15 rimedi casalinghi per ridurre la pancia dopo il parto cesareo

1. Allattamento al seno

Non c'è bisogno di aspettare per iniziare l'allattamento al seno. Non appena il tuo prezioso fascio di gioia nasce, puoi iniziare l'allattamento. Che ci crediate o no, l'allattamento al seno può effettivamente aiutare ad appiattire la vostra pancia. Non solo l'allattamento al seno brucia circa 500 calorie in più al giorno secondo la salute delle donne, ma rilascia anche un ormone chiamato ossitocina che stimola le contrazioni uterine, accelerando il viaggio di ritorno dell'utero nella sua casa pelvica. Quindi, come fa l'allattamento al seno a bruciare così tante calorie? Bene, l'American Pregnancy Association dice che una mamma che allatta al seno secernerà 425 e 700 calorie nel latte materno al giorno. Poiché il corpo in genere non produce questo latte altamente specializzato che include tonnellate di nutrimento per il bambino, deve lavorare molto duramente per farlo. Per bruciare all'incirca lo stesso numero di calorie durante l'esercizio, una donna di 140 chili dovrebbe eseguire un ritmo miglio di 10 minuti per 45 a 60 minuti ogni giorno.

2. Utilizzare una cintura di supporto dopo il parto

Generalmente, entro 12 ore dall'intervento chirurgico, i medici incoraggiano le nuove mamme ad alzarsi e muoversi. Alcune donne scoprono che non avere alcuna pressione sul sito dell'incisione è scomoda. Altri trovano i loro addominali rilassati e non supportati. Per combattere questo disagio, alcuni OB in realtà raccomandano di indossare una cintura di supporto post-partum o una cintura. La giuria è fuori nella comunità medica. Mentre alcuni OB giurano di aiutare con il disagio postpartum e di comprimere l'utero, aiutandolo così a ridursi, altri pensano che questi girovita non siano altro che un espediente. Indipendentemente dal fatto che aiuti a ridurre il giro vita, i medici raccomandano da molto tempo cinture simili a persone con dolori alla schiena a causa di muscoli addominali indeboliti. (3) Poiché i tuoi muscoli sono stati recentemente sottoposti a trauma, vale la pena darti il ​​supporto extra. Nel processo, potresti persino aiutare il tuo utero a contrarsi e trovare il suo punto normale, accelerando il processo di riduzione della pancia.

3. Mangiare bene

Mentre la dieta non è raccomandata durante il periodo iniziale di recupero dopo il parto, è sempre una buona idea per la vostra salute e per la vostra pancia mangiare una dieta sana. Riempi il piatto con cibi nutrienti ed evita le calorie vuote. Fai uno spuntino in modo sensato e non raccogliere cianfrusaglie quando potresti avere una manciata di noci, verdure con hummus o latte intero per ottenere un boccone salutare tra un pasto e l'altro. Non tagliare drasticamente le calorie, soprattutto se stai allattando al seno. Ricorda che il tuo corpo ha bisogno di un supplemento di 300-500 calorie al giorno per sostenere la tua fornitura di latte. Per calcolare le tue nuove esigenze caloriche, controlla questo calcolatore per le mamme che allattano. Per un programma di dieta ragionevole, controlla la dieta 1700 calorie, ma ricorda che il tuo corpo potrebbe aver bisogno di un po 'di calorie in più.

Quando colpisci il negozio di alimentari, ricorda di fare scorta di spuntini sani e nutrienti piuttosto che di cibi grassi e zuccherati. Andare per le carote, mele, mandorle, hummus e cracker integrali. In questo modo, quando l'insetto fame ti morde, avrai delle opzioni salutari da scegliere piuttosto che delle tentazioni che renderanno la tua lotta per ridurre ancora di più la pancia.

4. Prendi qualche esercizio

Anche se non sarai autorizzato a fare esercizi più pesanti fino a 8 settimane dopo la sezione c, puoi iniziare facendo un po 'di luce ogni giorno non appena ci riesci. Non spingere troppo, specialmente all'inizio. Dopo il periodo di recupero iniziale, puoi iniziare a fare altri esercizi. Anche dopo che ti è stata data la camminata libera, la camminata veloce è ancora una scelta eccellente per l'esercizio. Brucia attraverso quel grasso ventre persistente facendo almeno 3 andature vivaci a settimana. Art Weltman, PhD, direttore di fisiologia dell'esercizio presso l'Università della Virginia, dice a Health, "Il ritmo frenetico, quando combinato con un'alimentazione sana, è estremamente efficace per la perdita di peso." Le nuove mamme possono trarre vantaggio dal consumo di calorie extra. Il bambino che indossa mentre cammina a passo rapido o spinge il tuo piccolo fascio di gioia in un passeggino aumenterà la resistenza e brucerà più calorie.

