Mangiare bene durante la gravidanza

Trascrizione video

FamilyDoctor.org: "Mangiare durante la gravidanza.", FDA: "Medicinali nella mia casa: caffeina e il tuo corpo", "Cosa devi sapere sul mercurio nei pesci e nei molluschi (Brochure).", SFGate: "Quali sono la salute? Problemi con il formaggio non pastorizzato? "

Un sacco di cibi gustosi e sani sono grandiosi per te e il tuo bambino mentre sei incinta. Altri che probabilmente dovresti guidare chiaro di Qui ci sono tre cibi da gustare e quattro da evitare. Fai uno spuntino con un arcobaleno di frutta e verdura. Sono pieno di vitamine importanti e minerali. Inoltre hanno la fibra, che aiuta la tua digestione Le proteine ​​magre aiutano il tuo bambino crescere. È molto importante durante il tuo secondo e terzo trimestri. Alimenti come carne, pollame, e anche le uova sono imballate con ferro e vitamine del gruppo B. I cereali integrali ti riempiono e aiuta a farti andare forte attraverso la tua giornata. Ti danno anche fibra, ferro, Vitamine del gruppo B e altri minerali. Adesso attraversa questi altri cibi e beve i tuoi acquisti elenco. Latticini non pastorizzati possono trasportare malattie di origine alimentare come la listeria. Cibi crudi o poco cotti lo stesso rischio - possono farti ammalare. E mentre il pesce cotto può essere una parte sana della tua gravidanza piano alimentare, evita quelli ho un sacco di mercurio Potrebbe danneggiare il tuo bambino non ancora nato sistema nervoso. Infine, non bere alcolici. Nessuna quantità di alcol è sicuro per la salute del tuo piccolo. Per quanto riguarda la caffeina, alcuni medici dì che puoi avere una tazza piccola o due di caffè, tè o soda ogni giorno. Ma la tua migliore scommessa è saltarla completamente o passare a decaffein.

Una buona alimentazione durante la gravidanza, e abbastanza, è molto importante per far crescere e sviluppare il bambino. Dovresti consumare circa 300 calorie in più al giorno rispetto a prima della gravidanza.

Anche se la nausea e il vomito durante i primi mesi di gravidanza possono renderlo difficile, provare a seguire una dieta ben bilanciata e prendere vitamine prenatali. Ecco alcuni consigli per mantenere sani te e il tuo bambino.

Continua

Alimenti da evitare durante la gravidanza

  • Evitare l'alcol durante la gravidanza. L'alcol è stato collegato a parto prematuro, disabilità intellettiva, difetti alla nascita e bambini con basso peso alla nascita.
  • Limitare la caffeina a non più di 300 mg al giorno. Il contenuto di caffeina in varie bevande dipende dai fagioli o foglie utilizzate e da come è stato preparato. Una tazza di 8 once di caffè ha in media circa 150 mg di caffeina mentre il tè nero ha tipicamente circa 80 mg. Un bicchiere da 12 once di soda contenente caffeina contiene da 30 a 60 mg di caffeina. Ricorda, il cioccolato (specialmente il cioccolato fondente) contiene caffeina - a volte una quantità significativa.
  • L'uso della saccarina è fortemente scoraggiato durante la gravidanza, perché può attraversare la placenta e può rimanere nei tessuti fetali. Tuttavia, l'uso di altri dolcificanti non nutritivi o artificiali approvati dalla FDA è accettabile durante la gravidanza. Questi dolcificanti approvati dalla FDA includono l'aspartame (Equal o NutraSweet), l'acesulfame-K (Sunett) e il sucralosio (Splenda). Questi dolcificanti sono considerati sicuri con moderazione, quindi parlate con il vostro fornitore di assistenza sanitaria di quanto il dolcificante non nutritivo sia accettabile durante la gravidanza.
  • Ridurre la quantità totale di grassi che si mangia al 30% o meno delle calorie totali giornaliere. Per una persona che mangia 2000 calorie al giorno, questo sarebbe 65 grammi di grasso o meno al giorno.
  • Limitare l'assunzione di colesterolo a 300 mg o meno al giorno.
  • Non mangiare squalo, pesce spada, re sgombro o pesce tegola (chiamato anche dentice bianco), perché contengono alti livelli di mercurio.
  • Evitare formaggi a pasta molle come feta, brie, camembert, venature blu e formaggi in stile messicano. Questi formaggi sono spesso non pastorizzati e possono causare l'infezione da Listeria. Non è necessario evitare il formaggio a pasta dura, il formaggio fuso, il formaggio cremoso, la ricotta o lo yogurt.
  • Evita il pesce crudo, in particolare i crostacei come ostriche e vongole.

