Dieta Atkins

Salta alla navigazione Salta alla ricerca

La dieta Atkins, nota anche come approccio nutrizionale Atkins, è un programma di perdita di peso commerciale ideato da Robert Atkins. La dieta Atkins è classificata come una dieta a basso contenuto di carboidrati.[1] La dieta è commercializzata con affermazioni discutibili che la restrizione dei carboidrati è fondamentale per la perdita di peso.[2] Non c'è una buona prova dell'efficacia della dieta nel raggiungere una perdita di peso duratura[3] e può aumentare il rischio di malattie cardiache.[4]

Efficacia e rischi

Ulteriori informazioni: dieta a basso contenuto di carboidrati

Ci sono prove deboli che la dieta Atkins è più efficace di consulenza comportamentale per la perdita di peso a 6-12 mesi.[3] La dieta Atkins ha portato dallo 0,1% al 2,9% in più di perdita di peso a un anno rispetto ai gruppi di controllo che hanno ricevuto consulenza comportamentale per la perdita di peso.[3] Come con altri programmi commerciali di perdita di peso, la dimensione dell'effetto è più piccola per periodi più lunghi.[3][5] L'iniziale vantaggio della dieta a basso contenuto di carboidrati nella perdita di peso è probabilmente il risultato di un aumento della perdita di acqua e che dopo il periodo iniziale le diete a basso contenuto di carboidrati producono una perdita di grasso simile ad altre diete con un apporto calorico simile.[6]

La dieta può aumentare il rischio di malattie cardiache.[4][7]

Ci sono alcune prove che gli adulti con epilessia possono sperimentare una riduzione delle crisi derivata da diete terapeutiche chetogeniche e che un regime meno rigido, come una dieta Atkins modificata, è altrettanto efficace.[8]

Descrizione

La dieta Atkins è una sorta di dieta moda a basso contenuto di carboidrati.[1][9]

I carboidrati netti possono essere calcolati da una fonte di cibo sottraendo fibre e zuccheri da carboidrati totali. Gli alcoli di zucchero contengono circa due calorie per grammo, anche se l'American Diabetes Association raccomanda che i diabetici non contengano alcol come carboidrati.[10] Il fruttosio (ad esempio, presente in molti dolcificanti industriali) ha quattro calorie per grammo ma ha un indice glicemico molto basso[11] e non causa la produzione di insulina, probabilmente perché le cellule β hanno bassi livelli di GLUT5.[12][13] La leptina, un ormone che regola l'appetito, non viene attivata a seguito del consumo di fruttosio. Ciò potrebbe, in alcuni casi, creare una sensazione insoddisfacente dopo il consumo che potrebbe favorire un comportamento di abbuffata che culmina in un aumento del livello di trigliceridi nel sangue derivante dalla conversione del fruttosio da parte del fegato.[14]

Gli alimenti preferiti in tutte le categorie sono alimenti interi non trasformati con un basso indice glicemico, sebbene le restrizioni per i carboidrati a basso indice glicemico (riso nero, verdure ecc.) Siano le stesse di carboidrati ad alto indice glicemico (zucchero, pane bianco). Atkins Nutritionals, la società costituita per commercializzare alimenti che funzionano con la dieta, raccomanda che non più del 20% delle calorie consumate mentre sulla dieta proviene da grassi saturi.[15]

Meccanismo proposto

È stato ispirato da un approccio a basso contenuto di carboidrati pubblicato da Alfred W. Pennington, basato sulla ricerca svolta da Pennington durante la seconda guerra mondiale a DuPont.[16] La dieta Atkins è promossa con affermazioni discutibili sul fatto che la restrizione dei carboidrati è la "chiave" per la perdita di peso.[2]

