Che cosa è il grasso monoinsaturo e polinsaturo - Grassi sani buoni

Ora che abbiamo coperto i cosiddetti grassi "cattivi e malsani", è il momento di passare alle presunte "buone e sane".

Conoscete tutte quelle cose benefiche che avete sentito (o certamente dovreste aver sentito) sul grasso, specialmente negli ultimi anni? Bene, nel 100% di questi casi, sono i 2 grassi insaturi a cui ci si riferisce.

Ovviamente sto parlando di grassi monoinsaturi e grassi polinsaturi.

E ancora una volta, una nuova serie di domande ha bisogno di rispondere ...

  • Quanto sono veri tutti quei benefici di cui potresti aver sentito parlare?
  • Quali sono quei benefici comunque?
  • Quali alimenti sono ricchi di grassi monoinsaturi? Quali alimenti sono ricchi di grassi polinsaturi?
  • È davvero così semplice come un tipo di grasso 100% "buono?"

Scopriamolo…

Qual è il grasso monoinsaturo?

Il grasso monoinsaturo, che è più abbondante in alimenti come noci e vari oli vegetali (olio d'oliva, olio di colza, ecc.), Finirà per contenere la maggior parte del consumo totale di grassi.

Per la maggior parte, questa è una buona cosa. Sai come la ricerca dimostra che i "grassi cattivi" aumentano il rischio di malattie cardiache e ictus?

Bene, la ricerca mostra anche che i grassi monoinsaturi possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL), il che significa che una dieta contenente una quantità sufficiente di grassi monoinsaturi può effettivamente aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus.

Cos'è il grasso polinsaturo?

Con grassi monoinsaturi che comprendono la maggior parte del tuo apporto di grassi, la porzione successiva del tuo consumo giornaliero di grassi dovrebbe provenire da grassi polinsaturi. E ancora una volta, c'è una buona ragione per questo.

Hai mai sentito il termine "acidi grassi essenziali?" Sembra abbastanza importante, giusto? Sono, dopo tutto, acidi grassi che sono "essenziali" per il tuo corpo.

Bene, quegli acidi grassi essenziali sono tutti grassi polinsaturi. Forse ne hai sentito parlare anche tu ...

  • Omega-6
  • Omega 3

Suona familiare?

Sono i tuoi acidi grassi essenziali, e ciò significa che il tuo corpo RICHIEDE loro per mantenerti vivo e funzionante correttamente. Lo stesso non si può dire per nessuno degli altri tipi di grasso, compresi i monoinsaturi.

E, dal momento che il tuo corpo non è in grado di produrlo da solo, dipende dalla tua dieta fornirne una quantità sufficiente su base regolare.

Omega-6

In particolare, l'acido grasso omega-6 si trova più comunemente nella maggior parte degli oli vegetali (e nella maggior parte degli altri oli alimentari) e in vari tipi di noci. Per questo motivo, raramente manca la dieta tipica e, se mai, di solito è un po ' pure alto com'è (più su quello in un secondo).

Omega 3

D'altra parte, se c'è una cosa che è la dieta tipica della persona è carente, è l'acido grasso omega-3. E non va bene affatto.

Perché? Beh, ricorda quando mi sono riferito a un tipo di grasso come "la cosa più vicina che abbiamo a un vero cibo miracoloso" nella mia piccola introduzione al grasso dietetico?

Bene, mi riferivo all'acido grasso omega-3.

L'acido grasso omega-3, che è più abbondante nei pesci (e negli integratori di olio di pesce), migliora sostanzialmente la capacità del tuo corpo di essere dannatamente vicino a TUTTO (costruire muscoli, perdere grasso, vivere, funzionare, prevenire malattie, ecc.).

La ricerca ha dimostrato che abbassa i livelli di colesterolo cattivo (LDL), aumenta i livelli di colesterolo buono (HDL), riduce l'infiammazione (e così via e così via) e aiuta a prevenire o migliorare un elenco di malattie e disturbi così grandi da te ' Dovrò aspettare fino a tardi quando gli darò un articolo a parte.

Vale anche la pena ricordare che potrebbe anche aiutare con il partizionamento delle calorie.

Significa, quando in un surplus calorico, le calorie saranno più propense ad andare verso la costruzione muscolare piuttosto che essere immagazzinate come grasso. E quando in un deficit calorico, il tuo corpo sarà più propenso a bruciare grasso invece di muscolo.

Oltre a tutti questi meravigliosi benefici (più i molti altri di cui parlerò in seguito), un altro motivo per cui l'acido grasso omega-3 è una parte così importante della dieta è che, mentre l'acido grasso omega-6 è decisamente anche una parte importante, sana e richiesta della vostra dieta, è il rapporto tra omega-6 e omega-3 che potrebbe essere più importante.

Omega-6 vs Omega 3: il rapporto è la chiave!

In un mondo perfetto, questo rapporto dovrebbe essere di circa 2: 1 per una salute e una funzione ottimali. In realtà, tuttavia, è più simile a 10: 1 o forse anche a 20: 1 o 30: 1 in alcuni casi.

