader dei quattro ag si sono impegnati a telefonare settimanalmente ea comunicare costantemente tra il personale per risolvere i problemi delle conferenze. Ma non rimane molto tempo: McConnell ha fissato una scadenza ambiziosa per il Labor Day per un rapporto della conferenza, e la scadenza del 30 settembre per ottenere una fattura agricola firmata dal presidente non è poi così lontana.

TRUMP POTREBBE HOT UP TARIFFE SU 200 MILIONI DI BENI CINESI: L'amministrazione Trump ha alzato la posta in una guerra commerciale dannosa annunciando che sta pesando se colpire 200 miliardi di dollari di beni cinesi già mirati con una tariffa del 25% - molto più grande colpito rispetto al 10% inizialmente proposto. Sebbene non sia stata presa una decisione definitiva, la mossa segna l'ultima azione nella guerra commerciale in corso con la Cina, che ha già messo a rischio le vendite degli Stati Uniti a uno dei loro mercati più importanti.

La mossa potrebbe portare la Cina a scegliere di colpire gli agricoltori e i consumatori degli Stati Uniti con tariffe ancora più difficili. Pechino in passato ha minacciato di continuare a eguagliare le azioni di Trump, in un modo o nell'altro.

La logica: secondo quanto riferito, l'amministrazione è frustrata dal fatto che gli sforzi per portare la Cina al tallone non abbiano funzionato. Ad oggi, Trump ha sborsato un dazio del 25% su beni cinesi per $ 34 miliardi e ha gettato le basi per fare lo stesso nelle prossime settimane su altri $ 16 miliardi di beni.Ma la Cina ha resistito agli shock, e alcuni ipotizzano che la minaccia di aumentare il tasso tariffario abbia lo scopo di contrastare la svalutazione della valuta cinese, secondo Doug Palmer di Pro Trade.

Da parte loro, i funzionari dell'amministrazione senior hanno respinto i suggerimenti secondo cui la mossa minacciata è guidata dalla svalutazione della valuta. "La Cina si è impegnata in tutta una serie di cose che chiariscono che non sono interessate ad affrontare i problemi che abbiamo sollevato", ha detto un funzionario ai giornalisti. "E quindi esiterei ad attribuirlo a qualsiasi azione specifica."

Cosa potrebbe fare la Cina per gli Stati Uniti: la Cina ha risposto alle tariffe già imposte imponendo il proprio dazio del 25% su beni per un valore di 34 miliardi di dollari USA, tra cui soia e una moltitudine di altri prodotti agricoli americani. Qualunque escalation di ritorsioni preoccupa sia i rappresentanti degli affari sia quelli degli agricoltori.

"Con il 25% di dazi su $ 200 miliardi di prodotti cinesi, non c'è dubbio che la Cina farebbe di nuovo lo stesso con gli esportatori americani - aumentando le barriere commerciali ai mercati che sono essenziali per il nostro successo come produttori agricoli, fornitori e conducenti economici", ha detto Casey Guernsey, portavoce di Americans For Farmers & Families, un gruppo contrario alle politiche commerciali di Trump. Guernsey ha aggiunto che l'amministrazione Trump dovrebbe concentrarsi su "abbattere le barriere commerciali, non costruirle" con la Cina.

Doug ha di più sull'ultima minaccia delle tariffe qui.

** Un messaggio dalla Fondazione Barilla: riconosciamo le sfide nei nostri sistemi alimentari. Abbiamo gli strumenti e le risorse per fare la differenza. È tempo di passare dall'idea all'azione. Partecipa al primo forum internazionale su cibo e nutrizione a New York per far parte della soluzione. Iscriviti ora. **

IL MESSICO PIÙ VICINO A UN AFFARE NAFTA: Il ministro dell'economia messicana Ildefonso Guajardo tornerà oggi a Washington per continuare i colloqui ad alto livello con il rappresentante degli Stati Uniti Robert Lighthizer nella speranza di concludere la rinegoziazione del NAFTA entro la fine del mese. L'incontro arriva mentre i due funzionari del commercio si stanno avvicinando a un accordo sulle regole di origine automobilistiche, uno dei più grandi punti fermi nei colloqui.

