La guida per principianti al digiuno intermittente

Sono stato a digiuno intermittente per oltre un anno.

Salto la colazione ogni giorno e prendo due pasti, il primo verso le 13 e il secondo verso le 20. Quindi, digiuno per 16 ore fino a che non ricomincio a mangiare il giorno successivo alle 13:00.

Sorprendentemente, da quando ho iniziato il digiuno intermittente ho aumentato la massa muscolare (fino a 10 libbre da 205 a 215), ridotto il grasso corporeo (in calo del 3% dal 14% all'11%), aumento dell'esplosività (impostare un personal best con un clean e uno strappo di 253 sterline qualche mese fa), e diminuito il tempo che ho dedicato all'addestramento (da 7,5 ore settimanali a 2,5 ore settimanali).

In altre parole, sono più forte, più snello e più esplosivo anche se vado in palestra meno e mangio di meno.

Forse ti starai chiedendo ...

Com'è possibile? Non salta la colazione male per te? Perché qualcuno dovrebbe digiunare per 16 ore al giorno? Quali sono i vantaggi? C'è qualche scienza dietro a questo o sei pazzo? È pericoloso?

Rallenta, amico. Sono stato conosciuto per fare alcune cose pazze, ma questo è totalmente legittimo. È facile da attuare nel tuo stile di vita e ci sono tonnellate di benefici per la salute. In questo post, ho intenzione di abbattere il digiuno intermittente e tutto ciò che ne consegue.

Bonus gratuito: ho creato una Guida rapida al digiuno intermittente con un riepilogo dei vantaggi del digiuno intermittente e di 3 programmi di digiuno che è possibile utilizzare in base ai propri obiettivi. È un rapido PDF di 5 pagine che puoi salvare e consultare in seguito mentre provi tu stesso. Clicca qui per ottenere la guida, gratis.

Che cos'è il digiuno intermittente e perché dovresti farlo?

Il digiuno intermittente non è una dieta, è un modo di mangiare. È un modo di pianificare i tuoi pasti in modo da ottenere il massimo da essi. Il digiuno intermittente non cambia che cosa tu mangi, cambia quando tu mangi.

Perché vale la pena cambiare quando mangi?

Bene, in particolare, è un ottimo modo per ottenere magra senza andare a dieta pazza o ridurre le calorie a zero. Infatti, la maggior parte delle volte cercherete di mantenere le vostre calorie uguali quando inizierete il digiuno intermittente. (La maggior parte delle persone mangia pasti più grandi in un periodo di tempo più breve.) Inoltre, il digiuno intermittente è un buon modo per mantenere la massa muscolare mentre si diventa magri.

Con tutto ciò che detto, il motivo principale per cui le persone provano il digiuno intermittente è quello di perdere grasso. Parleremo di come il digiuno intermittente porta alla perdita di grasso in un attimo.

Forse la cosa più importante è che il digiuno intermittente è una delle strategie più semplici che abbiamo per eliminare il peso in eccesso mantenendo un buon peso perché richiede pochissimi cambiamenti di comportamento. Questa è una cosa molto buona perché significa che il digiuno intermittente rientra nella categoria di "abbastanza semplice da essere effettivamente fatto, ma abbastanza significativo da fare effettivamente la differenza".

Come funziona il digiuno intermittente?

Per capire in che modo il digiuno intermittente porta alla perdita di grasso dobbiamo prima capire la differenza tra lo stato di alimentazione e quello a digiuno.

Il tuo corpo è nutrito quando digerisce e assorbe il cibo. In genere, lo stato nutrito inizia quando si inizia a mangiare e dura da tre a cinque ore mentre il corpo digerisce e assorbe il cibo appena mangiato. Quando sei allo stato nutrito, è molto difficile per il tuo corpo bruciare grassi perché i livelli di insulina sono alti.

Dopo quel periodo, il tuo corpo entra in quello che è noto come stato post-assorbimento, che è solo un modo elegante per dire che il tuo corpo non sta elaborando un pasto. Lo stato post-assorbimento dura dalle 8 alle 12 ore dopo l'ultimo pasto, ovvero quando si entra nello stato di digiuno. È molto più facile per il tuo corpo bruciare i grassi a digiuno perché i livelli di insulina sono bassi.

