Bilancia da banco e bilancia portatile

1. Che cos'è una bilancia da banco?

Le applicazioni della bilancia da banco spaziano dalla miscelazione, pesatura, conteggio e controllo del peso. La nostra bilancia da banco e ...

1. Che cos'è una bilancia da banco?

Le applicazioni della bilancia da banco spaziano dalla miscelazione, pesatura, conteggio e controllo del peso. La nostra gamma di bilance da banco e bilancia portatile offre soluzioni da bilance da banco ad alta risoluzione e bilance da banco per ambienti umidi e difficili a bilance da banco per ambienti asciutti e polverosi. Le offerte di bilance portatili e da banco METTLER TOLEDO sono protette fino a IP69k per processi di lavaggio pesanti adatti a qualsiasi ambiente industriale. Vantando piccole impronte e portate da 0,6 a 600 kg e una risoluzione verificata fino a 60.000e, i nostri prodotti offrono funzioni di pesatura innovative per la massima efficienza con un minore sforzo dell'operatore.

2. A cosa serve una bilancia da banco?

L'utilizzo di una bilancia portatile o da banco METTLER TOLEDO per pesare, miscelare, contare e controllare il peso in modo rapido e preciso accelera il processo e aumenta la redditività. Indipendentemente dal fatto che si richieda una bilancia da banco o da piattaforma progettata in modo igienico per garantire una pulizia facile e accurata e ridurre al minimo il rischio di contaminazione incrociata o una bilancia ad alta precisione su banco o piattaforma per applicazioni sofisticate in cui è richiesta la massima precisione, abbiamo una scala per soddisfare le vostre esigenze. Molte delle nostre soluzioni su banco e su scala portatile offrono la capacità di adattarlo alle proprie esigenze. Fai il tuo e ottieni il massimo dal tuo investimento.

3. Le bilance da banco richiedono l'installazione?

Dimentica l'installazione difficile e i lunghi tempi di set-up con le nostre bilance da banco. Sono pesatrici versatili e pronte all'uso per un'ampia gamma di applicazioni e ambienti, pensati per le vostre esigenze.

4. Le bilance da banco sono portatili?

Sì. Le soluzioni su scala portatile offrono la massima flessibilità e portabilità. Con un'ampia varietà di usi, una bilancia portatile è comoda da usare, ma deve anche essere adatta al tuo ambiente e fornire la precisione richiesta.

5. Quanto costano le bilance da banco?

La nostra linea Industrial Basic offre bilance da banco e da pavimento dal prezzo interessante per applicazioni di pesata di base. Queste soluzioni semplici e affidabili apportano molto valore per l'utente attento al budget. Si tratta di bilance robuste e affidabili a un prezzo conveniente, con alcune funzionalità avanzate disponibili su modelli di fascia più alta, come le opzioni in stile display e la connettività a scanner o stampanti.


Bilancia da banco e bilancia portatile

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Bilancia da cucina digitale, una scala di estensimetri
Set di bilance, con pesi
Per altri usi, vedere Scala (disambiguazione).

Le bilance (o le bilance o le bilance) sono dispositivi per misurare il peso. Bilance a molla o bilance a molla calcolano il peso che è il prodotto della massa in gravità (9.807 m / s2) sulla forza su una molla, mentre un equilibrio o una coppia di scale usando un raggio di equilibrio confronta le masse bilanciando il peso dovuto alla massa di un oggetto contro il peso di una o più masse conosciute. Alcuni di essi possono essere calibrati per leggere in unità di forza (peso) come newton invece di unità di massa come i chilogrammi. Il bilanciamento o la coppia di scale che usano un tradizionale raggio di equilibrio per confrontare le masse possono leggere correttamente per massa anche se spostati in un luogo con una forza di campo gravitazionale diversa da zero. Anche gli equilibri di molla progettati con la lettura del peso (forza) in mente, leggerebbero correttamente per il peso in una diversa intensità di campo gravitazionale diversa da zero.

Le bilance e le bilance sono ampiamente usate nel commercio, poiché molti prodotti sono venduti e confezionati dalla massa.

