Fegato grasso: cause, sintomi e diagnosi

Fegato grasso, o steatosi epatica, è un termine che descrive l'accumulo di grasso nel fegato. È normale avere piccole quantità di grasso nel fegato, ma troppo può diventare un problema di salute.

Il fegato è il secondo più grande organo del corpo. È responsabile di un'ampia varietà di funzioni, tra cui l'elaborazione di tutto ciò che mangiamo e beviamo e il filtraggio di sostanze nocive dal sangue. Troppo grasso nel fegato può portare a danni epatici a lungo termine. Visualizza una BodyMap del fegato e scopri di più sulla sua funzione.

Il fegato grasso in fase iniziale viene diagnosticato quando la percentuale di cellule epatiche che contengono grassi è superiore al 5%. Questo è spesso diagnosticato guardando piccoli campioni prelevati dal fegato al microscopio. Ultrasuoni, scansioni TC e risonanze magnetiche possono anche aiutare a valutare il contenuto di grasso del fegato.

Il fegato si ripara comunemente ricostruendo nuove cellule epatiche quando quelle vecchie sono danneggiate. Quando vengono ripetuti i danni al fegato, si verificano cicatrici permanenti. Questa condizione è chiamata cirrosi. Nelle forme lievi, il fegato grasso può essere una condizione reversibile che può migliorare con modificazioni dello stile di vita come cambiamenti nella dieta, perdita di peso e aumento dell'attività fisica. In molti casi, il fegato grasso non ha sintomi.

Purtroppo, il fegato grasso sta diventando una condizione più comune, che attualmente colpisce il 20-30% degli americani. La maggior parte dei casi di fegato grasso associato all'infiammazione sono rilevati in persone di età compresa tra 40 e 60 anni, secondo la American Liver Foundation.

Il fegato grasso diventa dannoso per il fegato quando progredisce. L'infiammazione del fegato (steatoepatite) può portare a cicatrici epatiche, cancro al fegato e malattia epatica allo stadio terminale.

Il fegato grasso in genere non ha sintomi associati. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che circa il 20 per cento delle persone con infiammazione del fegato grasso progrediscono in condizioni peggiori. In questo caso, potresti avvertire affaticamento o disagio addominale. Il tuo fegato potrebbe ingrandirsi leggermente, che il medico potrebbe essere in grado di rilevare durante un esame fisico.

Si ritiene che l'eccesso di grasso nel fegato, insieme a determinate condizioni mediche, aumenti l'infiammazione. Se il tuo fegato si infiamma, potresti avere sintomi come:

Se il fegato grasso progredisce in cirrosi e insufficienza epatica, i sintomi possono includere:

La causa più comune di fegato grasso è il disturbo da consumo di alcol e il consumo eccessivo di alcol. In molti casi, è molto meno chiaro che cosa provoca il fegato grasso nelle persone che non bevono molto alcol. Tuttavia, un peso corporeo più elevato, una dieta ricca di zuccheri trasformati, alti trigliceridi, diabete, bassa attività fisica e genetica hanno tutti un ruolo.

Il fegato grasso si sviluppa quando il corpo crea troppo grasso o non riesce a metabolizzare il grasso in modo efficiente. Il grasso in eccesso viene immagazzinato nelle cellule del fegato dove si accumula e provoca la malattia del fegato grasso.

Oltre al disturbo da uso di alcol, altre cause comuni di fegato grasso includono:

  • obesità
  • iperlipidemia, o alti livelli di grassi nel sangue, soprattutto alti trigliceridi
  • diabete
  • eredità genetica
  • rapida perdita di peso
  • effetti collaterali di alcuni farmaci, tra cui metotrexato (Trexall), tamoxifene (Nolvadex), amiodorone (Pacerone) e acido valproico (Depakote)

Ci sono due tipi fondamentali di fegato grasso: non alcolico e alcolico.

Malattia grassa non alcolica

La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) si sviluppa quando il fegato ha difficoltà ad abbattere i grassi, il che provoca un accumulo nel tessuto epatico. La causa non è correlata all'alcol. La NAFLD viene diagnosticata quando più del 5% del fegato è grasso.

Steatoepatite non alcolica (NASH)

La steatoepatite non alcolica (NASH) è un tipo di NAFLD. Quando il grasso si accumula, può causare infiammazione. Una volta oltre il 5% del fegato è grasso e anche l'infiammazione è presente, la condizione è nota come NASH.

I sintomi di questa condizione sono legati all'infiammazione e al peggioramento della funzionalità epatica. Questi possono includere:

Se non trattata, la steatoepatite può progredire fino alla cicatrizzazione permanente del fegato, del cancro al fegato e dell'eventuale insufficienza epatica.

Fegato grasso acuto della gravidanza

Il fegato grasso acuto è una complicanza rara e potenzialmente pericolosa per la vita della gravidanza.

Segni e sintomi iniziano nel terzo trimestre. Questi includono:

  • nausea e vomito persistenti
  • dolore nell'addome in alto a destra
  • mal di testa
  • itterizia
  • malessere generale
  • fatica
  • diminuzione dell'appetito

Le donne in gravidanza con uno di questi segni o sintomi devono essere valutate per questa condizione. Il trattamento include la gestione di eventuali complicazioni e pronta consegna. La maggior parte delle donne migliora entro alcune settimane dopo il parto e non ha effetti duraturi.

Fegato grasso alcolico

Il fegato grasso alcolico è il primo stadio della malattia epatica correlata all'alcol. Bere pesante danneggia il fegato, e il fegato non può abbattere i grassi come risultato. L'astinenza dall'alcol causerà probabilmente la diminuzione del fegato grasso. Entro sei settimane dal non bere alcol, il grasso può scomparire. Tuttavia, se l'uso eccessivo di alcol continua, si può sviluppare un'infiammazione nota come steatoepatite alcolica che porta alla cirrosi. Leggi di più sugli effetti dell'alcol sul corpo.