Quando sei nello stato di digiuno, il tuo corpo può bruciare grassi che sono stati inaccessibili durante lo stato di nutrizione.

Perché non entriamo nello stato di digiuno fino a 12 ore dopo il nostro ultimo pasto, è raro che i nostri corpi siano in questo stato di consumo di grassi. Questo è uno dei motivi per cui molte persone che iniziano il digiuno intermittente perderanno grasso senza cambiare ciò che mangiano, quanto mangiano o quanto spesso si allenano. Il digiuno mette il tuo corpo in uno stato di bruciore di grassi che raramente riesci a raggiungere durante un normale programma alimentare.

I vantaggi del digiuno intermittente

La perdita di grasso è grande, ma non è l'unica ragione per provare il digiuno intermittente.

1. Il digiuno intermittente semplifica la giornata.

Sono grande sul cambiamento di comportamento, semplicità e riduzione dello stress. Il digiuno intermittente fornisce ulteriore semplicità alla mia vita che mi piace davvero. Quando mi sveglio, non mi preoccupo per la colazione. Prendo solo un bicchiere d'acqua e inizio la mia giornata.

Mi piace mangiare e non mi dispiace cucinare, quindi mangiare tre pasti al giorno non è mai stato un problema per me. Tuttavia, il digiuno intermittente mi permette di mangiare un pasto in meno, il che significa anche pianificare un pasto in meno, cucinare un pasto in meno e stressare circa un pasto in meno. Rende la vita un po 'più semplice e mi piace.

2. Il digiuno intermittente ti aiuta a vivere più a lungo.

Gli scienziati sanno da tempo che limitare le calorie è un modo per allungare la vita. Da un punto di vista logico, questo ha senso. Quando stai morendo di fame, il tuo corpo trova modi per prolungare la tua vita.

C'è solo un problema: chi vuole morire di fame nel nome di vivere più a lungo?

Non so voi, ma mi interessa godendo una lunga vita. Starving me stesso non sembra così appetitoso.

La buona notizia è che il digiuno intermittente attiva molti degli stessi meccanismi per estendere la vita come restrizione calorica. In altre parole, ottieni i benefici di una vita più lunga senza il fastidio di morire di fame.

Nel lontano 1945 si scoprì che il digiuno intermittente prolungava la vita nei topi.(Ecco lo studio). Più di recente, questo studio ha rilevato che il digiuno intermittente a giorni alterni ha portato a tempi di vita più lunghi.

3. Il digiuno intermittente può ridurre il rischio di cancro.

Questo è aperto al dibattito perché non c'è stata molta ricerca e sperimentazione sulla relazione tra cancro e digiuno. I primi rapporti, tuttavia, sembrano positivi.

Questo studio su 10 pazienti oncologici suggerisce che gli effetti collaterali della chemioterapia possono essere diminuiti dal digiuno prima del trattamento. Questo risultato è anche supportato da un altro studio che ha utilizzato il digiuno diurno alternativo con pazienti oncologici e ha concluso che il digiuno prima della chemioterapia porterebbe a tassi di guarigione migliori e ad un minor numero di decessi.

Infine, questa analisi completa di molti studi sul digiuno e sulle malattie ha concluso che il digiuno sembra non solo ridurre il rischio di cancro, ma anche le malattie cardiovascolari.

4. Il digiuno intermittente è molto più facile della dieta.

Il motivo per cui la maggior parte delle diete fallisce non è perché passiamo agli alimenti sbagliati, è perché in realtà non seguiamo la dieta a lungo termine. Non è un problema di nutrizione, è un problema di cambiamento di comportamento.

È qui che il digiuno intermittente brilla perché è straordinariamente facile da attuare una volta superata l'idea che è necessario mangiare tutto il tempo. Ad esempio, questo studio ha rilevato che il digiuno intermittente era una strategia efficace per la perdita di peso negli adulti obesi e ha concluso che "i soggetti si adattano rapidamente" a una routine di digiuno intermittente.

Mi piace la citazione qui di seguito del Dr. Michael Eades, che ha provato a digiunare a intermittenza, sulla differenza tra provare una dieta e provare digiuni intermittenti.