Cosa mangiare quando sei incinta e non ti sento bene

Durante la gravidanza si può avere nausea mattutina, diarrea o costipazione. Potresti trovare difficile mantenere bassi i cibi, altrimenti potresti sentirti troppo male persino a mangiare. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Malattia mattutina: mangia cracker, cereali o ciambelline salate prima di alzarsi dal letto; mangiare pasti piccoli e frequenti durante il giorno; evitare cibi grassi, fritti, piccanti e grassi.
  • Stitichezza: mangia più frutta e verdura fresca.Inoltre, bere da 6 a 8 bicchieri d'acqua al giorno. Assunzione di integratori di fibre può anche aiutare. Controlla prima con il tuo medico.
  • Diarrea: mangia più alimenti che contengono pectina e gomme (due tipi di fibre alimentari) per aiutare ad assorbire l'acqua in eccesso. Esempi di questi alimenti sono la salsa di mele, le banane, il riso bianco, la farina d'avena e il pane di grano raffinato.
  • Bruciore di stomaco: consumare pasti piccoli e frequenti per tutto il giorno; prova a bere latte prima di mangiare; e limitare alimenti e bevande contenenti caffeina, bevande citriche e cibi piccanti.

Continua

Posso dieta mentre sono incinta?

No. Non fare la dieta o cercare di perdere peso durante la gravidanza - sia tu che il tuo bambino avete bisogno dei nutrienti adeguati per essere sani. Tieni presente che perderà un po 'di peso la prima settimana di nascita del tuo bambino.

Posso mangiare una dieta a basso tenore di carboidrati in gravidanza?

Le diete a basso contenuto di carboidrati, come Atkins e la South Beach Diet, sono molto popolari. Non sono stati condotti studi sugli effetti di una dieta a basso contenuto di carboidrati durante la gravidanza, quindi il suo effetto sul feto, se presente, è sconosciuto. Mentre sei incinta, dovresti mangiare una dieta bilanciata, da tutti i gruppi alimentari.

Posso mantenere la mia dieta vegetariana quando sono incinta?

Solo perché sei incinta non significa che devi divergere dalla dieta vegetariana. Il tuo bambino può ricevere tutta la nutrizione di cui ha bisogno per crescere e svilupparsi mentre segui una dieta vegetariana, se ti assicuri di mangiare un'ampia varietà di alimenti sani che forniscano abbastanza proteine ​​e calorie per te e il tuo bambino.

A seconda del tipo di piano pasto vegetariano che segui, potrebbe essere necessario modificare le abitudini alimentari per garantire che tu e il tuo bambino riceviate un'alimentazione adeguata. Dovresti consumare circa 300 calorie in più di quello che hai fatto prima di rimanere incinta. Discutere la vostra dieta con il vostro medico.

Perché ho bisogno di più calcio quando sono incinta?

Il calcio è un nutriente necessario nel corpo per costruire denti e ossa forti. Il calcio consente inoltre al sangue di coagularsi normalmente, ai muscoli e ai nervi di funzionare correttamente e al cuore di battere normalmente. La maggior parte del calcio nel tuo corpo si trova all'interno delle tue ossa.

Il tuo bambino in crescita ha bisogno di una quantità considerevole di calcio da sviluppare. Se non consumi abbastanza calcio per sostenere i bisogni del tuo bambino in via di sviluppo, il tuo corpo prenderà il calcio dalle ossa, diminuendo la massa ossea e mettendo a rischio l'osteoporosi. L'osteoporosi causa un drastico assottigliamento dell'osso, con il risultato di ossa deboli e fragili che possono essere facilmente infrante.

La gravidanza è un momento critico per una donna a consumare più calcio. Anche se durante la gravidanza non si sviluppano problemi, una fornitura inadeguata di calcio in questo momento può diminuire la forza ossea e aumentare il rischio di osteoporosi in età avanzata.

