Insonnia Candida

L'insonnia, che significa difficoltà a addormentarsi o rimanere addormentati, è un problema che è cresciuto fino a proporzioni epidemiche negli ultimi anni. Le ragioni dietro l'insonnia e in particolare il recente aumento dell'insonnia non sono affatto chiare nella letteratura medica. L'approccio abituale consiste nell'utilizzare farmaci per il sonno a base di benzodiazepine (come Xanax, Ativan, Valium, Klonopin o il farmaco Ambien strettamente correlato) che sono noti per causare un tipo sottile di dipendenza che cresce gradualmente in uno stato neurologico gravemente compromesso. Altri cercano i rimedi naturali che possono aiutare a dormire, ma non riescono mai a capire il disturbo sottostante che colpisce dormire ogni notte.

L'insonnia segue alcuni schemi caratteristici:

  1. Il modello più comune è addormentarsi senza troppe difficoltà, ma poi svegliarsi tra l'1 e le 3 del mattino. La persona può o meno essere in grado di addormentarsi di nuovo dopo che a seconda dei loro sintomi di insonnia.
  2. In primo luogo, altri hanno difficoltà a addormentarsi. Spesso si sentono caricati o eccitati a quell'ora della notte, piuttosto che sentirsi stanchi e rilassati.
  3. Altri si svegliano, ogni ora dopo essersi addormentati, e non si sentono mai profondamente addormentati.

Un'esperienza comune con uno di questi modelli è che le persone scoprono che le loro menti non si spengono, che la mente è piena di troppi pensieri o preoccupazioni e che il corpo non sembra nemmeno essere consapevole che è il nel mezzo della notte e che dovrebbe dormire. Queste persone sono spesso frustrate e cercano "trattamenti per l'insonnia".

Dopo queste ruvide esperienze notturne, le persone o cercano di dormire la mattina dopo o semplicemente lo risolvono il giorno dopo, spesso facendo affidamento su stimolanti per farcela.

Qual è la causa dell'epidemia di insonnia?

Mentre il cervello e il sistema nervoso sono le aree che controllano il ciclo del sonno, la maggior parte delle persone con insonnia ha un normale sistema nervoso. La causa più comune di insonnia, come osservato nella pratica clinica, è l'infezione da Candida e il suo effetto sul fegato.

Il fegato ha il compito di purificare il sangue in modo che le tossine (che possono essere sostanze naturali, i prodotti del metabolismo o sostanze chimiche non naturali) vengano alterate in uno stato non tossico e quindi rimosse dal flusso sanguigno. Se fallisce in questa funzione, il risultato è un livello troppo alto di sostanze chimiche indesiderate nel sangue e quindi a tutti gli organi, incluso il cervello. L'esempio più comune con cui tutti siamo a conoscenza è quanto una persona stanca e mentalmente non-funzionale possa essere per un po 'dopo aver mangiato un pasto troppo grande; il fegato ha il compito di elaborare tutto il cibo che entra nel corpo, e in questo caso è sopraffatto e non può eliminare tutte le sostanze estranee contenute nel pasto.

Quando una persona ha un'infezione da Candida, il primo organo maggiore invaso dalla Candida è il fegato. Dopo mesi e anni di continua invasione nei tessuti più profondi, la Candida causa malfunzionamento del fegato, sia attraverso l'avvelenamento diretto che attraverso l'interruzione dei normali processi del fegato. Il risultato sono livelli eccessivi di tossina (metaboliti normali che dovrebbero essere eliminati e / o tossine dirette prodotte dalla stessa Candida) nel flusso sanguigno, particolarmente evidenti tra l'1 e le 3 del mattino quando sembra che il fegato passi attraverso un cambiamento naturale notturno. Queste tossine sono generalmente irritanti per il sistema nervoso, causando irritabilità, ansia e panico, depressione, corsa o cuore duro, e naturalmente insonnia. Questo spiega perché la mente è piena di pensieri e non si spegne nel mezzo della notte. Se questo sintomo non è presente, allora l'insonnia può avere una causa diversa.

Un efficace trattamento con Candida è la chiave per invertire la condizione epatica anormale che rappresenta oggi la maggior parte dei casi di insonnia. Altre misure per migliorare ulteriormente e ripristinare la funzionalità epatica sono spesso necessarie, oltre al trattamento con Candida, per riportare il sonno alla normalità. Questi includono una tecnica di lavaggio del fegato / cistifellea inclusa nel kit di trattamento di Candida, il Reishi del fungo medicinale, la supplementazione della corteccia surrenale e altri supplementi utili. Il CD didattico incluso nel kit Candida descrive in modo specifico le tecniche e gli integratori che affrontano l'insonnia. Puoi anche chiedere una consulenza per discutere di insonnia cronica e insonnia.


ARTICOLO SUCCESSIVO: Emicrania e Candida


Aggiornato: 16 maggio 2011

4.8
5
13
4
3
3
3
2
1
1
0