"Le diete sono facili nella contemplazione, difficili nell'esecuzione. Il digiuno intermittente è esattamente l'opposto: è difficile nella contemplazione, ma facile nell'esecuzione.

Molti di noi hanno pensato di andare a dieta. Quando troviamo una dieta che piace a noi, sembra come se fosse una brezza da fare. Ma quando entriamo nel nocciolo della questione, diventa difficile. Per esempio, resto quasi sempre a dieta a basso contenuto di carboidrati. Ma se penso a una dieta a basso contenuto di grassi, sembra facile. Penso a bagel, pane integrale e gelatina, purè di patate, mais, banane a dozzine, ecc. Ma se mi fossi imbarcato in una dieta così povera di grassi, mi sarei presto stancato e avrei potuto avere carne e uova. Quindi una dieta è facile in contemplazione, ma non così facile nell'esecuzione a lungo termine.

Il digiuno intermittente è duro nella contemplazione, di questo non c'è dubbio. "Vai senza cibo per 24 ore?" La gente avrebbe chiesto, incredibilmente, quando abbiamo spiegato cosa stavamo facendo. "Non potrei mai farlo." Ma una volta iniziato, è un gioco da ragazzi. Non preoccuparti di cosa e dove mangiare per uno o due dei tre pasti al giorno. È una grande liberazione. Le tue spese alimentari precipitano. E tu non sei particolarmente affamato. ... Anche se è difficile superare l'idea di andare senza cibo, una volta iniziato il regime, niente potrebbe essere più semplice. "

- Dott. Michael Eades

A mio parere, la facilità del digiuno intermittente è la miglior ragione per fare un tentativo. Fornisce una vasta gamma di benefici per la salute senza richiedere un enorme cambiamento di stile di vita.

Esempi di diversi programmi di digiuno intermittenti

Se stai pensando di dare un colpo al digiuno, ci sono alcune diverse opzioni per farlo funzionare nel tuo stile di vita.

Digiuno intermittente giornaliero

Il più delle volte seguo il modello Leangains del digiuno intermittente, che usa un digiuno di 16 ore seguito da un periodo alimentare di 8 ore. Questo modello di digiuno intermittente giornaliero è stato reso popolare da Martin Berkhan di Leangains.com, da cui è nato il nome.

Non importa quando inizi il tuo periodo di 8 ore di mangiare. Puoi iniziare alle 8 del mattino e fermarti alle 16:00. Oppure parti alle 14:00 e fermati alle 22:00. Fai tutto ciò che funziona per te. Tendo a scoprire che mangiare intorno alle 13 e alle 20 funziona bene, perché quelle volte mi permettono di mangiare a pranzo e cena con amici e parenti. La colazione è in genere un pasto che mangio per conto mio, quindi saltare non è un grosso problema.

Leangains digiuno ogni giorno intermittente

Poiché il digiuno quotidiano intermittente è fatto ogni giorno diventa molto facile prendere l'abitudine di mangiare in questo programma. In questo momento, probabilmente stai mangiando alla stessa ora ogni giorno senza pensarci. Bene, con il digiuno intermittente giornaliero è la stessa cosa, semplicemente impari a non mangiare in determinati momenti, il che è straordinariamente facile.

Uno svantaggio potenziale di questo programma è che, poiché in genere si ritaglia un pasto o due della giornata, diventa più difficile ottenere lo stesso numero di calorie durante la settimana. In parole povere, è difficile insegnare a se stessi a mangiare pasti più grandi su base costante. Il risultato è che molte persone che provano questo stile di digiuno intermittente finiscono per perdere peso. Può essere una buona cosa o una brutta cosa, a seconda dei tuoi obiettivi.

Questo è probabilmente un buon momento per dire che mentre ho praticato il digiuno intermittente costantemente per l'ultimo anno, non sono fanatico della mia dieta. Io lavoro sulla costruzione di abitudini sane che guidano il mio comportamento il 90% delle volte, in modo da poter fare tutto ciò che sento durante l'altro 10%. Se vengo a casa tua a guardare la partita di calcio e ordiniamo la pizza alle 23, indovina un po '? Non mi interessa che sia fuori dal mio periodo di alimentazione, lo sto mangiando.