Continua

Le seguenti linee guida aiuteranno a garantire che stiate consumando abbastanza calcio durante la gravidanza:

  • L'indennità giornaliera raccomandata dagli Stati Uniti (USRDA) per il calcio è di 1.000 mg al giorno per le donne in gravidanza e che allattano al di sopra dei 18 anni. La RDA negli Stati Uniti per le adolescenti fino a 18 anni è di 1.300 mg di calcio al giorno.
  • Mangiare e bere almeno quattro porzioni di latticini e alimenti ricchi di calcio al giorno contribuirà a garantire che tu stia ricevendo la giusta quantità di calcio nella tua dieta quotidiana.
  • Le migliori fonti di calcio sono i prodotti caseari, tra cui latte, formaggio, yogurt, zuppe alla panna e budino. Il calcio si trova anche negli alimenti tra cui verdure verdi (broccoli, spinaci e verdure), frutti di mare, piselli secchi e fagioli.
  • La vitamina D aiuterà il tuo corpo ad usare il calcio. Quantità adeguate di vitamina D possono essere ottenute attraverso l'esposizione al sole e in latte, uova e pesce fortificati.

Come posso ottenere abbastanza calcio se sono intollerante al lattosio?

L'intolleranza al lattosio è l'incapacità di digerire il lattosio, lo zucchero presente nel latte. Se sei intollerante al lattosio, potresti avere crampi, gas o diarrea quando i prodotti lattiero-caseari sono consumati.

Se sei intollerante al lattosio, puoi comunque ricevere il calcio di cui hai bisogno. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Usa latte Lactaid fortificato con calcio. Parlate con il vostro dietologo di altri prodotti a ridotto contenuto di lattosio.
  • Potresti riuscire a tollerare determinati prodotti a base di latte che contengono meno zucchero, inclusi formaggio, yogurt e fiocchi di latte.
  • Mangia le fonti di calcio non caseario, tra cui verdure, broccoli, sardine e tofu.
  • Prova a consumare piccole quantità di latte con i pasti. Il latte è meglio tollerato con il cibo.

Devo prendere un supplemento di calcio durante la gravidanza?

Se hai difficoltà a consumare abbastanza alimenti ricchi di calcio nel tuo piano alimentare giornaliero, parla con il tuo medico o dietista riguardo all'assunzione di un integratore di calcio. La quantità di calcio che ti servirà da un integratore dipende da quanto calcio stai consumando attraverso le fonti di cibo.

Supplementi di calcio e alcuni antiacidi contenenti calcio, come Tums, possono integrare una dieta già sana. Molti integratori vitaminici contengono poco o niente calcio; pertanto, potrebbe essere necessario un supplemento di calcio aggiuntivo.

Continua

Perché ho bisogno di più ferro durante la gravidanza?

Il ferro è un minerale che costituisce una parte importante dell'emoglobina, la sostanza nel sangue che trasporta l'ossigeno in tutto il corpo. Il ferro trasporta anche l'ossigeno nei muscoli, aiutandoli a funzionare correttamente. Il ferro aiuta ad aumentare la resistenza allo stress e alle malattie.

Il corpo assorbe il ferro in modo più efficiente durante la gravidanza; Pertanto, è importante consumare più ferro durante la gravidanza per assicurarsi che tu e il tuo bambino riceviate abbastanza ossigeno. Il ferro ti aiuterà anche a evitare i sintomi di stanchezza, debolezza, irritabilità e depressione.

Seguire una dieta equilibrata e includere cibi ricchi di ferro può aiutare a consumare abbastanza ferro durante la gravidanza. Inoltre, le seguenti linee guida aiuteranno:

  • La RDA statunitense per ferro è di 27 mg al giorno per le donne incinte e 9-10 mg per le donne che allattano.
  • Mangiare almeno tre porzioni di cibi ricchi di ferro al giorno ti aiuterà ad ottenere 27 mg di ferro nella tua dieta quotidiana. Uno dei modi migliori per ottenere il ferro dalla vostra dieta è quello di consumare un cereale altamente fortificato per la colazione. Si noti che l'assunzione di ferro non è uguale all'assorbimento del ferro. L'assorbimento del ferro nel corpo è maggiore con le fonti di ferro come il fegato.
  • Le migliori fonti di ferro includono prodotti a base di cereali arricchiti, carne magra, pollame, pesce e verdure a foglia verde.

Quali sono le buone fonti di ferro?