Scale di misurazione della forza (peso)

Storia

Un semplice equilibrio dal 19 ° secolo

Sebbene le registrazioni risalenti al 1700 si riferiscano a scale primaverili per misurare la massa, il primo progetto per un dispositivo del genere risale al 1770 e attribuisce a Richard Salter, uno dei primi costruttori di scale.[1] Le bilance primaverili divennero molto utilizzate nel Regno Unito dopo il 1840, quando R. W. Winfield sviluppò la scala a candela per pesare lettere e pacchi, necessaria dopo l'introduzione di Uniforme penny post.[2] I lavoratori delle poste potevano lavorare più velocemente con le bilance a molla che con le bilance di equilibrio perché potevano essere letti istantaneamente e non dovevano essere attentamente bilanciati con ogni misurazione.

Negli anni '40 vari dispositivi elettronici venivano attaccati a questi progetti per rendere le letture più accurate.[1][3]Le celle di carico, i piccoli nodi che convertono la pressione (o la forza) in un segnale digitale, hanno i loro inizi già alla fine del diciannovesimo secolo, ma non è stato fino alla fine del XX secolo che sono diventati abbastanza precisi per un uso diffuso.[4]

Bilance meccaniche

Una scala o bilancia meccanica viene utilizzata per descrivere un dispositivo di pesatura che viene utilizzato per misurare la massa, lo sforzo di forza, la tensione e la resistenza di un oggetto senza la necessità di un alimentatore. I tipi di scala meccanica includono bilance a molla, bilance sospese, bilance a tre raggi e manometri.[5]

Scale di primavera

Articolo principale: scala di primavera

Una scala a molla misura la massa segnalando la distanza che una molla devia sotto un carico. Questo contrasta con a equilibrio, che confronta la coppia sul braccio a causa di un peso campione per la coppia sul braccio a causa di una massa di riferimento standard utilizzando una leva orizzontale. Le scale di primavera misurano la forza, che è la forza di tensione del vincolo che agisce su un oggetto, opponendosi alla forza di gravità locale.[6] Di solito sono calibrati in modo che la forza misurata si traduca in massa alla gravità terrestre. L'oggetto da pesare può essere semplicemente appeso dalla molla o fissato su un perno e una piattaforma portante.

In una scala di primavera, la molla si estende (come in una scala sospesa nel reparto di produzione di un negozio di alimentari) o comprime (come in una scala da bagno semplice). Secondo la legge di Hooke, ogni primavera ha una costante di proporzionalità che mette in relazione quanto sia difficile tirare fino a che punto si estende. Le bilance utilizzano una molla con una costante di molla nota (si veda la legge di Hooke) e misurano lo spostamento della molla con qualsiasi varietà di meccanismi per produrre una stima della forza gravitazionale applicata dall'oggetto.[7] I meccanismi a pignone e cremagliera vengono spesso utilizzati per convertire il movimento lineare della molla in una lettura del quadrante.

Le bilance a molla hanno due fonti di errore che i saldi non fanno: la massa misurata varia con la forza della forza gravitazionale locale (fino allo 0,5% in diverse posizioni sulla Terra) e l'elasticità della molla di misurazione può variare leggermente con la temperatura . Con una corretta produzione e configurazione, tuttavia, le bilance a molla possono essere considerate legali per il commercio. Per rimuovere l'errore di temperatura, una bilancia a molla per uso commerciale deve avere molle a temperatura compensata o essere utilizzata a una temperatura abbastanza costante. Per eliminare l'effetto delle variazioni di gravità, è necessario calibrare una bilancia primavera-legale dove viene utilizzata.

Scala idraulica o pneumatica

È anche comune nelle applicazioni ad alta capacità come le bilance a gru per utilizzare la forza idraulica per rilevare la massa. La forza di prova viene applicata a un pistone oa un diaframma e trasmessa attraverso linee idrauliche a un comparatore a quadrante basato su un tubo Bourdon o un sensore elettronico.[8]

Bilance digitali

Bilancia da bagno digitale

Una bilancia da bagno digitale è un tipo di bilancia elettronica che viene utilizzata per misurare molte letture, tra cui grasso corporeo, indice di massa corporea, massa magra, massa muscolare, rapporto acqua e massa corporea. La bilancia digitale per il bagno è una bilancia intelligente che ha molte funzioni come integrazione di smartphone, cloud storage, tracciamento di fitness, ecc.[9]

Bilancia da cucina digitale

Come suggerisce il nome, queste scale sono utilizzate per misurare il cibo all'interno della cucina. Questi sono generalmente leggeri, compatti e convenienti nel prezzo. Gli alimenti sono posizionati sopra la piattaforma e lo schermo mostra le misurazioni. Queste funzionalità moderne come il monitoraggio e la visualizzazione delle porzioni sono disponibili anche in alcune di esse. La preparazione dei pasti è il loro principale principio di utilizzo.[10]

Scala di estensimetri

Nelle versioni elettroniche delle bilance a molla, la deflessione di un raggio che supporta la massa sconosciuta viene misurata usando un estensimetro, che è una resistenza elettrica sensibile alla lunghezza.La capacità di tali dispositivi è limitata solo dalla resistenza del raggio alla deflessione. I risultati di diverse posizioni di supporto possono essere aggiunti elettronicamente, quindi questa tecnica è adatta per determinare la massa di oggetti molto pesanti, come camion e vagoni ferroviari, ed è utilizzata in una moderna pesa a ponte.