"Se gli Stati Uniti vogliono davvero chiudere questo, penso che abbiano la capacità di farlo perché hanno fatto quasi tutte le richieste, quindi diventa davvero una questione di quanto l'Ambasciatore Lighthizer e la Casa Bianca vogliono trovare alcuni compromessi creativi per affrontare alcune preoccupazioni che hanno sollevato ", ha detto Miriam Sapiro, ex rappresentante commerciale statunitense sotto l'amministrazione Obama, durante un evento del Consiglio delle Americhe, mercoledì.

Il caseificio U.S. vuole vincere sull'UE: l'industria casearia degli Stati Uniti ha sollecitato l'amministrazione Trump di mercoledì di introdurre disposizioni nel nuovo NAFTA che annullerebbero la potenziale perdita di affari a seguito di un nuovo accordo di libero scambio tra l'Unione europea e il Messico. In una lettera a Sonny Perdue, segretario di Lighthizer e dell'agricoltura, la Federazione nazionale dei produttori di latte e altri gruppi industriali hanno chiesto ai negoziatori statunitensi di "neutralizzare gli attacchi dell'Europa ai prodotti lattiero-caseari statunitensi come obiettivo NAFTA". Doug ha di più.

Legami appannati: anche se i tre partner NAFTA concluderanno presto la rinegoziazione, alcuni temono che il duro atteggiamento si attarderà nella relazione tra i tre paesi.

"Il Messico non sarà certo di poter contare sul fatto che gli Stati Uniti saranno un partner affidabile in futuro", ha dichiarato Bruce Andrews, ex vice segretario al Commercio. Con ciò, il Messico continuerà a perseguire ulteriori accordi di libero scambio con diversi partner commerciali, ha affermato. Ha già 12 accordi di libero scambio con 46 paesi.

AG ROTTABILE PER PARLARE DEI RIFIUTI ANIMALI: Più di 35 leader statali e nazionali ag convocheranno venerdì alla North Carolina State Fair per "discutere la minaccia che le denunce per molestia pongono al settore agricolo americano, all'economia rurale e alle famiglie di agricoltori a livello nazionale".

I motivi per calpestare questo evento hanno senso alla luce degli Smithfield Foods che combattono dozzine di denunce legali intentate da residenti che vivono vicino a fattorie di suini industriali che affermano che le operazioni sono così maleodoranti e rumorose che hanno rovinato la loro qualità della vita. Questi casi hanno portato a diversi verdetti multimilionari contro Smithfield e il terzo processo è attualmente in corso.

L'industria agricola ha affermato che il contenzioso rappresenta una grave minaccia per le imprese, gli agricoltori e le economie locali, e ha avvertito che è probabile che le cause legali siano seguite mentre gli altri residenti osservano gli enormi verdetti. Gli ambientalisti, d'altra parte, indicano le esperienze dei vicini che l'agricoltura industriale rappresenta un rischio per la salute e la felicità delle comunità.

L'evento ha un elenco di ospiti di alto profilo: il presidente dell'agricoltura Mike Conaway, il senatore Thom Tillis, il rappresentante David Rouzer, il sottosegretario all'USDA per la produzione agricola e la conservazione Bill Northey e il presidente dell'American Farm Zippy Duvall sono solo alcuni degli RSVP. Saranno presenti anche rappresentanti di gruppi come il National Pork Producers Council e l'American Soybean Association.

RUGHE:

- L'USDA lancia la campagna per l'allattamento al seno: il Servizio per l'alimentazione e la nutrizione dell'USDA ha lanciato mercoledì una nuova campagna per promuovere l'allattamento al seno nell'ambito del programma Donne, neonati e bambini chiamato "WIC Breastfeeding Support - Learn Together. Crescere insieme. "La campagna di marketing arriva poche settimane dopo che l'amministrazione Trump è stata criticata per aver esercitato pressioni contro una risoluzione sull'allattamento al seno all'Assemblea Mondiale della Sanità.

- Wheeler affronta l'etanolo: Andrew Wheeler, amministratore della EPA, ha dichiarato mercoledì che la sua agenzia non ha l'autorità per riassegnare i requisiti di miscelazione di etanolo nell'ambito dello standard sui carburanti rinnovabili che i piccoli raffinatori avevano versato dopo aver ricevuto rinunce. Parlando a un'audizione del Senato sull'ambiente e sui lavori pubblici, Wheeler non si impegna a stabilire una regola che permetta di vendere per tutto l'anno il 15% di carburante in etanolo, facendo riferimento alle preoccupazioni dell'autorità dell'agenzia. Eric Wolff di Pro Energy ha di più qui e qui.

