Alimenti peggiori nel tuo frigorifero

Sai che stai preparando un disastro nutrizionale se ordini le fettuccine Alfredo o il doppio cheeseburger al bacon mentre mangi fuori. Ma che dire dei cibi malsani nel tuo frigorifero? Se sei come la maggior parte di noi, il tuo frigorifero probabilmente contiene alcuni prodotti alimentari di base che aggiungono calorie, sale, grassi e zuccheri alla tua dieta quotidiana, forse senza che tu te ne accorga.

Per rendere la mia lista dei 10 cibi più non salutari, i prodotti dovevano essere comuni e dovevano essere ricchi di grassi trans, grassi saturi, zucchero o sale. Ecco la mia lista:

1. Maionese

È davvero facile che le calorie e il grasso si accumulino quando si fa la maionese.

La verità è che il mayo regolare non è poi così male se parli di un cucchiaino o due. Ma la maggior parte degli utenti di mayo la diffondono più spesso. E se sei un vero amante della maionese, puoi accumulare 360 ​​calorie e 40 grammi di grasso in una porzione da 1/4 di tazza.

I maniaco Mayo hanno tre opzioni migliori. Possono usare un condimento ipocalorico invece di maionese come senape, salsa barbecue, salsa o salsa taco. Possono passare a una maionese leggera con 35 calorie e 3,5 grammi di grasso per cucchiaio. Oppure possono ridurre la loro porzione di vera maionese a un paio di cucchiaini da tè che contiene 60 calorie e 6,7 grammi di grasso.

2. Soda e altre bevande dolci

Le bevande zuccherate sono ovunque. Non solo sono la tariffa standard nei ristoranti e nei distributori automatici, ma le bevande vendute nei supermercati - tè in bottiglia, bevande alla frutta, sport e bevande energetiche - sono solitamente addolcite.

Soda, tè dolce e bevande alla frutta generalmente non apportano sostanze nutritive ma aggiungono molte calorie. E ricerche recenti mostrano che non tendiamo a compensare mangiando di meno quando beviamo bevande dolci.

L'acqua naturale è l'ideale per idratare il corpo e dovrebbe compensare la maggior parte di ciò che beviamo ogni giorno. Ma ci sono diverse bevande senza calorie, come i tè verdi e neri, che non solo idratano, ma contribuiscono con antiossidanti sani. E anche se il latte scremato o l'1% ha alcune calorie, il latte ha anche nutrienti chiave, come calcio, vitamina D, B-12, potassio e magnesio.

Continua

3. Bevande alcoliche

Dal punto di vista nutrizionale, ci sono sicuramente bevande migliori che puoi avere nel tuo frigo.

Le calorie da alcol sono calorie vuote perché il corpo non può usarle come energia. Il fegato è costretto a rompere l'alcol in acidi grassi, che quindi si accumulano nel fegato. Infatti, l'accumulo di grasso può essere visto nel fegato dopo una sola notte di forte consumo. Le cellule epatiche e le cellule cerebrali in realtà muoiono con eccessiva esposizione all'alcol.

E poi ci sono le calorie. Un bicchiere di vino (8 once) ha circa 170 calorie, e una bottiglia di birra (12 once) ne ha 150. Ogni 1,5 once di liquore (gin, rum, vodka, whisky) ha circa 105 calorie, esclusa qualsiasi soda o mixer che potresti bere insieme ad esso.

Se hai intenzione di bere, fallo con moderazione. Alle feste o happy hour, invece di bevande alcoliche, prendere in considerazione bere acqua minerale o gassata con una fetta di limone o lime, caffè o tè caldi o ghiacciati, o bere bevande analcoliche con moderazione.

4. Carne da pranzo trasformata

Le carni per il pranzo, tra cui salumi, bolognie e prosciutto, fanno la lista malsana perché contengono molto sodio e talvolta grassi e alcuni conservanti come i nitriti.