Supermercato e altra scala di vendita al dettaglio

Queste bilance sono utilizzate nei moderni reparti panetteria, alimentari, gastronomia, pesce, carne, prodotti e altri beni deperibili. Le bilance per supermercati possono stampare etichette e ricevute, contrassegnare la massa e il conteggio, il prezzo unitario, il prezzo totale e in alcuni casi la tara.[11] Alcune moderne bilance da supermercato stampano un tag RFID che può essere utilizzato per tracciare l'oggetto per manomissioni o resi. Nella maggior parte dei casi, questi tipi di bilance hanno una calibrazione sigillata in modo che la lettura sul display sia corretta e non possa essere manomessa. Negli Stati Uniti, le scale sono certificate dal National Type Evaluation Program (NTEP), in Sud Africa dal Bureau of Standards del Sud Africa e dal Regno Unito dall'International Organization of Legal Metrology.

Test e certificazione

Vedi anche: Verifica e convalida
Le bilance utilizzate per scopi commerciali nello stato della Florida, come questa scala alla cassa in una mensa, sono ispezionate con accuratezza dal Bureau of Weights and Measures del FDACS.

La maggior parte dei paesi regola la progettazione e la manutenzione delle bilance utilizzate per il commercio. Ciò ha portato a far sì che la tecnologia di scala sia in ritardo rispetto ad altre tecnologie, poiché costosi ostacoli normativi sono coinvolti nell'introduzione di nuovi progetti. Tuttavia, c'è stata una tendenza a "celle di carico digitali" che sono in realtà celle a strain gauge con convertitori analogici dedicati e reti incorporate nella cella stessa. Tali progetti hanno ridotto i problemi di servizio inerenti la combinazione e la trasmissione di un numero di segnali da 20 millivolt in ambienti ostili.

La regolamentazione governativa richiede generalmente ispezioni periodiche da parte di tecnici autorizzati, utilizzando masse la cui calibrazione è tracciabile verso un laboratorio approvato. Le bilance destinate all'uso non commerciale, come quelle utilizzate nei bagni, negli studi medici, nelle cucine (controllo delle porzioni) e nella stima dei prezzi (ma non nella determinazione ufficiale dei prezzi) possono essere prodotte, ma per legge devono essere etichettate come "Not Legal for Trade" per garantire che non vengano ri-proposti in un modo che mette a repentaglio l'interesse commerciale. Negli Stati Uniti, il documento che descrive come le scale devono essere progettate, installate e utilizzate a fini commerciali è il NIST Manuale 44. La certificazione Legal For Trade (LFT) di solito approva la leggibilità come ripetibilità / 10 per garantire un margine di errore massimo del 10%.

Poiché la gravità varia di oltre lo 0,5% sulla superficie terrestre, la distinzione tra forza dovuta alla gravità e alla massa è rilevante per la calibrazione accurata delle scale per scopi commerciali. Di solito l'obiettivo è misurare la massa del campione piuttosto che la sua forza a causa della gravità in quella particolare posizione.

Il bilancere meccanico tradizionale scala la massa misurata intrinsecamente. Ma le normali scale elettroniche misurano intrinsecamente la forza gravitazionale tra il campione e la terra, cioè il peso del campione, che varia in base alla posizione. Quindi una tale scala deve essere ricalibrata dopo l'installazione, per quella specifica posizione, al fine di ottenere un'indicazione accurata della massa.