- Barrasso sostiene Wheeler come capo EPA permanente: durante la stessa audizione, il presidente dell'EPW John Barrasso (R-Wyo.) Ha detto che incoraggerebbe Trump a nominare Wheeler per il posto in modo permanente, come riporta Anthony Adragna di Pro Energy. A questo punto non è chiaro quando la Casa Bianca nominerà un sostituto permanente per l'ex amministratore Scott Pruitt.

- Birra con amici: l'ispettore generale del Dipartimento dell'Interno esaminerà se il segretario Ryan Zinke abbia colluso per avere il presidente di Halliburton, una delle aziende leader nel business, prima di entrare nel dipartimento, costruirgli un microbirrificio nella sua città natale nel Montana, Ben Lefebvre di Pro Energy scrive.

- Le ostentazioni dell'UE hanno aumentato le importazioni di soia negli Stati Uniti dopo l'accordo Trump: la Commissione europea ha dichiarato mercoledì che la quota degli Stati Uniti delle importazioni totali di soia nell'UE è stata del 37%, rispetto al 9% nel luglio dello scorso anno. Ma gli esperti hanno ampiamente concluso che le società europee stanno acquistando di più dagli esportatori di soia statunitensi perché le recenti tariffe cinesi li hanno distolti dal loro principale mercato di esportazione e reso il loro prodotto molto più competitivo. POLITICO Emmet Livingstone in Europa ha di più.

- Le drogherie locali servono nuove idee: un numero crescente di negozi di alimentari sperimentali sta emergendo nelle comunità, come i supermercati tradizionali, come Kroger, stanno affrontando una crisi contro lo sconto e concorrenti online come Amazon e Aldi. Con la crescente domanda di negozi di alimentari, alcuni dei più grandi cambiamenti sono stati visti nei piccoli negozi della comunità che stanno innovando per servire il pubblico di nicchia e far avanzare le cause sociali. Il New York Times ha di più.

- USDA mette 97 milioni di dollari nella banda larga rurale: Perdue ha annunciato Mercoledì che l'USDA sta investendo $ 97 milioni in 12 progetti per fornire o migliorare il servizio per 22.000 persone in 11 stati attraverso il Programma di finanziamento delle infrastrutture di telecomunicazione e il programma di sussidi Community Connect.

- Porta girevole: il Consiglio dei Granati degli Stati Uniti ha eletto Jim Stitzlein come nuovo presidente del gruppo. Stitzlein, nativo dell'Ohio, è responsabile dello sviluppo del mercato per Consolidated Grain e Barge Co. e ha collaborato con il Consiglio per oltre 20 anni. Stitzlein e il nuovo consiglio di amministrazione resteranno in servizio fino al luglio 2019.

È TUTTO PER MA! Ci rivediamo presto! Nel frattempo, invia una riga al tuo host e al resto del team: cboudreau@politico.com e @ceboudreau; hbottemiller@politico.com e @hbottemiller; chaughney@politico.com e @chaughney; e lcrampton@politico.com e @liz_crampton; e @ sabrod123; jlauinger@politico.com e @jmlauinger; e pjoshi@politico.com e @pjoshiny. Puoi anche seguire @POLITICOPro e @Morning_Ag su Twitter.

** Un messaggio dalla Fondazione Barilla: il sistema alimentare globale deve affrontare sfide senza precedenti. Troppi sono obesi, tre milioni di bambini sotto i cinque anni muoiono di fame ogni anno, le risorse naturali sono drammaticamente sovrasfruttate e tonnellate di cibo sono perse o sprecate lungo la catena del valore. Tuttavia, abbiamo gli strumenti e le risorse per effettuare cambiamenti significativi. La Fondazione BCFN, in collaborazione con la rete delle soluzioni di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, ospiterà il primo forum internazionale su cibo e nutrizione a New York, una piattaforma orientata all'azione per analizzare le migliori pratiche e soluzioni scalabili insieme a un'ampia gamma di parti interessate - dai governi alle organizzazioni della società civile, alla ricerca, alla scienza e al settore privato. Il Forum si svolgerà per la prima volta al Barnard College, Columbia University, il 28 settembre 2018. Iscriviti ora. **

4.2
5
11
4
3
3
1
2
3
1
0