Nei suoi primi libri come New Diet Revolution del dott. Atkins, Atkins ha fatto l'argomento controverso che la dieta a basso contenuto di carboidrati produce un vantaggio metabolico perché "bruciare i grassi prende più calorie in modo da spendere più calorie".[17] Ha citato uno studio in cui ha stimato che questo vantaggio fosse 950 calorie (4,0 MJ) al giorno. Uno studio di revisione pubblicato in Lancetta[18] concluse che non c'era un tale vantaggio metabolico e le persone a dieta stavano semplicemente mangiando meno calorie. Astrup ha dichiarato: "La monotonia e la semplicità della dieta potrebbero inibire l'appetito e l'assunzione di cibo". David L. Katz ha caratterizzato l'affermazione di Atkins come un'assurdità.[2]

Società e cultura

commercializzazione

Atkins Nutritionals è stata fondata nel 1989 da Atkins per promuovere la vendita di prodotti a marchio Atkins. Dopo la sua morte, la sua scarsa popolarità e una riduzione della domanda di prodotti Atkins, la Atkins Nutritionals, Inc. ha presentato istanza di fallimento del Chapter 11 il 31 luglio 2005, citando perdite per 340 milioni di dollari.[19] Successivamente è stato acquistato da North Castle Partners nel 2007 e ha spostato l'enfasi sugli snack a basso contenuto di carboidrati.[20] Nel 2010, la società è stata acquisita da Roark Capital Group.[21]

Uso

L'approccio nutrizionale Atkins ha guadagnato popolarità nel 2003 e nel 2004. Al culmine della sua popolarità, uno su undici adulti nordamericani ha affermato di essere a dieta povera di carboidrati come Atkins.[22] Questo ampio seguito è stato accusato di un forte calo delle vendite di alimenti pesanti come la pasta e il riso: nel 2003 le vendite erano diminuite rispettivamente dell'8,2 e del 4,6%. Il successo della dieta è stato addirittura attribuito a un calo delle vendite di Krispy Kreme.[23] Cercando di capitalizzare la "mania low-carb", molte aziende hanno rilasciato linee di prodotti speciali a basso contenuto di carboidrati.

Nel 2003, Atkins è morto per un infortunio alla testa fatale a causa di una caduta sul ghiaccio,[24] e mentre aveva una storia di malattie cardiache, la signora Atkins ha affermato che le circostanze della sua morte da un ematoma epidurale non avevano nulla a che fare con la sua dieta o la storia di cardiomiopatia virale.[24][25]

All'incirca in quel periodo, la percentuale di adulti nella dieta è scesa al 2% e le vendite dei prodotti a marchio Atkins sono diminuite drasticamente nella seconda metà del 2004.[26]

Costo

Un'analisi condotta da Forbes La rivista ha scoperto che il menu campione dell'Atkins Nutritional Approach è uno dei primi cinque nella categoria di spesa di dieci piani Forbes analizzato. Ciò era dovuto all'inclusione di ricette con alcuni ingredienti di alto costo come le code di aragosta che sono state messe nel libro per dimostrare la varietà di cibi che potrebbero essere consumati sulla dieta.L'analisi ha mostrato che la media mediana delle dieci diete era di circa il 50% più alta e di Atkins superiore dell'80% rispetto alla media nazionale americana. La dieta Atkins era meno costosa della dieta Jenny Craig e più costosa di Weight Watchers.[27]

Guarda anche

  • Piani di perdita di peso online
  • Dieta Dukan
  • Dieta KE
  • Dieta chetogenica
  • Elenco delle diete