Fonti di errore

Alcune delle fonti di errore nella pesatura sono:

  • Galleggiabilità - Gli oggetti in aria sviluppano una forza di galleggiamento che è direttamente proporzionale al volume di aria spostata. La differenza di densità dell'aria dovuta alla pressione barometrica e alla temperatura crea errori.[12]
  • Errore in massa del peso di riferimento
  • Raffiche d'aria, anche piccole, che spingono la scala su o giù
  • L'attrito nei componenti in movimento che fa sì che la bilancia raggiunga l'equilibrio con una configurazione diversa rispetto a un equilibrio senza attrito dovrebbe verificarsi.
  • Depolverando la polvere dispersa nell'aria contribuendo al peso
  • Misurazioni errate nel tempo, a causa della deriva nella precisione del circuito o della variazione di temperatura
  • Componenti meccanici allineati male a causa dell'espansione o contrazione termica dei componenti
  • Campi magnetici che agiscono su componenti ferrosi
  • Forze da campi elettrostatici, ad esempio, da piedi mescolati su tappeti in un giorno asciutto
  • Reattività chimica tra l'aria e la sostanza da pesare (o l'equilibrio stesso, sotto forma di corrosione)
  • Condensa dell'acqua atmosferica su oggetti freddi
  • Evaporazione dell'acqua da oggetti bagnati
  • Convezione di aria da oggetti caldi o freddi
  • Differenze gravitazionali per una scala che misura la forza, ma non per un equilibrio.[13]
  • Vibrazioni e disturbi sismici

Bilancia scale

Storia

L'antico egiziano Libro dei morti descrive una scena in cui il cuore di uno scriba è soppesato contro la piuma della verità.

La scala di bilanciamento è un dispositivo talmente semplice che il suo utilizzo probabilmente precede le prove. Ciò che ha permesso agli archeologi di collegare artefatti a bilance sono le pietre per determinare la massa assoluta. La scala di equilibrio stessa era probabilmente utilizzata per determinare la massa relativa molto prima della massa assoluta.[14]

Le prove più antiche per l'esistenza di bilance risalgono a c. 2400-1800 a.C. nella valle del fiume Indo (l'attuale Pakistan). Prima di questo, non è stata eseguita alcuna attività bancaria a causa della mancanza di scale. Cubi di pietra levigati e uniformi scoperti nei primi insediamenti furono probabilmente usati come pietre per la messa in equilibrio nelle scale di equilibrio. Sebbene i cubi non rechino segni, le loro masse sono multipli di un comune denominatore. I cubi sono fatti di molti diversi tipi di pietre con densità diverse. Chiaramente la loro massa, non le loro dimensioni o altre caratteristiche, è stata un fattore nella scultura di questi cubi.[1]

In Egitto, le scale possono essere rintracciate intorno al 1878 a.C., ma il loro utilizzo probabilmente si estende molto prima. Sono state scoperte pietre scolpite recanti segni che indicano la massa e il simbolo geroglifico egiziano per l'oro, il che suggerisce che i mercanti egiziani avevano utilizzato un sistema consolidato di misurazione di massa per catalogare le spedizioni d'oro o le rese delle miniere d'oro. Sebbene non siano sopravvissute scale effettive di quest'epoca, molte serie di pietre da biliardo e murali che descrivono l'uso di scale di equilibrio suggeriscono un uso diffuso.[1] In Cina, la prima bilancia pesata fu da una tomba dello Stato di Chu del periodo degli Stati Combattenti Cinesi, risalente al III-IV secolo aC, sul monte Zuojiagong vicino a Changsha, nell'Hunan. Il saldo era fatto di legno e masse di bronzo usate.[15][16]

Variazioni sulla scala del bilanciamento, inclusi dispositivi come quelli economici e inaccurati Bismar (scale armate ineguali),[17] ha cominciato a vedere l'uso comune di c. 400 a.C. da molti piccoli commercianti e dai loro clienti. Una pletora di varietà di scala, ciascuna con vantaggi e miglioramenti l'una sull'altra, appaiono nel corso della storia registrata, con grandi inventori come Leonardo da Vinci che danno una mano personale al loro sviluppo.[3]

Anche con tutti i progressi nella progettazione e sviluppo della bilancia, tutte le scale fino al diciassettesimo secolo dC erano variazioni sulla scala di equilibrio. La standardizzazione dei pesi utilizzati e la garanzia che i trader usassero i pesi corretti rappresentava una preoccupazione considerevole per i governi in questo periodo.

  • Piatti per pesare dall'isola di Thera, civiltà minoica, 2000-1500 aC

  • Pesi di leone assiro (VIII secolo aC) nel British Museum

  • L'imperatore Jahangir (regnante 1605-1627) pesa il figlio Shah Jahan su una bilancia dall'artista Manohar (1615 DC, dinastia Moghul, India).

