Skip to content

Assunzione di sodio e prevalenza di ipertensione, malattia coronarica e ictus negli adulti coreani

Open Access finanziato da Korea Food Research Institute

Astratto

sfondo

Nonostante tutte le ricerche che sono state condotte finora sulla correlazione tra assunzione di sodio e ipertensione, cardiopatia ischemica e ictus, i loro risultati non hanno consistenza.

metodi

Utilizzando i dati dell'Indagine sulla salute e la nutrizione nazionale coreana condotta dai Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie, abbiamo condotto un'indagine più sistematica sull'incidenza di sodio e sui tassi di prevalenza negli adulti coreani. L'assunzione di sodio per chilogrammo, su cui l'assunzione di sodio è divisa per peso, è stata applicata a un modello come variabile ei dati sono stati analizzati separatamente in base al sesso. Il numero totale di valori osservati dopo l'eliminazione anomala era di 27.346, inclusi 10.936 uomini e 16.410 donne.

risultati

È stato trovato che esiste una correlazione positiva tra l'assunzione di sodio e i tassi di prevalenza della malattia coronarica, mentre l'assunzione di potassio ha una correlazione negativa con i tassi di prevalenza di ipertensione e ictus.

Conclusione

Al fine di controllare l'effetto del sodio sulle malattie, occorre prestare attenzione anche all'influenza del potassio sulle malattie come covariata, e si ritiene che debbano essere fatte ulteriori ricerche sul ruolo del potassio nello studio dell'impatto del sodio sulla salute nel futuro.

parole

malattie cardiache coronariche

ipertensione

assunzione di potassio

tasso di prevalenza

assunzione di sodio

Copyright © 2015 Gli autori. Pubblicato da Elsevier B.V.

4.3
5
13
4
5
3
2
2
3
1
1