Riferimenti

  1. ^ a b Gardiner S, Gilman SL (2008). Gilman SL, ed. Atkins, Robert, MD (1930-2003). Diete e dieta: un'enciclopedia culturale. Routledge. p. 12. ISBN 978-1-135-87068-3.
  2. ^ a b c Katz DL (2003). "Obesità pandemica e contagio di sciocchezze nutrizionali". Rev. Salute Pubblica. 31 (1): 33-44. PMID 14656042.
  3. ^ a b c d Gudzune, KA; Doshi, RS; Mehta, AK; Chaudhry, ZW; Jacobs, DK; Vakil, RM; Lee, CJ; Bleich, SN; Clark, JM (7 aprile 2015). "Efficacia dei programmi commerciali di perdita di peso: una revisione sistematica aggiornata". Annali di medicina interna. 162 (7): 501-12. doi: 10,7326 / M14-2238. PMC4446719 Liberamente accessibile. PMID 25844997. Atkins ha comportato una perdita di peso dallo 0,1% al 2,9% in più a 12 mesi rispetto alla consulenza.
  4. ^ a b Alters S, Schiff W (22 febbraio 2012). Capitolo 10: Peso corporeo e sua gestione. Concetti essenziali per una vita sana (Sesto ed.). Jones & Bartlett Publishers. p. 327. ISBN 978-1-4496-3062-1.
  5. ^ Harper A Poo; Astrup, A (2004). "Possiamo consigliare ai nostri pazienti obesi di seguire la dieta Atkins?". Recensioni sull'obesità (editoriale). 5 (2): 93-94. doi: 10.1111 / j.1467-789X.2004.00137.x. PMID 15086862. Nonostante la popolarità e l'apparente successo della dieta Atkins, le evidenze scientifiche documentate a sostegno del suo uso sfortunatamente restano indietro.
  6. ^ Freedman, Marjorie R; Re, Janet; Kennedy, Eileen (2001). "Sintesi". Ricerca sull'obesità. 9: 1S-40S. doi: 10.1038 / oby.2001.113. PMID 11374180.
  7. ^ "Qual è la dieta Atkins? Leggi la recensione degli esperti". www.webmd.com. Archiviato dall'originale il 17 gennaio 2010. Estratto 2010-01-17.
  8. ^ Freeman, JM; Kossoff, EH; Hartman, AL (marzo 2007). "La dieta chetogenica: un decennio dopo". Pediatria. 119 (3): 535-43. doi: 10,1542 / peds.2006-2447. PMID 17332207.
  9. ^ Thalheimer J (2015). "Ketosis fad alert: saltare le diete low-carb, invece concentrarsi su scelte nutrienti come cereali integrali, frutta e verdura". Nutrizione ambientale. 38 (9): 3.
  10. ^ "L'alcol". Diabetes.org. Estratto 15 maggio 2014.
  11. ^ Kaye Foster-Powell, Susanna H. A. Holt e Janette C. Brand-Miller (luglio 2002). "Tabella internazionale dell'indice glicemico e valori di carico glicemico". American Journal of Clinical Nutrition. Ajcn.org. 76 (1): 5-56. doi: 10.1093 / AJCN / 76.1.5. PMID 12081815.
  12. ^ D. L. Curry (1989). "Effetti di mannosio e fruttosio sulla sintesi e la secrezione di insulina". Pancreas. 4 (1): 2-9. doi: 10,1097 / 00006676-198902000-00002. PMID 2654926.
  13. ^ Y. Sato; T. Ito; N. Udaka; et al. (Dicembre 1996). "Localizzazione immunoistochimica dei trasportatori di glucosio a diffusione facilitata nelle isole pancreatiche del ratto". Cella per tessuti. 28 (6): 637-643. doi: 10.1016 / S0040-8166 (96) 80067-X. PMID 9004533.
  14. ^ Karen L. Teff, Sharon S. Elliott, Matthias Tschöp, Timothy J. Kieffer, Daniel Rader, Mark Heiman, Raymond R. Townsend, Nancy L. Keim, David D'Alessio, Peter J. Havel (giugno 2004). "Il fruttosio riduce l'insulina circolante e la leptina, attenua la soppressione postprandiale del Grelina e aumenta i trigliceridi nelle donne". Endocrinologia clinica e metabolismo. 89 (6): 2963-2972. doi: 10,1210 / jc.2003-031855. PMID 15181085.
  15. ^ "Capo della dieta Atkins: 'Mangia meno grassi'". notizie della BBC. BBC. 19 gennaio 2004. Estratto 12 settembre 2007.
  16. ^ Martin, Douglas (18 aprile 2003). "Il Dr. Robert C. Atkins, autore di libri controversi ma di maggior successo, è morto a 72 anni". Il New York Times.
  17. ^ Atkins, Robert (2003-09-25). New Diet Revolution del dott. Atkins, edizione riveduta. .Evans. ISBN 978-1-59077-002-3.
  18. ^ Astrup, Arne; Larsen, Thomas Meinert; Harper, Angela (2004). "Atkins e altre diete a basso contenuto di carboidrati: Hoax o uno strumento efficace per la perdita di peso?". The Lancet. 364 (9437): 897. doi: 10.1016 / S0140-6736 (04) 16986-9.
  19. ^ Documenti Atkins Nutritionals per bancarotta - AP 1 agosto 2005.
  20. ^ "La ditta di Atkins cerca l'aiuto finanziario". notizie della BBC. 1 agosto 2005.
  21. ^ Bills, Steve (20 marzo 2013). "Atkins consegna un dividendo di $ 118 milioni a Roark Capital". Reuters.
  22. ^ Kaufman, Wendy (3 agosto 2005). "La bancarotta Atkins un vantaggio per i produttori di pasta". NATIONAL PUBLIC RADIO, RADIO PUBBLICA.
  23. ^ Schooler, Larry (22 giugno 2004). "Le diete a basso contenuto di carboidrati riducono la linea di profitto di Krispy Kreme". National Public Radio, Radio Pubblica. Estratto 12 marzo 2017.
  24. ^ a b "Dichiarazioni sulla morte di Atkins". USA Today. 2004-02-10.
  25. ^ "Rival Diet Doc Leaks Atkins Death Report". La pistola fumante. 2004-02-10.
  26. ^ Howard, Theresa (1 agosto 2005). "File Atkins Nutritionals per la protezione dalla bancarotta". USA Today. Estratto 11 novembre 2012.
  27. ^ Calorie costose Forbes.com