Digiuno intermittente settimanale

Uno dei modi migliori per iniziare con il digiuno intermittente è di farlo una volta alla settimana o una volta al mese. Il digiuno occasionale ha dimostrato di portare a molti dei benefici di cui abbiamo già parlato, quindi anche se non lo si usa per ridurre le calorie in modo coerente, ci sono ancora molti altri benefici per la salute.

Il grafico sottostante mostra un esempio di come potrebbe verificarsi un veloce intermittente settimanale.

In questo esempio, il pranzo di lunedì è l'ultimo pasto della giornata. Quindi digiuni fino a pranzo di martedì. Questo programma ha il vantaggio di permetterti di mangiare tutti i giorni della settimana mentre raccogli i benefici del digiuno per 24 ore. È anche meno probabile che tu perda peso perché stai tagliando solo due pasti a settimana. Quindi, se stai cercando di ingrossare o di mantenere il peso, allora questa è una grande opzione.

Ho fatto digiuni di 24 ore in passato (l'ho appena fatto un mese fa) e ci sono una vasta gamma di variazioni e opzioni per far sì che funzioni nel tuo programma. Ad esempio, una lunga giornata di viaggio o il giorno dopo una grande festa di festa sono spesso momenti fantastici per lanciarsi in un digiuno di 24 ore.

Forse il più grande vantaggio di fare un digiuno di 24 ore sta superando la barriera mentale del digiuno. Se non hai mai digiunato prima, completando con successo il primo, ti rendi conto che non morirai se non mangi per un giorno.

Digiuno intermittente di giorno alterno

Il digiuno intermittente a giorni alterni incorpora periodi di digiuno più lunghi a giorni alterni durante la settimana.

Ad esempio, nel grafico qui sotto mangerete la cena di lunedì sera e poi non mangeremo più fino a martedì sera. Mercoledì, comunque, avresti mangiato tutto il giorno e poi avvii il ciclo di digiuno di 24 ore dopo cena, mercoledì sera. Questo ti permette di ottenere lunghi periodi veloci su base consistente mentre mangi anche almeno un pasto ogni giorno della settimana.

Questo stile di digiuno intermittente sembra essere usato spesso in studi di ricerca, ma da quello che ho visto non è molto popolare nel mondo reale. Non ho mai provato a digiunare giorno dopo giorno e non ho intenzione di farlo.

Il beneficio del digiuno intermittente a giorni alterni è che ti dà più tempo nello stato di digiuno rispetto allo stile di digiuno di Leangains. Ipoteticamente, ciò aumenterebbe i benefici derivanti dal digiuno.

In pratica, tuttavia, sarei interessato a mangiare abbastanza. In base alla mia esperienza, insegnare a mangiare sempre di più è una delle parti più difficili del digiuno intermittente. Potresti essere in grado di banchettare per un pasto, ma imparare a farlo ogni giorno della settimana richiede un po 'di pianificazione, molta cucina e mangiare in modo coerente. Il risultato finale è che la maggior parte delle persone che cercano digiuni intermittenti finiscono per perdere peso perché le dimensioni dei loro pasti rimangono simili anche se alcuni pasti vengono tagliati ogni settimana.

Se stai cercando di perdere peso, questo non è un problema. E anche se sei soddisfatto del tuo peso, questo non sarà un problema se segui il digiuno giornaliero o gli orari di digiuno settimanali. Tuttavia, se stai digiunando per 24 ore al giorno per più giorni alla settimana, allora sarà molto difficile mangiare abbastanza dei tuoi giorni di festa per compensare quello.

Di conseguenza, penso che sia una buona idea provare il digiuno intermittente giornaliero o una singola rapida di 24 ore una volta alla settimana o una volta al mese.

Domande frequenti, dubbi e reclami

Sono una donna. Dovrei fare qualcosa di diverso?

Non ho lavorato con le donne sull'implementazione di un programma di digiuno intermittente, quindi non posso parlare per esperienza su questo.

Detto questo, ho sentito che le donne possono trovare una finestra più ampia di mangiare per essere più favorevoli quando fanno digiuni intermittenti giornalieri. Mentre gli uomini digiunano tipicamente per 16 ore e poi mangiano per 8 ore, le donne possono trovare risultati migliori mangiando per 10 ore e digiunando per 14 ore. Il miglior consiglio che posso dare a chiunque, non solo alle donne, è sperimentare e vedere cosa funziona meglio per te. Il tuo corpo ti darà segnali. Segui ciò a cui il tuo corpo risponde favorevolmente.