Il motivo per cui questo rapporto è così lontano da quello che dovrebbe essere è dovuto alla combinazione del fatto che l'acido grasso omega-6 è estremamente prevalente nella dieta tipica mentre l'acido grasso omega-3 di solito è sempre molto carente.

Il grosso problema di questa irregolarità comune è che è stato dimostrato che causa il proprio insieme di problemi aumentando il rischio di una varietà di malattie e problemi di salute.

Quindi, mentre i grassi polinsaturi sono sicuramente "buoni" e "sani" e una parte fondamentale dell'assunzione di grassi e della dieta generale, sono gli acidi grassi essenziali (e il loro rapporto nella dieta) che lo rende così "buono" e "sano" innanzitutto.

Quanto grasso dovrei mangiare al giorno e da dove dovrebbe venire?

Bene, quindi ora sei armato di una buona conoscenza di base dei 4 diversi tipi di grasso e di come ognuno influisce sul tuo corpo, sulla tua dieta e sul tuo obiettivo.

Sapete quali evitare completamente (grassi trans), quali limitare in una certa misura (grassi saturi), e quali ottenere la maggior parte del vostro apporto giornaliero di grassi da (grassi monoinsaturi e polinsaturi, con un'enfasi supplementare sull'ottenere una quantità sufficiente dell'acido grasso omega-3).

Tutto quello che devi sapere ora è la quantità di grasso totale che dovresti effettivamente mangiare al giorno e da quale alimento deve venire principalmente.

Scopriamolo adesso ...

Quanto grasso al giorno - Quanti grammi di grasso dovresti mangiare?

(Questo articolo fa parte di una guida completamente gratuita e incredibilmente fantastica per creare il miglior programma di dieta in assoluto possibile per il tuo obiettivo e le tue preferenze. Consulta l'intera guida qui: Il miglior piano dietetico)

Che cosa è il grasso monoinsaturo e polinsaturo - Grassi sani buoni

I grassi monoinsaturi e polinsaturi si trovano generalmente nelle piante e sono pubblicizzati come grassi sani, a differenza dei grassi trans, dei grassi saturi e del colesterolo. Organizzazioni come l'American Heart Association (AHA) incoraggiano le persone a passare a cibi a base di grassi monoinsaturi e polinsaturi da quelli che contengono grassi saturi e trans, che sono generalmente grassi elaborati o provengono da fonti di grassi animali come burro o prodotti a base di carne . Il cibo spesso contiene una combinazione di diversi tipi di grassi.

Video del giorno

I grassi monoinsaturi sono costituiti da una catena di carbonio con un paio di molecole di carbonio unite da un doppio legame. Più doppi legami ci sono, più solido sarà il grasso. I grassi monoinsaturi sono generalmente liquidi a temperatura ambiente, ma diventano leggermente solidi quando raffreddati. I grassi polinsaturi hanno due o più doppi legami tra gli atomi di carbonio nella spina dorsale della catena di carbonio del grasso. Sono più solidi dei grassi monoinsaturi ma meno dei grassi saturi. Questo rende i grassi polinsaturi anche liquidi a temperatura ambiente.

Sia i grassi monoinsaturi che i grassi polinsaturi hanno benefici per la salute distinti. Ci sono prove che entrambi i tipi di grassi riducono i livelli di colesterolo LDL nel sangue quando inclusi in una dieta a basso contenuto di grassi saturi e trans, secondo l'AHA. Questo aiuta a ridurre il rischio di malattia coronarica e ictus. I grassi monoinsaturi hanno il vantaggio di essere ricchi di vitamina E e di aiutare a mantenere o sviluppare le cellule del corpo.

Il tuo corpo ha bisogno di due tipi di acidi grassi polinsaturi - omega-3 e omega-6 - dalla tua dieta, perché le tue cellule non possono produrre da soli questi acidi grassi. Entrambi gli acidi grassi omega-3 e omega-6 contribuiscono alla funzione cerebrale. Gli acidi grassi omega-3 riducono anche l'infiammazione e riducono il rischio di malattie cardiovascolari.

I grassi monoinsaturi si trovano in olio d'oliva, olio di arachidi, olio di canola, avocado, noci e semi. I grassi polinsaturi si trovano in molti oli vegetali, tra cui oli di cartamo, mais, girasole, soia e semi di cotone, così come in noci e semi. Gli acidi grassi omega-3 possono essere trovati in semi di lino, noci e alcuni pesci grassi, come salmone e aringa, mentre gli acidi grassi omega-6 si trovano in noci pecan, noci del Brasile e olio di sesamo.

Mentre hanno mostrato benefici per la salute, i grassi monoinsaturi e i grassi polinsaturi sono ancora grassi e non dovrebbero essere consumati sovrabbondanza. Come tutti i grassi, hanno 9 calorie per grammo. L'AHA afferma che le prove non hanno dimostrato che uno è meglio dell'altro per la salute. I grassi in generale, compresi questi due tipi, dovrebbero rappresentare meno del 25 percento al 35 percento dell'apporto calorico giornaliero totale, secondo l'AHA.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo! Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM

4.1
5
12
4
4
3
2
2
3
1
1