Pan Balance finemente lavorato o bilancia con set di masse di grammatura standardizzate.

La forma originale di una bilancia consisteva in una trave con un fulcro al centro. Per la massima precisione, il fulcro consisterebbe in un perno a forma di V appuntato in un cuscinetto a V poco profondo. Per determinare la massa dell'oggetto, una combinazione di masse di riferimento è stata appesa a un'estremità del raggio mentre l'oggetto di massa sconosciuta è stato appeso all'altra estremità (vedere equilibrio e bilancia di stadera). Per un lavoro di alta precisione, come la chimica empirica, il bilanciamento del raggio centrale è ancora una delle tecnologie più accurate disponibili ed è comunemente usato per calibrare le masse del test.

Bilance meccaniche

Il bilanciamento (anche la scala di equilibrio, il bilancio del fascio e il bilancio di laboratorio) è stato il primo strumento di misura di massa inventato.[14] Nella sua forma tradizionale, è costituito da una leva orizzontale imperniata con bracci di uguale lunghezza - il raggio - e un piatto di pesatura[18] sospeso da ciascun braccio (da qui il nome plurale "bilancia"per uno strumento di pesatura) .La massa sconosciuta viene posta in un unico piatto e le masse standard vengono aggiunte all'altro piatto fino a quando il raggio è il più vicino possibile all'equilibrio.In bilance di precisione, una determinazione più accurata della massa è data dal posizione di una massa mobile spostata lungo una scala graduata Tecnicamente, un equilibrio confronta il peso piuttosto che la massa, ma, in un dato campo gravitazionale (come la gravità terrestre), il peso di un oggetto è proporzionale alla sua massa, quindi le masse standard usati con le bilance sono di solito etichettati in unità di massa (es. g o kg).

Due masse da 10 decimetri
Venditore ambulante del mercato che pesa carne (in Kati) su un equilibrio del fascio.
Masse di 50, 20, 1, 2, 5 e 10 grammi

A differenza delle bilance a molla, le bilance vengono utilizzate per la misurazione di precisione della massa poiché la loro accuratezza non è influenzata dalle variazioni nel campo gravitazionale locale. (Sulla Terra, per esempio, questi possono ammontare a ± 0,5% tra le posizioni.[19]) Un cambiamento nella forza del campo gravitazionale causato dallo spostamento della bilancia non modifica la massa misurata, poiché i momenti di forza su entrambi i lati del raggio sono influenzati allo stesso modo. Un bilanciamento renderà una misurazione accurata della massa in qualsiasi luogo con una gravità o un'accelerazione costante.

Misurazioni molto precise sono ottenute assicurando che il fulcro della bilancia sia essenzialmente privo di attrito (il bordo del coltello è la soluzione tradizionale), collegando un puntatore al raggio che amplifica qualsiasi deviazione da una posizione di equilibrio; e infine usando il principio della leva, che consente l'applicazione di masse frazionali mediante il movimento di una piccola massa lungo il braccio di misurazione del raggio, come descritto sopra. Per maggiore precisione, è necessario tenere conto della galleggiabilità nell'aria, il cui effetto dipende dalla densità delle masse coinvolte.

Bilancia di alluminio, prodotta in serie (bilancia di sicurezza) venduta e utilizzata in tutta la Cina: la bilancia può essere invertita e trattenuta dal più grande anello sotto la mano destra dell'utente per produrre maggiore leva per carichi più pesanti (provincia di Hainan, Cina)

Per ridurre la necessità di grandi masse di riferimento, è possibile utilizzare un raggio decentrato. Un bilanciamento con un raggio decentrato può essere quasi preciso come una scala con un raggio centrale, ma il raggio decentrato richiede masse di riferimento speciali e non può essere controllato intrinsecamente per la precisione semplicemente scambiando il contenuto delle pentole come centro barilotto di equilibrio del fascio. Per ridurre la necessità di masse di riferimento di piccole dimensioni, è possibile installare un peso scorrevole chiamato portante in modo che possa essere posizionato su una scala calibrata. Un equilibrio aggiunge ulteriori complessità alla procedura di calibrazione, poiché la massa esatta della bilancia deve essere regolata in base al rapporto di leva esatto del raggio.

Per una maggiore praticità nell'inserimento di carichi grandi e difficili, una piattaforma può esserlo galleggiava su un sistema di travi a sbalzo che porta la forza proporzionale a a noseiron cuscinetto; questo tira su a

4.3
5
13
4
4
3
3
2
2
1
0