Inoltre, se sei una femmina, c'è una pagina tutta al femminile su Facebook che parla del digiuno intermittente. Sono sicuro che potresti trovare un sacco di ottime risposte e supporto lì.

Non potrei mai saltare la colazione. Come si fa?

Io non. I cibi della colazione sono i miei preferiti, quindi li mangio solo alle 13:00 ogni giorno.

Inoltre, se mangi una grande cena la sera prima, penso che sarai sorpreso da quanta energia hai al mattino. La maggior parte delle preoccupazioni o preoccupazioni che le persone hanno sul digiuno intermittente sono dovute al fatto che hanno avuto a che fare con loro da aziende che hanno bisogno di fare colazione o hanno bisogno di mangiare ogni tre ore e così via. La scienza non lo supporta e nemmeno le mie esperienze personali.

Pensavo che dovessi mangiare ogni 3 ore?

Potresti aver sentito dire che dovresti avere sei pasti al giorno o mangiare ogni 3 ore o qualcosa del genere.

Ecco perché questa è stata un'idea popolare per un breve periodo di tempo:

Il tuo corpo brucia calorie quando elabora il cibo. Quindi il pensiero alla base della strategia più pasti era che se si mangiava più frequentemente, si bruciano anche più calorie durante il giorno. Quindi, mangiare più pasti dovrebbe aiutarti a perdere peso.

Ecco il problema:

La quantità di calorie bruciate è proporzionale alle dimensioni del pasto che il tuo corpo sta elaborando. Quindi, digerire sei pasti più piccoli che aggiungono fino a 2000 calorie brucia la stessa quantità di energia di due pasti abbondanti di 1000 calorie ciascuno.

Non importa se prendi le calorie in 10 pasti o in 1 pasto, finirai nello stesso posto.

Questo è pazzesco. Se non avessi mangiato per 24 ore, morirei.

Onestamente, penso che la barriera mentale sia la cosa più grande che impedisce alle persone di digiunare perché in pratica non è così difficile da fare.

Ecco alcuni motivi per cui il digiuno intermittente non è così folle come pensi.

Primo, il digiuno è stato praticato da vari gruppi religiosi per secoli.I medici hanno anche notato i benefici per la salute del digiuno per migliaia di anni. In altre parole, il digiuno non è una nuova moda o una manovra di marketing pazza. È in circolazione da molto tempo e funziona davvero.

Secondo, il digiuno sembra estraneo a molti di noi semplicemente perché nessuno ne parla così tanto. La ragione di questo è che nessuno è in grado di fare molti soldi dicendoti di non mangiare i loro prodotti, non prendere i loro supplementi o non comprare i loro beni. In altre parole, il digiuno non è un argomento molto commerciabile e quindi non sei esposto a pubblicità e marketing su di esso molto spesso. Il risultato è che sembra un po 'estremo o strano, anche se in realtà non lo è.

Terzo, probabilmente hai già digiunato molte volte, anche se non lo sai. Hai mai dormito fino a tardi nei weekend e poi hai fatto un brunch tardi? Alcune persone lo fanno ogni fine settimana In situazioni come queste, spesso ceniamo la sera prima e poi non mangiamo fino alle 11 o mezzogiorno o anche più tardi. C'è il tuo digiuno di 16 ore e non ci hai nemmeno pensato.

Infine, suggerirei di fare un digiuno di 24 ore anche se non si pianifica di fare frequentemente il digiuno intermittente. È bello insegnare a te stesso che sopravvivrai bene senza cibo per un giorno. Inoltre, come ho sottolineato con numerosi studi di ricerca in questo articolo, ci sono molti benefici per la salute.

Quali sono alcune buone risorse sul digiuno intermittente?

Puoi imparare molto sul digiuno intermittente leggendo articoli come questo e le risorse sottostanti, ma il modo migliore per conoscere ciò che effettivamente funziona per te è sperimentare. Detto questo, consiglierei le seguenti risorse.