La carne trasformata - definita come qualsiasi carne conservata fumando, polimerizzando, salando o aggiungendo conservanti chimici - è collegata ad un aumentato rischio di cancro al colon. Alcuni esperti sospettano che alcune sostanze utilizzate come conservanti nelle carni possano trasformarsi in composti cancerogeni nel corpo.

Il sodio in una piccola porzione di carne del pranzo (una fetta di mortadella o cinque fette di salame) varia da 310 a 480 milligrammi. Si ritiene che una dieta ricca di sodio aumenti il ​​rischio di ipertensione, una delle principali cause di malattie cardiache e ictus.

Cosa dovresti mangiare invece? Eliminate il sodio e i conservanti e passate direttamente alle proteine, alle vitamine e ai minerali quando usate nei vostri sandwich tacchino, pollo o roast beef appena tostato e affettato. Arrostisci il tuo, o cerca marche deli a basso contenuto di nitrati e sodio.

Continua

5. Hot dog e salsiccia

Anche parte della categoria di carne lavorata, hot dog e salsiccia sono un punto fermo in molti frigoriferi. Le persone si rivolgono a loro per una cena veloce o, nel caso della salsiccia, come cibo in primo piano a colazione o brunch.

Hot dog e salsiccia tendono a contenere molto sodio (520-680 milligrammi per porzione da 2 once) e grassi (fino a 23 grammi di grassi totali e 7 grammi di grassi saturi per porzione).

È una buona idea sostituire carni più magre e sode - come pollame arrosto senza pelle, filetto di maiale e arrosto di manzo - e pesce e frutti di mare per hot dog e salsiccia nei pasti e nelle ricette. Anche le verdure grigliate come funghi portabella, melanzane o peperoni arrostiti sono buone alternative.

Ma se deve essere un hot dog o una salsiccia, prendere in considerazione le opzioni a basso contenuto di grassi e senza nitrati disponibili nella maggior parte dei supermercati, come franks "leggeri", kielbasa di tacchino o sostituti della salsiccia a base di soia. Non possono essere molto più bassi di sodio, ma le quantità di grassi totali e saturi sono spesso tagliati a metà.

6. Prodotti a base di latte intero

I latticini contengono proteine, calcio, B-12 e riboflavina. Ma i prodotti del latte intero hanno anche una sovrabbondanza di grassi e colesterolo. Se bevi 16 once di latte intero al giorno, per esempio, aggiunge fino a 1.904 calorie, 105 grammi di grasso totale, 59,5 grammi di grassi saturi e 315 milligrammi di colesterolo in una settimana.

La buona notizia è che le opzioni a basso contenuto di grassi sono disponibili per la maggior parte dei prodotti caseari, tra cui latte, formaggio, yogurt, ricotta e crema di formaggio.

7. Gelato gourmet

In molti freezer americani, troverai una pinta di gelato gourmet o una scatola di gelaterie decadenti.

Anche attenersi alla modesta dimensione della porzione di 1/2 tazza suggerita sul contenitore può far sovraccaricare i totali giornalieri di grassi saturi, grassi totali e calorie.

Una porzione di pasta biscotto con gocce di cioccolato di Ben & Jerry, ad esempio, contiene 270 calorie, 14 grammi di grassi, 8 grammi di grassi saturi, 65 milligrammi di colesterolo e 25 grammi di zucchero. Una mezza tazza di Haagen-Dazs White Chocolate Raspberry Truffle ti darà 310 calorie, 18 grammi di grassi, 10 grammi di grassi saturi, 105 milligrammi di colesterolo e 28 grammi di zucchero. E un servizio più tipico per la maggior parte delle persone è una tazza, che raddoppia i totali di grassi, calorie, colesterolo e zucchero.

Prova invece alcune delle gustose opzioni di gelato a basso contenuto di grassi, zuccheri e ipocalorici che puoi trovare in qualsiasi supermercato. La versione light del marchio Safint Mint Chocolate Chip, ad esempio, ha 120 calorie, 4,5 grammi di grassi, 3,5 grammi di grassi saturi e 14 grammi di zucchero per una porzione da 1/2 tazza. Per un dessert ancora più sano, goditi un po 'di frutta fresca con yogurt greco semplice o senza grassi.