Il fegato grasso è l'accumulo di grassi extra nel fegato. È più probabile che si sviluppi se sei sovrappeso o obeso. Avere diabete di tipo 2 può anche aumentare il rischio di fegato grasso. L'accumulo di grasso nel fegato è stato collegato alla resistenza all'insulina, che è la causa più comune di diabete di tipo 2.

Altri fattori che possono aumentare il rischio di fegato grasso includono:

  • bassa attività fisica

Esame fisico

Se il tuo fegato è infiammato, il medico può essere in grado di rilevarlo esaminando l'addome per un ingrossamento del fegato. Tuttavia, il tuo fegato può essere infiammato senza essere ingrandito.Fai sapere al tuo medico se hai riscontrato affaticamento o perdita di appetito. Inoltre, informi il medico di qualsiasi storia di alcol, medicinali e uso di integratori.

Analisi del sangue

Il medico può scoprire che gli enzimi epatici sono più alti del normale durante un esame del sangue di routine. Questo non conferma una diagnosi di fegato grasso, ma riguarda l'infiammazione del fegato. Sono necessarie ulteriori analisi per trovare la causa dell'infiammazione.

Studi di imaging

Il medico può usare un'ecografia per rilevare il grasso nel fegato. Altri studi di imaging possono anche essere eseguiti, come le scansioni TC o MRI.

Un altro test di imaging simile agli ultrasuoni è un FibroScan. Come un ultrasuono, un FibroScan utilizza le onde sonore per determinare la densità del fegato e le corrispondenti aree di tessuto grasso e normale del fegato.

Gli studi di imaging possono rilevare il grasso nel fegato, ma non possono aiutare il medico a confermare l'entità del danno.

Biopsia epatica

Una biopsia epatica è ancora considerata il modo migliore per determinare la gravità della malattia del fegato. Durante una biopsia epatica, il medico inserirà un ago nel fegato e rimuoverà un pezzo di tessuto per l'esame. Ti daranno un anestetico locale per alleviare il dolore.

Una biopsia epatica è l'unico modo per sapere con certezza la gravità del fegato grasso o di altre malattie del fegato. La biopsia può anche aiutare il medico a determinare la causa esatta.

La ricerca è in corso in farmaci che possono aiutare a trattare il fegato grasso. La prima linea di trattamento continua a seguire le raccomandazioni per ridurre i fattori di rischio. Queste raccomandazioni includono in genere:

  • limitando o evitando bevande alcoliche
  • gestendo il colesterolo e riducendo l'assunzione di zuccheri e grassi saturi
  • perdere peso
  • controllare il livello di zucchero nel sangue

Se ha fegato grasso a causa dell'obesità o di abitudini alimentari non salutari, il medico può anche suggerire di aumentare l'attività fisica ed eliminare o aggiungere determinati tipi di alimenti alla sua dieta. Ridurre il numero di calorie che si mangiano ogni giorno può aiutare a perdere peso e guarire il fegato.

Nelle fasi iniziali, è possibile migliorare e invertire la malattia del fegato grasso riducendo o eliminando cibi grassi e cibi ricchi di zuccheri dalla vostra dieta. Scegli una dieta equilibrata con cibi più sani come frutta fresca, verdure fresche, cereali integrali e grassi sani come quelli di noci e avocado. Sostituisci le carni rosse con proteine ​​magre come soia, pollo, tacchino e pesce. Bevande zuccherate, succhi e bibite dovrebbero essere evitate.

La maggior parte dei casi di fegato grasso non progredisce in altre forme di malattia del fegato. Il fegato può ripararsi da solo, quindi se prendi i provvedimenti necessari per trattare il colesterolo alto, il diabete, una dieta non salutare e l'obesità, puoi invertire il fegato grasso.

Se sei un forte bevitore, smetti di bere alcolici o limita l'assunzione a 1 bevanda o meno al giorno per le donne e 2 o meno bevande al giorno per gli uomini. Una biopsia epatica può aiutare il medico a identificare un danno epatico permanente e determinare la gravità del danno.

Se il fegato grasso persiste e non è reversibile, può progredire in malattie del fegato, cirrosi o cancro. La progressione verso la cirrosi dipende dalla causa. Nel fegato grasso alcolico, continuare a bere alcol in eccesso può portare a insufficienza epatica.

La progressione della steatosi epatica non alcolica varia, ma nella maggior parte delle persone non porta a cicatrici epatiche e cirrosi. Tuttavia, se ti viene diagnosticata una steatoepatite, hai una maggiore possibilità di sviluppare cicatrici e malattie del fegato. Il 20% delle persone affette da steatoepatite continuerà a sviluppare un peggioramento della malattia del fegato.

Se il fegato grasso progredisce in cirrosi, il rischio di insufficienza epatica e morte aumenta in modo significativo. C'è anche un rischio più elevato di cancro al fegato e morte per malattie cardiache.

Proteggere il fegato è uno dei modi migliori per prevenire il fegato grasso e le sue complicanze. Puoi iniziare prendendo diversi passaggi:

  • limitare o eliminare l'alcol dalla vostra dieta
  • mangiare una dieta sana ed equilibrata
  • controlla il diabete se hai sviluppato la condizione
  • mirare per almeno 30 minuti di esercizio quasi tutti i giorni della settimana

Seguendo questi passaggi, non solo manterrai sano il fegato ma migliorerai anche la tua salute generale.

4.2
5
13
4
1
3
3
2
3
1
1