link esterno

Il libro di cucina di Wikibooks ha una ricetta / modulo su
  • Dieta di dieta Atkins
  • Sito aziendale ufficiale Atkins
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Atkins_diet&oldid=852984232"

Dieta Atkins

Questa è una ricetta sostitutiva del pane molto popolare e abbastanza semplice da realizzare. Questi panini hanno un gusto neutro con una consistenza più morbida e spugnosa.

I rotoli Low Carb Atkins Revolution (rotoli Oopsie) hanno quasi zero carboidrati e glutine. Sono stati usati come sostituto del pane o panini per hamburger per quelli su Atkins e per la dieta del diabete.

Low Carb Atkins Rolls

Rotoli a basso contenuto di carboidrati (per la fase 1 di dieta Atkins) | Dietplan-101

Resa: 6 porzioni (ciascuna dose: 1,0 g di carboidrati netti)

Ingredienti: (tutti gli ingredienti sono a temperatura ambiente)

  • 3 tuorli d'uovo
  • 3 cucchiai di crema di formaggio (regolari o leggeri)
  • 1 dolcificante in bustina
  • pizzico di sale
  • 3 albumi
  • 1/8 cucchiaino di crema di tartaro
 

Indicazioni:

  • Preriscaldare il forno a 355 ° F / 180 ° C. (Note: puoi anche cuocerle a fuoco basso, 300 ° F / 150 ° C per circa 30 minuti.)
  • Sbatti i tuorli d'uovo, il formaggio cremoso, il dolcificante e il sale in una ciotola fino a quando saranno ben amalgamati.
  • In un'altra ciotola pulita, sbattere i bianchi d'uovo fino a renderli spumosi, quindi aggiungere la crema di tartaro e sbattere ad alta velocità fino a formare picchi rigidi.
  • Incorporare con delicatezza gli albumi al composto di tuorlo d'uovo fino a quando non si sono mescolati, fare molta attenzione a non rompere gli albumi.
  • Riempire l'impasto in una teglia da muffin a 6 tazze imburrata (o una teglia da forno in silicone / un foglio di biscotti foderato).
  • Cuocere nel forno preriscaldato per 15-20 minuti.
  • Utilizzare per fare panini o hamburger, o servire da solo con un po 'di dolcificante extra.
 

Low Carb Revolution Roll per Atkins Fase 1 

Condividi questo:

4.5
5
15
4
1
3
3
2
1
1
1