Il sito di Martin Berkhan sulla versione Leangains del digiuno intermittente è grandioso. Potete trovare qui. Se stai cercando alcuni articoli per cominciare, ti consiglierei questo, questo e questo.

Andy Morgan ha anche creato un sito eccellente che copre il modello Leangains del digiuno intermittente, che puoi trovare qui. Mi piace particolarmente il suo metodo di conteggio delle macro invece del conteggio delle calorie, che puoi leggere qui. (Ciò detto, non conto nulla, mangio solo).

C'è un forum molto attivo su Reddit dove le persone pubblicano i propri progressi con lo stile Leangains del digiuno intermittente. Puoi controllarlo fuori di qui.

Brad Pilon ha scritto un bel libro sul digiuno intermittente chiamato Mangia Stop Eat, che puoi comprare qui.

E infine, il rapporto di John Berardi sul digiuno intermittente è un ottimo esempio di come testare le idee nella pratica. Potete scaricarlo qui.

Questo è il digiuno intermittente in poche parole.

Bonus gratuito: ho creato una Guida rapida al digiuno intermittente con un riepilogo dei vantaggi del digiuno intermittente e di 3 programmi di digiuno che è possibile utilizzare in base ai propri obiettivi. È un rapido PDF di 5 pagine che puoi salvare e consultare in seguito mentre provi tu stesso. Clicca qui per ottenere la guida, gratis.

La guida per principianti al digiuno intermittente

Domande e risposte comuni sul digiuno

Domande e risposte sul digiuno

Chi NON dovrebbe digiunare?

Non dovresti digiunare se sei:

  • Sottopeso (BMI <18,5)
  • Incinta - Hai bisogno di nutrienti extra per il tuo bambino.
  • L'allattamento al seno - Hai bisogno di nutrienti extra per il tuo bambino.
  • Un bambino sotto i 18 anni - hai bisogno di nutrienti extra per crescere.

Puoi digiunare, ma potrebbe aver bisogno di supervisione, in queste condizioni:

  • Se ha il diabete mellito - tipo 1 o tipo 2.
  • Se prendi medicinali con prescrizione medica.
  • Se hai la gotta o l'acido urico alto.

Il digiuno non mi metterà in una situazione di fame?

No. Questo è il mito più comune sul digiuno. In realtà, la verità è esattamente l'opposto. Gli studi dimostrano in modo conclusivo che il digiuno aumenta il metabolismo basale. Per saperne di più

Posso esercitare durante il digiuno?

Sì. Dovresti continuare tutte le tue solite attività, incluso l'esercizio fisico, mentre digiuni. Non hai bisogno di cibo per fornire energia per l'esercizio. Durante questo periodo, il tuo sistema brucerà il grasso corporeo per produrre energia. Eccellente! Per saperne di più

Quali sono i possibili effetti collaterali?

Ci possono essere un numero di possibili effetti collaterali fastidiosi. Ecco cosa fare se li incontri:

  • La stitichezza è comune. Meno entrare significa meno uscire. Non hai bisogno di farmaci a meno che non provi disagio. I lassativi standard possono essere usati per aiutare.
  • I mal di testa sono comuni e tendono a scomparire dopo le prime volte sui digiuni. Prendendo un po 'di sale in più spesso aiuta a mitigare tali mal di testa.
  • L'acqua minerale può aiutare se lo stomaco tende a gorgogliare.
  • Altri possibili effetti collaterali includono vertigini, bruciore di stomaco e crampi muscolari. Per saperne di più

Un effetto collaterale più grave è la sindrome da rialimentazione. Fortunatamente, questo è raro e generalmente accade solo con digiuni prolungati (5-10 giorni o più) quando uno è denutrito. Per saperne di più

Perché il mio zucchero nel sangue aumenta durante il digiuno?

Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali che si verificano durante il digiuno. Il tuo corpo produce zucchero per fornire energia al tuo sistema. Questa è una variazione del Fenomeno dell'Alba. Per saperne di più

Come gestisco la fame?

La cosa più importante da capire è che la fame passa come un'onda. La maggior parte delle persone si preoccupa che la fame continuerà a costruire finché non è intollerabile, ma questo non accade. Invece, la fame arriva in un'onda. Se semplicemente lo ignori e bevi una tazza di tè o caffè, passerà spesso.