Ricordati di fare pratica con te stesso e segui questi consigli per l'esercizio post parto: Facile. Anche dopo il tempo di attesa iniziale, probabilmente non tornerai al tuo periodo pre-gravidanza. Prendilo lentamente e raggiungi il tuo livello di allenamento pre-gravidanza il più possibile. Controlla te stesso per la riattivazione della diastasi. Se si ha la separazione addominale, fare esercizi ab tradizionali può effettivamente peggiorare la separazione ed esacerbare il cagnolino dopo il parto. Per controllare se sei un diastasis recti, sdraiati sulla schiena e sollevare delicatamente le spalle dal pavimento, avvicinando la gabbia toracica al bacino. Se percepisci uno squarcio nella linea mediana che è più largo di 2 dita di larghezza quando gli addominali sono contratti, è probabile che tu abbia un diastasi retto. Se scopri di avere una separazione addominale, evita alcuni esercizi che allungano la parete addominale come la posa del cobra yoga. Inoltre, evitare di sollevare oggetti pesanti o qualsiasi esercizio che fletta la colonna vertebrale superiore dal pavimento o che faccia ruotare la parete addominale come uno scricchiolio tradizionale, uno scricchiolio della bicicletta o una seduta obliqua. Invece, prova questi esercizi per guarire la tua diastasi e richiudi delicatamente il divario nella parete addominale:

- Inclinazioni pelviche:

Per questo esercizio, sdraiati sulla schiena, con le ginocchia piegate. Attacca lentamente i muscoli del nucleo profondo per inclinare leggermente il bacino verso l'alto e la schiena. Per entrare, appiattisci la schiena contro il pavimento, stringendo gli addominali e sollevando leggermente la schiena mentre tiri il bacino verso l'alto. Tenere premuto per 10 secondi. Quindi rilassati di nuovo.

- Rubinetteria e tallonetti

Una diapositiva sul tallone è semplice. Menti sulla schiena con le ginocchia piegate, i piedi sul pavimento. Lascia circa la lunghezza di una mano tra il sedere e il tallone del piede.Mentre tiri giù l'ombelico verso la colonna vertebrale, fai scivolare lentamente un tallone verso il basso, in modo che la gamba rimanga piatta e poi tirala indietro lentamente. Quindi fai l'altro lato. Ripeti fino a 10 volte per iniziare.

Ricordati di eseguire questi esercizi con una postura corretta e di tenere sempre la pancia tirata dentro. La chiusura dello spazio costruirà sia la forza nel nucleo che la tua cintura, battendo il rigonfiamento del bambino. Puoi fare una routine fuori da questi esercizi facendoli la mattina quando ti alzi, mentre il tuo bambino sta dormendo o anche durante gli spot televisivi quando ti concedi un po 'di riposo. Per iniziare con questi esercizi di guarigione ab, guarda questo video:

Un'altra considerazione importante è quanto ti diverti. Assicurati che l'esercizio che scegli sia piacevole per te. Scegliendo un'attività che ti piace, è più probabile che diventi una priorità e inseriscila regolarmente. Inoltre, la scelta di una routine di esercizi che ti piace dà alle neo mamme tanto bisogno di me mentre lavoro verso l'obiettivo di una pancia piatta dopo una sezione c. Alcune attività che potresti prendere in considerazione includono lezioni di yoga, nuoto, ballo o lezioni di danza come Zumba, ecc. Puoi anche dare la tua motivazione ad esercitare una spinta lavorando con un amico.

5. Idratati

Non solo le mamme che allattano al seno hanno bisogno di acqua in più per fare il latte, ma bere abbastanza acqua e mangiare abbastanza frutta e verdura con un alto contenuto di acqua può aiutare a combattere il grasso della pancia. L'acqua ti riempie la pancia in modo da avere meno probabilità di fare uno spuntino insensato quando non sei affamato. Inoltre, gli studi mostrano una correlazione tra obesità e idratazione. Quanto più sei idratata, tanto meno rischi di essere obesa (4). Se l'acqua non è la tua bevanda preferita, prova a ravvivarla aggiungendo un po 'di limone o lime o un po' di menta fresca. L'acqua di cetriolo è un'altra deliziosa opzione. È inoltre possibile sorseggiare tè verde per un metabolismo che aumenta il colpo di idratazione. Puoi anche assaggiare gli snack con un contenuto di acqua alta come anguria, cetriolo, sedano e lattuga.

6. Provare uno Smart Cleanse

No, questo non significa che fare una dieta di moda o una limonata di acqua di limone. Questo significa semplicemente andare per un paio di giorni e tagliare tutte le cianfrusaglie mentre si riempie di verdure fresche e frutta e bere molta acqua. Mangiare una dieta ricca di fibre e sostanze nutritive mentre si beve molta acqua e tè verde farà muovere il sistema digestivo per promuovere la regolarità e scovare le tossine dal sistema.

7. Fai i Kegel

I Kegel sono un tipo di esercizio che aiuta a rafforzare il tuo pavimento pelvico. Gravidanza mette molta pressione su questo muscolo a causa del peso aggiunto che si stava portando in giro. In questo esercizio, stringi il pavimento pelvico per 5-10 secondi mentre inspiri e rilasci mentre espiri. Mai fatto Kegel? Non preoccuparti. Tutto quello che devi fare è stringere i tuoi muscoli come faresti se stessi cercando di trattenere la tua pipì.

