Binge Eating Struggles su Bikini Prep | Il Fitrepreneur

Come sai, ho lottato con i disordini alimentari per un periodo molto lungo della mia vita. Il binge eating è il disturbo alimentare dominante nella mia vita, che porta all'anoressia e alla bulimia nel 2012. L'abbuffata fa parte della mia vita da quando riesco a ricordare, sempre seduta sulla mia spalla, sussurrando parole di scoraggiamento quando Sto mangiando bene e parole di incoraggiamento quando sto incastrando alla cieca l'intera dispensa. È la mia migliore amica cattiva e liberarmene è il compito più difficile che abbia mai affrontato.

La cosa del binge eating, o dei disordini alimentari in generale, è che non lo fanno mai veramente va via. Ti riprendi, sì, ma c'è ancora un'ombra sulla spalla, dove prima c'era il disturbo alimentare. A volte, la sua voce è più forte, e tu cedi, anche quando è rimasto in silenzio per molti anni. L'aumento del decibel dell'ombra è spesso dovuto a situazioni stressanti che si verificano nella tua vita, come un cambiamento importante nella carriera, una rottura o una preparazione per il bikini.

Che cosa è il disturbo alimentare Binge?

Non c'è davvero una risposta semplice a questa domanda, per essere onesti. Il disturbo da alimentazione incontrollata è diverso per tutti, ma finisce con lo stesso risultato: mangiare più di 10.000 calorie in una sola seduta, senza avere alcun controllo sulla mente o sul corpo. Non è solo un abbuffata normale dove si mangia un sacco di patatine o cinque mele in una sola seduta, no. Quando lo fai, hai ancora il controllo sul tuo corpo, puoi smettere di mangiare quella quinta mela o quelle ultime poche chips, è solo che preferisci non farlo. Quelli con disturbo da alimentazione incontrollata non hanno assolutamente alcun controllo sul loro corpo quando colpisce l'impulso. È come se qualcuno coprisse ogni cosa nel tuo cervello e mettesse i riflettori su una sola cosa: il cibo! Non importa che tipo di cibo sia, devi solo mangiare qualcosa. Mangi cose che normalmente non mangi, solo per soddisfare l'impulso, e a volte ti ammali anche dopo una baldoria, perché hai appena mangiato pure molta spazzatura. Si butta tutto dentro senza poterlo fermare. Senti il ​​dolore allo stomaco (come veramente ferire), ma non puoi ancora fermarti. Quella voce sulla tua spalla ti incoraggia a mangiare, spinge a mangiare di più, e altro ancora. Dopo che l'urgenza è finita, in genere 30-60 minuti, spesso vieni agonizzato, sia mentalmente che fisicamente. Il tuo stomaco fa male, ti fa male la testa e ti senti orribile: è successo di nuovo. Non ti ricordi veramente come è successo, perché è come se ti fossi svenuto durante l'intera baldoria e mangi più cibo che potevi in ​​un tempo molto breve. Alcune persone sviluppano bulimia spurgando in bagno o in palestra. Entrambe le "soluzioni" malsane. Altri invece lasciano svanire gli effetti post-abbuffata, sapendo fin troppo bene che non c'è assolutamente nulla che possano fare se non aspettare che il cibo passi attraverso il loro corpo.

Correlati: I pericoli di Binge Eating

Binge eating non è divertente e sicuramente non è qualcosa su cui scherzare. Le persone che soffrono di BED vivono in una costante battaglia contro se stessi. Come qualcuno che si riprende da un disturbo da alimentazione incontrollata, posso attestare che il recupero non è facile, ma una cosa lo rende un po 'più sopportabile: avere un obiettivo. Il mio obiettivo attuale è semplice: salire sul palco il 23 aprile 2016.

Sono attualmente in quattro settimane, e non posso credere quanto sia forte il binge eating sulle mie spalle. È come se sapesse che voglio liberarmene, per sempre, e che non voglio più cedere, quindi mi urla invece di sussurrare. È estremamente difficile, specialmente durante la preparazione, perché le mie calorie sono più basse del solito, il che significa che ho bisogno di inserire meno cibi "divertenti" nella mia dieta e di attenermi a cibi sani per adattarli ai miei macronutrienti. C'è più calcolo da fare, che mi fa schifo perché ho bisogno di separare i pasti durante il giorno per tutto il tempo considerando le mie voglie. Ad esempio, so che ho spesso il crash 3-4 di energia, dove si verificano anche la maggior parte delle mie abbuffate. Tenendo conto di ciò, ho bisogno di assicurarmi di avere uno snack ad alto contenuto di carboidrati e ad alto volume pronto per andare quando iniziano quelle voglie da baldoria, per essere sicuro di non arrendermi.

La maggior parte delle volte funziona, altre volte no. La scorsa settimana, specialmente, dato che ho ceduto al binging per tre giorni di seguito. Era la settimana prima che la zia Annie fosse programmata per venire, quindi desideravo ardentemente qualunque cosa e sentivo molto basso di energia. Mi sono svegliato al mattino sentendomi gonfio, il che mi ha fatto sentire come se tutti i miei sforzi andassero sprecati. Più alto divenne la voce di quella piccola ombra sulla mia spalla, seppellendo i miei pensieri con la negatività, convincendomi che lo ero mai andando a perdere peso o raggiungere un corpo pronto allo stage. Alla fine, ho ceduto. Per tre giorni di fila, ho bingato di notte. Ho mangiato bene durante il giorno, seguendo i miei macro fino alla T, e poi ho ceduto e ho mangiato tutto il cibo in cui potevo mettere le mani. Mercoledì, ero così deluso da me stesso, dopo aver ceduto per un terzo giorno, ho pensato che fosse meglio arrendersi, non competere, e lasciare che B.E.D. vincere. Di nuovo. Per fortuna, non ho tenuto questi pensieri a me stesso questa volta e ne ho parlato con alcuni miei amici che conoscevano la mia storia con BED. Entrambi mi hanno convinto a continuare e trovare la forza di silenziare il BED. grato per le loro parole incoraggianti, perché so che mi sarei gettato una festa di pietà per qualche altro giorno prima di prendere finalmente possesso di me stesso.

Correlati: Ho trovato la felicità il minuto che ho smesso di preoccuparti

So che competere non si libererà del mio disturbo alimentare. Non è come funziona.Avere questo obiettivo mi aiuta comunque a rimanere in pista e mi aiuta a essere più forte di fronte alla voglia di abbuffarmi. Forse questa preparazione per il bikini sarebbe stata più facile se non avessi lottato con l'abbuffata, e sinceramente vorrei poter tornare indietro nel tempo e capire cosa ha causato esattamente questo disturbo, o cosa manca nella mia vita che sento il bisogno riempire il vuoto con il cibo Vorrei non aver avuto la B.E.D., ma ne sono anche grato. Mi insegna disciplina e mi aiuta a sviluppare la mia forza mentale, qualcosa che so di cui avrò bisogno quando sarò adulting.

Non c'è nessuna possibilità di vincere questa lotta per te, B.E.D .. Ho capito.

Sarah Anton
4.2
5
12
4
4
3
1
2
1
1
1