Continua

8. Condimento per insalata cremoso

Quante bottiglie di condimento per l'insalata cremosa sono nel tuo frigorifero? La tariffa del frigorifero standard include ranch, mille isole e formaggio blu.

Ogni porzione da due cucchiai di questi condimenti cremosi tradizionali aggiunge circa 120 calorie, 12 grammi di grassi, 2,5 grammi di grassi saturi e 380 milligrammi di sodio alla tua insalata. Ecco la parte peggiore però: la maggior parte delle persone drizzle raddoppiando questa quantità di medicazione (1/4 di tazza).

Quindi puntare a ridimensionare a un servizio da due cucchiai. Potresti anche trovare delle medicazioni più leggere che ti piacciono.

9. Stick burro o margarina

Se può mantenere la sua forma in forma di stick, il burro o la margarina è probabilmente ad alto contenuto di grassi saturi. È il grasso saturo che rende i grassi più solidi a temperatura ambiente. Negli anni passati, la maggior parte della margarina contribuiva anche a grandi quantità di grassi insalubri, anche se molti sono stati riformulati.

È più facile usare più margarina o burro a bastoncino di quanto si pensi perché la sua consistenza compatta rende difficile la diffusione leggera sul cibo. E ogni cucchiaio ti darà 100 calorie e 11 grammi di grasso. Il burro ha 7 grammi di grassi saturi per cucchiaio; le margarine stick hanno 2 grammi di grassi saturi e 1,5-2,5 grammi di grassi trans per cucchiaio.

Passare all'olio di colza o all'olio d'oliva nella vostra cottura e cottura quando è possibile è l'opzione migliore perché questi oli sono ricchi di grassi mono- e polinsaturi. Ma se hai bisogno di un grasso spalmabile sul tavolo o in una ricetta, prova una margarina a ridotto contenuto di grassi in una vasca senza grassi trans e basse quantità di grassi saturi. Se solo burro farà, utilizzare invece il burro montato. È più facile da distribuire leggermente e riduce di un terzo le calorie, il grasso e il grasso saturo.

10. Patatine fritte surgelate

I contorni di patate come hash browns, patatine fritte o tater tots sono popolari per colazione, pranzo e cena. Molti congelatori americani hanno un sacchetto di prodotti a base di patate surgelate pronti da cuocere con un preavviso.

Solo una piccola porzione (3 once) di alcuni prodotti di patate popolari - come patatine fritte croccanti, tater tots o patatine fritte ricce - contengono da 8 a 11 grammi di grasso totale, circa 3 grammi di grasso saturo, da 390 a 540 milligrammi di sodio e da 160 a 190 calorie. E molti amanti della patata mangiano il doppio di questa quantità in una sola seduta.

Continua

La cosa migliore è mangiare patate non trasformate, come patate al forno o patate rosse arrostite, perché ti danno tutti i nutrienti delle patate senza grassi aggiunti, grassi saturi o sodio. Alcuni brown hash congelati non contengono grassi aggiunti, quindi cerca grammi zero grassi sull'etichetta. Se avete bisogno di patatine fritte surgelate, le patatine bistecca sono spesso l'opzione più bassa, ma controllate l'etichetta per essere sicuri.

Elaine Magee, MPH, RD, è l'autrice di numerosi libri su nutrizione e salute. Le opinioni e le conclusioni qui espresse sono sue.

Colonna Esperto WebMD

fonti

FONTI:

Whitney, Eleanor N. e Rolfes, Sharon R., Understanding Nutrition, Sesta edizione, West Publishing Co., 1993.

Sito web American Institute for Cancer Research.

Comunicato stampa, CDC, 26 marzo 2009.

© 2010 WebMD, LLC. Tutti i diritti riservati.