8. Ridurre al minimo le smagliature

Mentre le smagliature non contribuiscono direttamente a una pancia libera dopo una sezione c, possono farti sentire come se il problema fosse ingrandito. Mentre non c'è modo di far sparire completamente le smagliature, strofinare il burro di cacao su di esse può ridurre l'aspetto delle smagliature e accelerare il processo di sbiadimento. Inoltre, l'atto di massaggiare la lozione sulla pancia aiuterà a rompere qualsiasi liquido che si è accumulato.

9. Dormi abbastanza

Con un neonato, non avrai 8 ore di sonno ininterrotto ogni notte, ma cerca di rendere prioritario il sonno. Se il tuo bambino fa un pisolino, fai del sonno una priorità. Questo non è solo un bene per sbarazzarsi di quel peso del bambino, ma aiuta anche a migliorare la tua salute emotiva, che è strettamente legata alla tua salute fisica. Sapevi che le nuove mamme che dormono 5 ore o meno in una notte hanno difficoltà a liberarsi dal peso in eccesso rispetto a quelle che dormono 7 ore a notte? Questo è probabile perché non ottenere abbastanza sonno provoca il rilascio di cortisolo. Questo ormone, noto come l'ormone dello stress, è spesso associato con l'aumento di peso. Quindi, fai del tuo meglio per ottenere quegli zzz, anche se questo significa che lasci scivolare alcune altre aree come pulire o preparare pasti elaborati.

10. Inizia presto

Solo perché si suppone che sia facile per alcune settimane dopo il parto e ti conceda tutto il tempo per riprendersi, non significa che devi assolutamente ignorare la tua dieta e le tue abitudini. Fino a quando il dottore non ti aiuta a iniziare a lavorare, fai delle passeggiate leggere e assicurati di scegliere cibi sani sopra il cibo spazzatura vuoto. Fare scelte salutari fin dall'inizio ti preparerà per il successo della pancia piatta molto prima.

11. Includi Baby

Molte nuove mamme fanno fatica a trovare il tempo per allenarsi mentre si prendono cura del loro nuovo bambino. Invece di provare a riempire un allenamento mentre il tuo piccolo dorme, controlla un allenamento che puoi fare con il bambino. Vai a fare una passeggiata con il tuo bambino, usa il bambino come resistenza e inizia ad allenarti con i pesi, o controlla la palestra locale. Molte palestre offrono programmi come Stroller Passeggero progettati per far tornare le nuove mamme in perfetta forma, includendo il bambino nell'allenamento. Puoi anche controllare alcuni allenamenti a casa che puoi fare con il bambino qui.

12. Conservare un registro alimenti ed esercizi

Annota tutto ciò che mangi comprese le dimensioni delle porzioni. Tenere un diario ti rende più probabile che resti responsabile e tieni il peso fuori. Gli studi dimostrano che le persone che registrano i pasti e gli allenamenti hanno maggiori probabilità di perdere più peso e di tenerlo lontano rispetto a quelli che non lo fanno. (5)

13. Motivati ​​con gli obiettivi

Oltre a tenere un registro, fissare obiettivi ragionevoli per te completi di premi. Ad esempio, imposta un obiettivo di perdere 5 sterline in 1 mese. Quando raggiungi il tuo obiettivo, acquista dei vestiti nuovi o prenditi una visita al salone. Cerca di rimanere positivo durante tutto il processo. Una buona attitudine farà la differenza tra il raggiungimento dei tuoi obiettivi e il mancato progresso.Nei mesi successivi al parto, potresti sentirti sopraffatto dalle tue nuove responsabilità di prendersi cura di un piccolo e di adempiere ad altri obblighi. Cerca di darti un po 'di respiro e ricompensa te stesso per i progressi che stai facendo in modo da poter mantenere la tua motivazione.

14. Prova un massaggio

Non solo è un massaggio una pausa meritata per una mamma nuova e stanca, ma un massaggio può aiutare a rompere il grasso della pancia e appiattire il pancino post baby. Il massaggio aiuta a stimolare i linfonodi e a rompere il liquido stagnante. Quando il fluido è disperso, il corpo può elaborarlo meglio e aiutarlo a diminuire. Questa perdita di liquido si traduce in una perdita della circonferenza della vita e in una pancia piatta. (6)

15. Inizia mentre sei incinta

Se inizi a prepararti per la tua pancia piatta prima che il tuo piccolo sia nato, avrai un vantaggio in testa per rimettere a posto la pancia. Quindi, come puoi prepararti a rimettersi in forma mentre sei ancora incinta? Rimanere attivi durante la gravidanza e continuare a esercitare se il medico lo consente. Quando preparate i pasti in congelatore prima della nascita del bambino, scegliete pasti freddi per il congelatore, come il pollo e le verdure crock pot, sopra le casseruole non salutari.

4.6
5
13
4
1
3
1
2
1
1
1