  • Carne e pesce: manzo magro, pollo, vongole, granchio, tuorlo d'uovo, pesce, agnello, fegato, ostriche, maiale, sardine, gamberetti, tacchino e vitello
  • Verdure: piselli con occhi neri, broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavoli di ricotta e cime di rapa, fagioli di lima, patate dolci e spinaci
  • Legumi: fagioli secchi e piselli, lenticchie e soia
  • Frutta: tutte le bacche, albicocche, frutta secca, tra cui prugne, uva passa e albicocche, uva, pompelmo, arance, prugne, succo di prugna e anguria
  • Pane e cereali: riso e pasta arricchiti, pretzel morbido, cereali integrali e pane e cereali arricchiti o fortificati
  • Altri alimenti: melassa, arachidi, pinoli, zucca o semi di zucca

Devo prendere un supplemento di ferro durante la gravidanza?

Parlate con il vostro fornitore di assistenza sanitaria di un integratore di ferro. La National Academy of Sciences raccomanda a tutte le donne incinte che seguono una dieta bilanciata di assumere un integratore di ferro che fornisce 27 mg di ferro durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza (questa è la quantità nella maggior parte delle vitamine prenatali). Il medico può aumentare questa dose se si diventa anemici. L'anemia da carenza di ferro è una condizione in cui si riducono le dimensioni e il numero dei globuli rossi. Questa condizione può derivare dall'assunzione inadeguata di ferro o dalla perdita di sangue.

Continua

Altri fatti sul ferro

  • La vitamina C aiuta il corpo a usare il ferro. È importante includere fonti di vitamina C insieme a cibi contenenti integratori di ferro e ferro.
  • La caffeina può inibire l'assorbimento del ferro. Cerca di consumare integratori di ferro e cibi ricchi di ferro almeno una o tre ore prima o dopo aver bevuto o mangiato cibi contenenti caffeina.
  • Il ferro si perde nella cottura di alcuni cibi. Per conservare il ferro, cuocere gli alimenti in una quantità minima di acqua e per il minor tempo possibile. Inoltre, la cottura in pentole in ghisa può aggiungere ferro agli alimenti.
  • La stitichezza è un effetto collaterale comune dell'assunzione di supplementi di ferro. Per alleviare la stitichezza, aumenta lentamente la fibra nella dieta includendo pane integrale, cereali, frutta e verdura. Bere almeno otto tazze di liquidi al giorno e aumentare l'esercizio moderato (come raccomandato dal medico) può anche aiutare a evitare la stitichezza.

Voglie alimentari durante la gravidanza

Le voglie di cibo durante la gravidanza sono normali. Sebbene non vi sia una spiegazione ampiamente accettata per il desiderio di cibo, quasi i due terzi di tutte le donne in gravidanza li hanno. Se sviluppi un improvviso bisogno di un determinato cibo, vai avanti e concediti la tua brama se fornisce energia o un nutriente essenziale. Ma se la tua brama persiste e ti impedisce di ottenere altri nutrienti essenziali nella tua dieta, cerca di creare più equilibrio nella tua dieta quotidiana durante la gravidanza.

Durante la gravidanza, il tuo gusto per determinati cibi potrebbe cambiare. All'improvviso potresti non gradire gli alimenti a cui eri affezionato prima di rimanere incinta. Inoltre, durante la gravidanza, alcune donne sentono forti impulsi a mangiare cibi non alimentari come ghiaccio, amido di bucato, terra, argilla, gesso, cenere o schegge di vernice. Questo è chiamato pica e può essere associato a una carenza di ferro come l'anemia. Non cedere a queste voglie non alimentari: possono essere dannose sia per te che per il tuo bambino. Dillo al tuo fornitore di assistenza sanitaria se si dispone di queste voglie non alimentari.

Se hai qualche problema che ti impedisce di mangiare pasti bilanciati e di aumentare di peso in modo corretto, chiedi consiglio al tuo medico. Dietologi registrati - gli esperti nutrizionisti - sono disponibili per aiutarti a mantenere una buona alimentazione durante la gravidanza.

fonti

FONTI:

Il centro nazionale di informazione sulla salute delle donne. Centro per la scienza nell'interesse pubblico. Uptodate.com: "Informazioni sul paziente: dieta ricca di fibre (oltre i principi fondamentali)", Arnold Wald, MD.
 

© 2018 WebMD, LLC. Tutti i diritti riservati.