Durante i digiuni prolungati, la fame aumenterà spesso nel secondo giorno. Successivamente, gradualmente si allontana; e molte persone riferiscono una completa perdita di sensazione di fame entro il 3-4 giorno. Il tuo corpo è ora alimentato dal grasso. In sostanza, il tuo corpo sta "mangiando" il proprio grasso per colazione, pranzo e cena e quindi non ha più fame. Per saperne di più

Il digiuno non brucerà i muscoli?

No. Durante il digiuno, il corpo prima abbatte il glicogeno in glucosio per produrre energia. Dopo di ciò, il corpo aumenta la ripartizione del grasso per fornire energia. Gli aminoacidi in eccesso (gli elementi costitutivi delle proteine) sono anche usati per l'energia, ma il corpo non brucia i propri muscoli per il carburante.

Sarebbe un lungo periodo di immaginazione pensare che i nostri corpi immagazzinano l'energia con tanta cura sotto forma di glicogeno e grasso solo per bruciare i muscoli quando è necessario.

Il digiuno è stato praticato per migliaia di anni senza difficoltà. Nella mia esperienza con oltre 1.000 pazienti in vari regimi di digiuno, esattamente zero hanno lamentato di aver notato una significativa perdita muscolare. Per saperne di più

Quali sono i tuoi migliori consigli per il digiuno intermittente?

Ecco i nove suggerimenti principali, in breve:

  • Bere acqua
  • Stai occupato
  • Bevi caffè o tè
  • Cavalca le onde della fame
  • Non dire a nessuno che non è di supporto che stai digiunando
  • Regalati un mese
  • Seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati tra periodi di digiuno. Questo riduce la fame e rende il digiuno molto più facile. Può anche aumentare l'effetto sulla perdita di peso e l'inversione del diabete di tipo 2, ecc.
  • Non abbuffarti dopo il digiuno

Ulteriori suggerimenti pratici per il digiuno

Come faccio a spezzare un digiuno?

Delicatamente. Più lungo è il digiuno, più delicato devi essere. Per digiuni di breve durata, mangiare un pasto troppo grande dopo il digiuno (un errore che abbiamo TUTTO fatto, me compreso) di solito ti dà un mal di stomaco. Mentre questo non è grave, le persone imparano velocemente a mangiare il più normalmente possibile dopo un digiuno.

Non è importante fare colazione ogni mattina?

No non lo è. Questo è un vecchio equivoco basato su speculazioni e statistiche e non regge quando viene testato. Saltare la tua mattinata dà al tuo corpo più tempo per bruciare i grassi per l'energia. Dal momento che la fame è più bassa al mattino, è spesso più facile saltare e rompere il digiuno più tardi nel corso della giornata. Per saperne di più:

Le donne possono digiunare?

Assolutamente. L'unica eccezione sono le donne sottopeso, in gravidanza o in allattamento. Oltre a questo, non c'è motivo per non digiunare. Le donne hanno problemi durante il digiuno, ma anche gli uomini. A volte le donne non ottengono i risultati che vogliono, ma questo succede anche agli uomini.

Le donne hanno digiunato per migliaia di anni senza incidenti. Gli studi dimostrano che la perdita di peso medio per donne e uomini che digiunano è simile. Scopri di più sulle donne e sul digiuno

Il digiuno non equivale a ridurre le calorie?

No. Niente affatto. Il digiuno riduce il tempo speso per mangiare e affronta la questione del "quando mangiare". La riduzione delle calorie affronta la questione di "cosa mangiare". Sono questioni separate e non dovrebbero essere confuse l'una con l'altra.

Il digiuno riduce le calorie, ma i suoi benefici si estendono ben oltre. Per saperne di più

Perderò peso?

Assolutamente. È quasi inconcepibile che non si dimagrisca se non si mangia.

Io chiamo digiuno "L'antico segreto della perdita di peso" perché è uno degli interventi dietetici più potenti per la perdita di peso, ma è stato quasi completamente ignorato negli ultimi anni. Per saperne di più

Altre domande e risposte

Molte altre domande e risposte sul digiuno intermittente

4.3
5
14
4
5
3
1
2
2
1
0